Utente 319XXX
Sera dottori. Sono nuovo del sito. Colgo l occasione per ringraziare del bellissimo servizio che offrite e vado ad esporre il mio problema. Mi capita spesso che se sono a gambe conserte, incrociate o comunque accovacciate l una sull altra, una si addormenti e rimanga così per un pó. Credo massimo 5 minuti. Ora la mia domanda è questa, è normale? Io ho sempre pensato di si, ma navigando in internet ho letto che potrebbe essere segno di ictus o Tia. Anche se sui Tia non ho capito bene quanto durerebbero.... Non ho abitudine si leggere su internet nulla di medico per carità. Mi affido agli specialisti piuttosto. Ma casualmente, leggendo un articolo che mi interessava mi sono imbattuto in questa affermazione. Vorrei un vostro parere. Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

questa condizione è frequente in molti soggetti ed è dovuta a compressione nervosa da parte dell'arto controlaterale. Considerato che dopo qualche minuto il disturbo regredisce conferma la natura compressiva temporanea del problema. Non abbia preoccupazioni e non pensi né a TIA né ad ictus cerebrali.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 319XXX

Grazie mille. Approfitto per un'ultima domanda dottore. A volte soprattutto quando cammino molto o corro molto, avverto bruciore pianta piedi, oppure pizzicore leggero gambe e indolenzimento. Capisco che non c entrino ictus e tia chiaramente e che non sia proprio campo neurologico ma glielo chiedo in quanto medico. Secondo lei è un fatto di circolazione che si riattiva, una cosa fisiologica od altro? Con questo la saluto e la ringrazio molto per la disponibilità

[#3] dopo  
Utente 319XXX

Dimenticavo. Anche quando poggio i gomiti su un tavolo dottore, oppure sto a braccia conserte, mi capita si addormenti il mignolo. Credo sia l ulnare, ma non capisco perchè anche quando sono a braccia conserte? Anche lì comprimo? Ancora grazie. Conplimenti e cordialità

[#4] dopo  
Utente 319XXX

Ps per la precisione formicola il mignolo

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

il disturbo agli arti inferiori probabilmente è da attribuire allo sforzo, mentre il disturbo al 5° dito è da attribuire a compressione dell'ulnare.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 319XXX

Dottore salve, mi rivolgo ancora a lei in quanto mi ispira molta fiducia. Vorrei capire una cosa: è normale che a volte(non sempre in verità), la deglutizione sia rumorosa? Nel senso, che mandando giù liquidi o saliva faccia rumore tipo colpo in gola. Non ho disturbi né difficoltà di alcun tipo, solo rumore. Mille grazie

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

è un fenomeno che a volte può succedere senza essere considerato patologico.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente 319XXX

Mille grazie. Quindi se ho ben capito dottore, anche se spesso o sempre avvertissi rumore, non dovrei preoccuparmi? Da visita orl tutto è a posto. Ma se anche lei mi dice di stare tranquillo, mi rassicura molto.

[#9] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non è importante quello che possiamo scrivere noi a distanza, la rassicurazione l'ha avuta dall'otorino che alla visita diretta non ha riscontrato nulla di patologico.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente 319XXX

Certo dottore ha ragione da vendere. Ultimissima cosa: immagino che dunque questo febomeno sia in ogni caso benigno, sia se avvenga per deglutizione solidi, saliva o liquidi...mille grazie e buona serata

[#11] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Certamente, sembrerebbe un fenomeno benigno.

Buona serata anche a Lei.
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente 319XXX

Dottore sera. Non voglio approfittarmi della sua disponibilità. Le vorrei chiedere un'opinione. Mia mamma si è tagliata sul polso. Il taglio non é profondo ma largo. All interno del taglio in rimarginazione si sono formate lineette irregolari e puntini che sembrano di sangue. Vorrei capire se è un fenomeno normale. Nulla a che vedere con le petecchie credo, in quanto non credo che all interno di una ferita si formino petecchie, o sbaglio? Grazie mille dottore e scusi, so che non è propriamente il suo campo, ma le ho posto la domanda in quanto medico

[#13] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

per dare un giudizio corretto è necessario visionare direttamente la ferita, da questa postazione Le posso dire solo che potrebbero essere dei coaguli di sangue ma è un'ipotesi come tutte le altre (petecchie no).
Se avesse dei dubbi faccia vedere la ferita al medico curante.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#14] dopo  
Utente 319XXX

Grazie dottore, in ogni caso dunque petecchie non possono essere dunque?

