Utente 287XXX
Buonasera v espongo la situazione !
Faccio una premessa ieri ho giocato alla xbox 8 ore
D seguito praticamente davanti a un 40 pollici a circa 40 cm d distanza dallo schermo
Detto questo arrivo al dunque dopo aver kiuso la console sono uscito in macchina.
A in certo punto guardando il quadro m sn accorto di vedere una linea trasparente che mi disturbava la vista ma m succedeva solo se guardavo il quadro ovvero una luce
M sn spaventato e ho avuto un attacco d panico pensavo k era un ictus che era finita e dovevo morire.
Ho fatto il test del tia ovvero toccarmi la punta del naso e era xfetto
Avevo il braccio destro lo sentivo debole e m faceva male cosi m sn ancora piu spaventato ho fatto toccare il braccio alla mia ragazza x verificare se era sensibile e era tt ok
La mia ragazza m ha detto guarda che hai il deltoide contrattissimo grazie k t fa male !
Il tutto e passato dipo circa 1 min e mezzo !puo esser un tia o i disturbi possono esserr riconducibili alle 8 ore d xbox e x quanto riguarda il braccio la fortr ansia?ammetto k m sn visto veramente tanta paura!ah non se puo esser utile sn un ragazzo abbastanza in forma pratico sport 3 volte a settimana pressione ok battiti senpre xfetti anzi a riposo essendo abbastanza sportivo ho 45 quindi abbastanza allenato
Dimenticavo una cosa mentre ero in macchina ero in una zona dv c erano delle luci arancioni forti dei lampioni ricordo d aver pensato cavolo che fastidiose ste luci e poi sn passato molto velocemente in una zona d buio totale

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

probabilmente la sintomatologia descritta è causata dalle 8 ore consecutive di gioco, non Le sembrano eccessive?
Lasci perdere il TIA di cui non ha nessun sintomo. Le vorrei aggiungere che la prova indice-naso non è un segno esclusivo di TIA, in ogni caso non è <<il test del TIA>>.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 287XXX

La ringrazioper la risposta
E si effettivamente nn ha tutti i torti e stato eccessivo
Per quanto riguarda il deltoide contratto e l ipostenia del braccio destro la causa plausibile e ansia?
Sono stato dal medico d fiducia che mi ha praticamente riso in faccia quando gli ho parlato di un tia !e m ha detto che avrei bisogno di un aiuto psicologico dato che ogni sintomo io penso che sia l ultimo !

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Anche la postura prolungata e la tensione hanno potuto causare la contrattura muscolare.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 287XXX

e si effettivamente non è stato sicuramente un giovamento stare nella stessa postura per parecchio tempo più seguito da forte agitazione mi ha prodotto un crampo al deltoide!
l importante che posso stare tranquillo per quanto riguarda la questione TIA!
mi diceva che il test indice naso non è esclusivo del tia! mi chiedevo una cosa ma nel caso uno a realmente un tia la cordinazione indice naso ad occhi chiusi diventa difficile ?

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Non sempre, dipende dalla sede in cui avviene l'ischemia transitoria.
Stia tranquillo e non si ponga queste domande.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 287XXX

La ringrazio ancora per la sua risposta le faccio un ultima domanda mio a scopo diciamo di avere ulteriore tranquillità
una sera parlo di circa un mese fà ho avvertito un formicolio al lato destro della faccia o meglio è durato forse un secondo nel senso ho sentito attraversare il formicolio all improvviso in concomitanza a questo sintomo m è salita una botta di calore tremori la voce bassissima (ero terrorizzato) pensavo di avere un ictus o un tia
battiti accelerati insomma almeno 3 sintomi d'ansia!
faccio presente che ho fatto anche li il test naso indice risultato apposto ho guidato impanicato per tipo 20 km prima di arrivare a casa!nel mentre per verificare la sensibilità delle labbra continuavo a morderle (avevo sensibilità)
sono uscito dalla macchina e tremavo ancora perchè ero spaventatissimo e da quanto tremavo m cedeva la gamba destra ma per tipo 2 passettini poi si è sciolta (non avevo nessun tipo di problema visivo o ipostenia ne poi formicoli)come sn entrato in casa ho fatto mente locale dicendo ok! avevi problemi visivi no afagia? no perdita di sensibilità? no emiparesi? no allora nn era un tia e come ho pensato quello m è passata la paura il cuore è tornato a battere sotto i 100 bpm i tremori si sono placati insomma è passato istintivamente l attacco di panico (questa tecnica di farmi domande m fu consigliata da uno psicologo che mi disse l'ansia e la paura vanno affrontate con l uso della ragione) successivamente m sn accorto k m ero lasciato i morsi sulle labbra a furia di sentire male per verificare la sensibilità!! la mia domanda è questa anche questo come ho pensato non si tratti di un tia? mi ero rivolto al medico di base per chiedere la visita da un neurologo perchè secondo me era un tia e anke li ridendomi in faccia mi ha detto fatti curare il cervello ma da uno bravo e non intendo un neurologo!!! (siamo in ottimi rapporti siamo amici) era in tono amichevole

