Utente 193XXX
buongiorno dottori vorrei un parere su vari sintomi... io è da anni che almeno una volta a settimana o massimo ogni due settimane soffro di dolori alla tempia e l'occhio destro e quando schiaccio la palpebra aumenta...capita anche se mi alzo dal divano o tossisco mi batte l'occhio..cosa puo' essere? ieri ho preso l'oki ma non mi ha fatto niente... ho dormito 7 ore ma niente... oggi uguale a ieri... questi dolori mi vengono spesso e mi prende sempre l'occhio destro e la tempia e a volte anche con leggera fatica nel stare in piedi..mi accorgo anche che quando muovo il collo su e giù ho un piccolo dolore dietro alla testa a destra... all'inizio del collo...saluti e grazie in anticipo della vostra risposta.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

senza una valutazione diretta non è possibile dare una risposta attendibile, le ipotesi infatti potrebbero essere diverse tra cui un'origine cervicale del problema, una forma emicranica anche se atipica, una cefalea tensiva, ecc....
Come bene intuisce, da questa postazione non possiamo sbilanciarci.
Scrive che è da anni che accusa questa sintomatologia, mi sembra anche frequentemente, non ha mai effettuato una visita neurologica?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 193XXX

no mai... lei dice che devo farla? devo fare una rx alla cervicale? oggi ho preso acetamol e va leggermente meglio anche se ho ancora quel dolorino all'occhio..comunque si a me il mal testa prende sempre l'occhio e la tempia...quindi per lei che visite devo fare?

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

deve fare una visita neurologica, infatti in caso di cefalee lo specialista di riferimento è il neurologo. Eventuali esami diagnostici li prescriverà lo specialista se li riterrà utili ai fini diagnostici. Dopo la diagnosi si può prendere in considerazione un'eventuale terapia di prevenzione, ove possibile.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 193XXX

buongiorno dottori... ho la visita neurologica il 22 ottobre.. anche in questo weekend ho avuto male all' occhio destro e tempia dal pomeriggio...e sempre quel dolore quando guardo all'insù dietro alla testa a destra dove finisce il cranio e inizia il collo...stamattina mi sono svegliato con il dolore che si è spostato a sinistra... sempre occhio e tempia.. e dolore al collo però a sinistra... non so più come fare...puo' essere anche una posizione sbagliata durante il sonno? anche perchè con questi sintomi ho spesso problemi nel stare in piedi... quando sono in doccia e chiudo gli occhi mi sembra di cadere...già sono un ragazzo molto ansioso e con questi sintomi mi preoccupo ancora di piu'... puo' essere un tumore? vi ringrazio in anticipo della risposta

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

in generale problemi di tipo posturale potrebbero scatenare la sintomatologia riferita ma solo a livello di ipotesi, il neurologo Le dirà meglio dopo la visita

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro