Utente
Scrivo a proposito di uno strano disturbo del sonno.
Ho 56 anni. Patologie significative: uno stent alle coronarie dal luglio del 2012 per cui faccio una terapie a base di Brilique, torvastatina, lopresor.
Il disturbo che provo è inziato da alcuni anni ma si sta intensificando ed ora mi capita quasi tutte le notti.
Sogno incubi e mi sveglio con queste sensazioni:
- un malessere generale non facilmente descrivibile
- sensazione di caldo e forte sudorazione
- una senzazione mista tra formicolio e fastidio che può localizzarsi in diverse parti del corpo: le braccia dalla spalle al gomito (entrambe contemporaneamente!), il petto, le gambe sopra il ginocchio (entrambe).
La cosa ancora più strana è che molte volte questa sensazione "scatta" dopo due o tre secondi dal risveglio. Addirittura come se un fluido scendesse dal collo verso le braccia.
Il malessere - molto fastidioso - si protrae nel tempo per alcune ore svanendo poi pian piano gradulamente.
Il cardiologo esclude che dipenda da problemi cardiaci.
Il gastroenterologo esclude che dipenda da problemi di riflusso gastro esofageo.
Mi rendo conto che si tratta di una cosa singolare e quasi difficile a credersi.
Ma è quello che mi capita.
Grazie-

[#1]  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2012
Gent.le utente,
sarebbe indicata una valutazione neurologica con esperto in medicina del sonno ed un esame come la Video-Polisonnografia così da monitorare poligraficamente molte delle sue funzioni vitali nel sonno ed al medesimo tempo poter visualizzare il suo comportamento notturno mentre dorme.
Da leggere il link: https://www.medicitalia.it/minforma/neurologia/1750-medicina-del-sonno-ed-esami-polisonnografici.html

Cordialmente.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it