[#15] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
L'avevo già scritto, petecchie no.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro

[#16] dopo  
Utente 319XXX

Ok dottore grazie. Niente di grave insomma?, mi pare di aver capito. Grazie mille e buona serata

[#17] dopo  
Utente 319XXX

Giorno dottore. È passato molto dal mio ultimo consulto. Intanto approfitto per porle i miei migliori auguri. Il dubbio è questo. Sono vigile del fuoco. Stanotte sono stato fuori per interventi e sono rientrato alle 6 del mattino. Ero quindi molto stanco. Verso le 8 dunque, mi è capitato di dover dare 2.50 euro ad un amico e di trovarmi in difficoltà nel farlo. Nel senso, non riuscivo a contare bene i soldi. Il tutto è durato neanche un paio di minuti in verità. Volovo capire se secondo lei puó essere fenomeno da ascriversi a semplice stanchezza o dovrei fare accertementi per eventuale tia. Ho 32 anni, sportivo e fumo poco niente. Diciamo quasi mai. Mille grazie dottore

[#18] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

l'episodio descritto potrebbe essere attribuito alla stanchezza del lavoro notturno, sono cose non rare a capitare, se dovesse ripetersi faccia un controllo neurologico.

Auguri di buon anno anche a Lei

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#19] dopo  
Utente 319XXX

Giorno dottore. È passato moltissimo dall ultimo consulto. Spero stia bene. A volte mi capita di avere dei movimenti involontari del corpo. Come piccolissime contrazioni di un muscolo che peró non contraggo io. Molto raramente in veritá. Vorrei capire se è normale... Mille grazie

[#20] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

sto bene, grazie.
Le contrazioni che riferisce sono visibili all'esterno? Si vede il movimento o lo spostamento di un arto o sono soltanto sotto pelle?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#21] dopo  
Utente 319XXX

Dottore solo a livello cutaneo. Non so neanche se siano visibili perchè le avverto per pochi secondi. Se fosse stato l altro caso sarebbe stato preoccupante?

[#22] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
No, nessuna preoccupazione, l'ho chiesto solo perchè avrebbero avuto un'altra denominazione.
Stando così le cose e considerando la sporadicità del fenomeno, La inviterei a stare tranquillo.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#23] dopo  
Utente 319XXX

Grazie mille dottore. Ultima cosa. L anno scorso feci visita neurologica e tutto era ok. Mi disse peró la neurologa che secondo lei ero un pochino ansioso. Diciamo pochino. Molto spesso quando cammino mi capita di inciampare. Potrebbe dipendere dall ansia? Inoltre una domanda per un amica che è un pó in pena. 3 anni fa ha effettuato una rm encefalo ed era normale. Ora spesso avverte mal di testa e sta facendosi molte paranoie. Secondo lei, tenendo chiaramente conto della distanza e del consulto on line, ci sono probabili possibilità che in questi 3 anni si sia sviluppato un tumore al cervello? Scusi la domanda assurda, ma spero di poterla tranquillizzare.

[#24] dopo  
Utente 319XXX

Anche queste contrazioni potrebbero dipendere da ansia credo dottore... Puó essere?

[#25] dopo  
Utente 319XXX

O da dopo sforzo e postura anche...

[#26] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
In effetti è frequente che le contrazioni muscolari siano di origine ansiosa o posturale.

Per quanto riguarda l'altro quesito, in tre anni potrebbe svilupparsi un tumore ma consideri che una cefalea di origine neoplastica è statisticamente rara in confronto al grande numero di cefalalgici che esiste.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#27] dopo  
Utente 319XXX

Grazie mille dottore. Credo a questo punto che anche il mio inciampare a volte nel camminare dipenda dall ansia...

[#28] dopo  
Utente 319XXX

Dottore sera. È normale che durante uno sforzo(tipo sollevare pesi), io senta bruciare anche gli occhi? Come se subissero lo sforzo anche loro....

[#29] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
E' un sintomo strano, mai sentito.
Dr. Antonio Ferraloro

[#30] dopo  
Utente 319XXX

Dottore giorno. Chiedo a lei perchè non saprei dove postare la domanda. Vorrei capire perchè quando si fa pressione o stringo il pugno, il palmo della mano diventa rosso e poi rilasciando torna bianco. Grazie mille

[#31] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Per un fenomeno di vasocostrizione e vasodilatazione.
Dr. Antonio Ferraloro

[#32] dopo  
Utente 319XXX

Grazie dottore. Ho una domanda da un amico. Ha macchioline sulla pelle che se grattate sanguinano. Nel senso fuoriesce sangue. Se fossero petecchie il sangue non uscirebbe vero? In attesa della visita detmatologica glielo chiedo. Mille grazie ancora

[#33] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Le petecchie sono delle micro-emorragie dalle quali può fuoriuscire sangue se grattate.
Dr. Antonio Ferraloro

[#34] dopo  
Utente 319XXX

Dottore sera!!! Chiedo a lei perchè sa tutto e non saprei comunque dove impostare la domanda. Un amico ha leucoplachia orale. Vorrei sapere se la leucoplachia è in qualche modo collegata alla leucemia. Cioè se puó portarla o viceversa. Mille grazie

[#35] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Caro Utente,
ovviamente non so tutto, ci mancherebbe, magari sapessi tutto.......

In ogni caso la leucoplachia del cavo orale non è collegata alla leucemia.
Faccia seguire il Suo amico da un dentista.

Buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro

[#36] dopo  
Utente 319XXX

Dottore salve. È un pó che non ci si sente. Vengo subito al dunque. Ultimamente mi capita di sbadigliare molto spesso. Anche 5/6 volte di fila. Leggendo un pó per curiosità su internet, ho letto che puó essere sintomo di cancro(lobo frontale). Non avendo le conoscenze adatte per interpretare ció, mi sono un pó allarmato. Vorrei capire quanto c è di vero e se posso stare tranquillo. Cordiali saluti

[#37] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Stia tranquillo e non dia importanza a queste cose.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro

[#38] dopo  
Utente 319XXX

Dottore buon giorno. È molto che non chiedo un consulto e colgo l occasione per augurare buon anno. Vengo al dunque. La mia ragazza da circa un paio d anni ha gli anticorpi ana positivi. Ha avuto un melanoma risolto per fortuna. Fisicamente sta bene, non ha particolari problemi o sintomi. Ha svolto una visita allergologica e l allergologa le ha fatto fare delle analisi su degli anticorpi ( che non ricordo),dicendo che da queste analisi si vedrà se ha la sclerosi multipla. In pratica la mia ragazza non ha sintomi ma da queste analisi si vedrebbe se ha in "circolo" la sclerosi multipla. Io sono ignorante della materia, ma non ho mai sentito parlare di una cosa del genere. Mi sembra assurda sinceramente. Al limite della denuncia. Vorrei un suo parere, grazie

[#39] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

l'esame di prima scelta in caso di sospetta SM è la RM encefalica e midollare.
Se negativa non si procederà ulteriormente, altrimenti si faranno altri esami di approfondimento ma non mi risulta che si facciano di elezione dosaggi anticorpali per vedere "se c'è in circolo la SM".
IIl
Cordiali saluti e buon anno anche a Lei
Dr. Antonio Ferraloro

[#40] dopo  
Utente 319XXX

Dottore la ringrazio molto. Il fatto è che è stato un fulmine a ciel sereno quello che ha detto questa dottoressa. Perché sinceramente l unica cosa che non va nella mia ragazza sono questi ana positivi da due anni. Ma di motivi per sospettare un Sm sinceramente nella mia ignoranza non ne vedo. E se ora mi ha confermato anche lei sono più tranquillo. Grazie mille ancora

[#41] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Infatti, concordo con quanto Lei dice.
Al massimo può effettuare una visita reumatologica, qualora non l'avesse ancora fatta.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#42] dopo  
Utente 319XXX

No non l ha fatta ancora dottore. Gliela farò fare con calma. Grazie ancora