Strana sensazione al trigemino

Buongiorno ho 22 anni e da qualche giorno avverto un fastidio localizzato in corrispondenza dell'orecchio sinistro dove sta l'osso...e' il trigemino vero? E' una sensazione strana come di pressione su quella parte non avverto dolore diciamo che i sintomi sono accentuati dal mio stato ansioso che non mi fa vivere tanto bene infatti se non ci penso e ho la testa impegnata questa sensazione diminuisce o scompare proprio. Ho anche le tonsille gonfie magari può dipendere da questo...nel caso di nevralgia del trigemino e' vero che se compare da giovane c'è la possibilità che dietro di esso si nascondano squilibri neurologici come la SM o un tumore cerebrale? Scusate le troppe domande ma sono in ansia...grazie mille
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Gentile Ragazzo,

cosa possa essere il disturbo che riferisce non è possibile stabilirlo on line, Le posso dire però con certezza che non siamo di fronte ad una nevralgia del trigemino che ha caratteristiche completamente diverse.
Ne parli col Suo medico curante o con un neurologo.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
E' possibile che la sensazione di pressione al lato sinistro della testa possibilmente dove le ho detto io sia una semplice fissazione dovuta al mio essere ipocondriaco? Perchè mi sento il lato destro completamente libero,al sinstro come questo senso di pressione....
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Anche questa è una possibilità concreta che però va valutata con la visita medica.

Cordialmente
[#4]
dopo
Utente
Utente
Io ho subito pensato ad una neoplasia cerebrale ma in tal caso ci dovrebbero essere altri sintomi e la pressione alla testa dovrebbe essere più intensa vero? Non so se è una sensazione scusate il mio essere ipocondriaco ma l'ansia in questi casi è difficile da gestire...
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Lasci perdere queste ipotesi e faccia serenamente la visita.

Cordialità
[#6]
dopo
Utente
Utente
Quindi posso stare tranquillo dottore anch se ho questa sensazione di pressione? Ditemi di si...
[#7]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
In linea di massima può stare tranquillo ma si faccia vedere dal medico curante.

Buona giornata
[#8]
dopo
Utente
Utente
Perchè ho pensato che una neoplasia cerebrale provoca un dolore forte e non che si attenua col riposo o con la distrazione...
[#9]
dopo
Utente
Utente
Buonasera gentile dottore la pressione alla testa sembra diminuire quando non ci penso tuttavia ho l'orecchio sinistro tappato come se qualcosa lo comprimesse tipo quando va a finire l'acqua dentro cosa potrebbe essere? Grazie...se non ci penso la pressione intracranica diminuisce non so che pensare
[#10]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Come Le dicevo, è probabile l'origine ansiosa del disturbo.
Per quanto riguarda la sensazione all'orecchio si faccia controllare dal medico curante, a volte anche un tappo di cerume può causarla.

Cordiali saluti
[#11]
dopo
Utente
Utente
Io ormai mi sono fissato di avere un brutto male in testa...sto bene con la testa solo a riposo però dalla mattina appena mi alzo fino alla sera ho questo senso di compressione al lato sinistro...se fosse qualcosa sicuro che il dolore non si sarebbe attenuato a riposo e sarebbe stato più sordo vero? Grazie della gentilezza dottore...
[#12]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
<<se fosse qualcosa sicuro che il dolore non si sarebbe attenuato a riposo e sarebbe stato più sordo vero?>> in linea di massima è così.

<<Io ormai mi sono fissato di avere un brutto male in testa...>> se una RM encefalica può tranquillizzarla non ci sono controindicazioni ad effettuarla.

Cordialmente
[#13]
Dr. Sergio Formentelli Dentista, Gnatologo, Ortodontista, Odontostomatologo 6,9k 209 18
"un fastidio localizzato in corrispondenza dell'orecchio sinistro dove sta l'osso... e' il trigemino vero?"

"ho l'orecchio sinistro tappato come se qualcosa lo comprimesse"

No.
Come ben le dice il dr. Ferraloro, NON E' il trigemino.
Si tratta verosimilmente, molto verosimilmente, dell'Articolazione Temporo-Mandibolare, cioè l'articolazione che collega la mandibola al resto del cranio, che è prorio li, appena davanti l'orecchio, separato da esso da una sottile lamina ossea spessa meno di 1 mm e interrotta in più punti per far passare dei legamenti, dei nervetti e dei vasi sanguigni.

Oltre all'otorino, che deve accertarsi che non vi sia un tappo di cerume come giustamente le dice il collega, deve consultare uno gnatologo (NON chirurgo maxillo-facciale), che è la figura di riferimento per accertarsi se esista una disfunzione di detta articolazione.

Descrivo questa figura professionale, spesso sconosciuta o domenticata anche dagli stessi medici e dagli operatori sanitari, in questo link:
www.medicitalia.it/sergioformentelli/news/439/Lo-gnatologo-ma-chi-e-costui


www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#14]
dopo
Utente
Utente
Quindi non è nulla di grave posso stare tranquillo vero? Ma io quando mangio per esempio non avverto dolore alla mandibola....
[#15]
Dr. Sergio Formentelli Dentista, Gnatologo, Ortodontista, Odontostomatologo 6,9k 209 18
Non è rilevante ai fini della diagnosi che lei non abbia dolore alla mandibola quando mangia.
Faccia entrambe le visite e poi ne riparliamo.
[#16]
dopo
Utente
Utente
L'importante è che non sia nulla di grave...sono molto ansioso
[#17]
Dr. Otello Poli Neurologo, Algologo, Esperto in medicina del sonno 6,8k 189 51
Una volta effetuate le visite consigliate la Dr Sergio Formentilli, ovvero visita ORL e visita gnatologica, auguradole che nulla di organco emerga chieda un secondo parere e si occupi del sul disagio psichico, della sua ansia che sta fortemente limitando e condizionando la sua qualità di vita.

Cordialmente.

Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#18]
dopo
Utente
Utente
Mi occuperò prevalentemente della parte psicologica ha assolutamente ragione l'ansia sta condizionando la mia vita perchè ieri sono stato rilassato più che potevo perchè sono uscito con amici e divertendomi il dolore alla testa e anche all'orecchio sono sparite e stamattina sto molto meglio....possibile che le somatizzazioni d'ansia causano questi disturbi? Che sembrano reali ma forse sono prodotte dalla mia mente!!
[#19]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,9k 2,1k 23
Certamente, queste condizioni di origine ansiosa si riscontrano frequentemente.
In questi casi i sintomi sono reali, non sono "inventati", soltanto che è il cervello a generarli e non eventuali malattie organiche.

Buona domenica
[#20]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore sto molto meglio la ringrazio dei suoi preziosi suggerimenti :)

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test