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Concordo col Suo medico curante sull'opportunità di un aiuto da parte di uno psicologo, migliorerebbe la qualità della vita vivendo con maggiore tranquillità.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente 287XXX

la ringrazio per le risposte! è stato molto gentile e preciso !
farò come stato consigliato sia da lei che dal mio curante farò qualche seduta con lo psicologo come ho fatto precedentemente 4 o 5 anni fa e nel caso tornerò ad assumere ansiolitici naturali (valeriana iperico passiflora) che mi avevano aiutato davvero molto!
le ho lasciato un feedback positivo le auguro una buona giornata!

[#9] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Grazie e buona giornata anche a Lei!
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente 287XXX

buona sera dottore la ricontatto in seguito a un attacco di emicrania con aura (io ne soffro da molti anni circa 10) solo che in seguto a questo attacco invece che afasia motoria ho manifestato una afasia linguistica (leggera) insieme a partestesia in breve le racconto come è andata
ho avuto una perdita di visione o cmq un fastidio di vista sull okkio destro infatti mi sono aspettato l emicrania a sinistra e cosi è stato durante l'emicrania di botto mi è passata e m è venuta un sorta di formicolio sulla mano destra durata 2 3 minuti andata a ridursi dito per dito e insieme leggera afasia ma invece che motoria linguistica durata ank'essa 2 minuti come la parestesia il tutto è passato sfociando con un mal di testa lato sinistro pulsante durate 4 5 ore ! finita l'afasia o immediatamente chiamato il medico ovviamente perchè ero spaventatissimo convinto fosse un tia il medico m ha tranquilizzato dicendo no tu ne soffri è aura dato che comunque l'attacco è stato di 2 minuti per quanto riguarda l'aura il tuo classico mal di testa della durata fissa di 4 5 ore !
la domando che le voglio fare è la seguente posso star tranquillo riguardo il discorso tia o stavolta le mie paure sono diventate reali? la ringrazio per la sua risposta! in parole povere che non si sia tratta di aura ma bensi di tia
ah aggiungo che i miei attacchi emicranici per fortuna sono sporadici una volta ogni 8 9 mesi vengono sotto eccessivo stress psicologico e ansia

[#11] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

in base alla Sua storia clinica (pregresse emicranie con aura) concordo col Suo medico curante. La Sua è stata un'aura complessa (visiva, sensitiva e afasica) ma di breve durata seguita dalla classica cefalea pulsante.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente 287XXX

la ringrazio dottore è davvero molto gentile quindi non dovrei avere preoccupazioni riguardo la mia paura dato anke il seguirsi del mal di testa a riconfermato la mia emicrania con aura donatami da mio padre essendo che ne soffre addirittura più di me
mi riferiva il medico curante che se le mie emicranie diventassero più ravvicinate si dovrebbe approfondire ma dato la sporadicità non è il caso mi conferma anke lei questa scelta?

[#13] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
In linea di massima sì, anche se io consiglio sempre, almeno al primo attacco, una visita neurologica.
Dr. Antonio Ferraloro

[#14] dopo  
Utente 287XXX

ah ecco il mio primo attacco fu circa a 14 15 anni quindi 13 anni fà mi svegliai con un forte dolore pulsante mai provato prima siccome in quel periodo vivevo con i nonni l han catalogato come un mal di testa dato da indigestione e per fortuna allora si trattava di emicrania dato che io il primo esame non lo feci.
solo successivamente mi sono informato su questo strano mal di testa cercando prima in rete trovando emicrania con aura come risultato e ovviamente per conferme mi recai dal mio medico (il quale è tutt'ora confermandomi l emicrania)ovviamente da esperto paranoico chiesi se era mortale se era grave lui mi disse giustamente ma se ce l hai da un macello di anni non pensi se era grave saresti già morto!
effettivamente non aveva tutti i torti !!! la ringrazio davvero per la pazienza che mette nel rispondermi mi rendo conto di essere una persona molto paranoica e pesante XD è davvero molto gentile!

[#15] dopo  
Utente 287XXX

Buongiorno,scusi se la disturbo ancora. Da ieri sera avverto una sensazione di freddo dall' attacatura dei capelli,dalla parte sopra la fronte. Può essere una sintomologia dovuta all'ansia oppure può essere un malfunzionamento cerebrale?
Ammetto che dopo l' episodio di emicrania le mie paure sono aumentate, pur essendo certo che si era solo trattata di emicrania. Mi scuso davvero per il disturbo le auguro calorosamente una buona giornata,distinti saluti

[#16] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
È solo un sintomo ansioso, dovrebbe affrontare e curare al più presto il Suo disturbo d'ansia.

Buon pomeriggio
Dr. Antonio Ferraloro

[#17] dopo  
Utente 287XXX

Buongiorno dottore mi scusi se la disturbo vorrei farle una domanda mi e stato detto sta mattina da una persona che soffre d emicrania con aura che l aura porta delle microischemie o cmq basta un attacco d aura che si verificho questa micro ischemia e vera sta cosa o e una cavolata colossale?

[#18] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Qualche volta potrebbe succedere ma non è frequente né si verifica ogni aura ma solo quando gli attacchi sono particolarmente violenti.
Dr. Antonio Ferraloro

[#19] dopo  
Utente 287XXX

Ah ecco quindi una cosa rara diciamo con attacco violento cosa si intende?comr durata d aura?prendendo il mio attacco descritto prima viene definito violento?

[#20] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
''Violento'' è riferito soprattutto all'emicrania, all'entità dell'emicrania.
Dr. Antonio Ferraloro

[#21] dopo  
Utente 287XXX

Cioe al dolore alla cefalea x capirci o alla durata della cefalea?nel caso s verificasse una micro ischemia come me ne accorgo?scusi le domande ma sn molto agitato

[#22] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Riferito soprattutto all'entità.
Non c'è un modo per verificarlo se non una RM encefalica.
Comunque stia tranquillo, non c'e motivo per agitarsi.
In genere il cervello ripara l'eventuale microischemia tramite un meccanismo che viene definito ''gliosi''.
Dr. Antonio Ferraloro

[#23] dopo  
Utente 287XXX

Ah ecco m sento piu sollevato faccio solo un ultima domanda queste ischemie leggere devono essere interpretate cm un riskio di ictus futuro come i tia o non han un significato importante?

[#24] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Non si hanno dati certi nel maschio ma mi sentirei di tranquillizzarLa considerato pure che i Suoi attacchi sono sporadici, stia sereno.
Dr. Antonio Ferraloro

[#25] dopo  
Utente 287XXX

La rngrazio davvero molto m sento piu tranquillo

[#26] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla.
Mi fa piacere che si sia tranquillizzato.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro

[#27] dopo  
Utente 287XXX

Buongiorno dottore le scrivo non per una paura ma piu x un fattore d curiosita cultura personale leggevo su internet che una persona con emicrania con aura la causa scatenante e la trombolisi cioe ipercoagulazione ma e vero? e l unico motivo? oppure c sn anke altre cause anke xke io a esser sincero ho lievi problemi d coagulazione infatti se m faccio un taglio leggermente profondo necesssito d punti xke se no m rimane sempre la cicatrice cmq sto riuscendo a vivere la cosa molto serenamente e sto cercando d smettere d fumare ma nn tanto x l emi ma x salute generale e sopratutto x lo sport k pratico

[#28] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Caro Utente,

l'emicrania con aura è una condizione con causa sconosciuta, pertanto non vada a cercare improbabili notizie al riguardo.
Detto questo, per fare chiarezza, per ''trombolisi'' s'intende un procedimento terapuetico indirizzato allo scioglimento di un trombo per cui ciò che ha letto non ha nessun senso, almeno per quello che ha riportato.

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro

[#29] dopo  
Utente 287XXX

Mi scusi dottore volevo dire trombofilia cmq deduco ke sono cose campate per aria dato che anche lei m ha confermato che non si sa tutto ora la causa ma c sn solo teorie la ringrazio davvero x le sue risposte lavorero sull ansia cn un esperto del settore xke m sto davvero rovinando le giornate

[#30] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Infatti, lavori sulla psiche per uscire presto da questa spirale d'ansia e di ipocondria.
Comunque la notizia letta è priva di ogni fondamento, stando allo stato attuale delle conoscenze.

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro

[#31] dopo  
Utente 287XXX

Faro il possibile la ringrazio davvero x l aiuto e sopratutto la pazienza che ha avuto nei miei confronti le auguro una buona serata e data l ora una buona notte!

[#32] dopo  
Utente 287XXX

buonasera dottore scusi se la disturbo ancora!
mi è appena successo una cosa strana sono tornato da un viaggio di 2 ore sta mattina e 2 ore pomeriggio in auto ho guidato io!
arrivato al casello parlo al ritorno improvvisamente mi si è messo a formicolare il mignolo e l'anulare della mano destra come ho piegato il gomito sinistro anche il mignolo sinistro ha cominciato a formicolare successivamente dopo qualche minuto che mi sono impanicato e ho mosso freneticamente dita gomiti per migliorare il formicolio gradatamente è sparito cosa può essere stato? mi devo allarmare ? o sarà la postura? la cosa che mi ha spaventato che è successo a entrambi i mignoli la ringrazio per la sua eventuale risposta

[#33] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non abbia preoccupazioni se il formicolio è prontamente regredito in seguito al movimento. Probabilmente è stato solo un fattore posturale.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#34] dopo  
Utente 287XXX

io siccome gioco a tennis so che il nervo ulnare viene sollecitato non vorrei cominciassi ad aver problemi all epicondio .
comunque la mia paura era rivolta sopratutto a cose più gravi rispetto magari alla cervicale che ho letto che può portare questi fastidi alle dita
la mia paura era che magari questi formicolii di oggi potessero essere riconducibile a problemi cerebrali!
questo formicolio come ho descritto della durata di davvero pochi minuti credo max 2 o 3 nel caso fossero passati per caso e non in seguito al movimento possono essere riconducibili a problemi seri suddetti prima o non sono sintomi che si presentano in tia o cmq roba del genere ?
ah ne approffito per informarla che ho fatto la prima visita psicologica e mi ha consigliato di fare un ciclo iniziale di 8 sedute e poi nel caso continuare

[#35] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Nella risposta precedente era implicito che venissero esclusi problemi cerebrali, altrimenti non avrei detto di non avere preoccupazioni.
Dr. Antonio Ferraloro

[#36] dopo  
Utente 287XXX

ah ecco dottore avevo inteso male avevo capito che visto che si erano levati in base al movimento allora nn erano problemi cerebrali ma nel caso nn si fossero levati per quello motivo potevano essere legati a problemi cerebrali!
la ringrazio ancora per le sue risposte

[#37] dopo  
Utente 287XXX

buongiorno dottore oggi le scrivo solo ed esclusivamente per augurarle un caloroso buon natale e tanti auguri per le festività!! e la ringrazio ancora per avermi risposto e sopportato nelle mie paranoiche domande

[#38] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentilissimo, La ringrazio e ricambio gli auguri per Lei ed i Suoi cari!

Buona continuazione di giornata
Dr. Antonio Ferraloro

[#39] dopo  
Utente 287XXX

Buona sera dottore le scrivo in merito ha un informazione che m e stata data da una persona che soffre di emi con aura m diceva che durante un atacco di emicrania si possobo avere episodi di epilessia anxhe se non si soffee d epilessia la chiamata migralepsy e ha aggiunto che epilessia e emicrania viaggiano vicinissime come detto io soffro di emi da piu d 10 anni e mai avuto crisi epilettiche quesra info e vera o e una bagianata o cmq magari uno dev esserne portato ?

[#40] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

esiste ed è codificata nella classificazione internazionale delle cefalee l'epilessia indotta da emicrania con aura che si manifesta durante l'aura o nell'ora successiva ma è una condizione molto rara a verificarsi ed in soggetti predisposti.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#41] dopo  
Utente 287XXX

Ah ecco quindi viene a soggetti predisposti ad avere crisi epilettiche?io dovrei considerarmi a rischio anche se in tutti i miei attacchi non ho mai manifestato epilessie?

[#42] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Stia tranquillo e viva la Sua vita normalmente.
Dr. Antonio Ferraloro

[#43] dopo  
Utente 287XXX

Ok dottore dalla sua risposta ne deduco che bisogna soffrire di epilessia come suddetto da lei in riferimento a soggetti predisposti la ringrazio ancora per la sua risposta e le auguro una buona giornata

[#44] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Soggetti predisposti con bassa soglia epilettogena, cioè con facilità a scatenarsi una scarica epilettica.
Dr. Antonio Ferraloro

[#45] dopo  
Utente 287XXX

Si capisco cosa intende esempio quei soggetti che giocando alle console o davanti a luci intermittenti sono soggetti a crisi la ringrazio per le risposte

[#46] dopo  
Utente 287XXX

Buongiorno dottore l altro ieri ho avuto un episodio d emicrania con aura visiva l indomani ho avvertito un dolore simile all altro occhio ma infinitamente meno forte senza nausea ecc ecc ho imputato la causa alla sinusite dato che ho il raffreddore e da come ho preso il fluimucil 600 mi cola il naso e i dolori attorno all occhio e agli zigomi sono spariti gia dalla prima assunzione! Le scrivo per chiederle riguardante un dolore che ho tuttora dietro la testa esattamente a destra a un paio di cm dall attacco del collo il dolore viene a fitte magari ogni 10 min una fitta se tocco la zona mi fa male idem se tiro i capelli o li sposto contro il loro senso in contro pelo per capirci la mia ragazza mi ha riferito che sta botte ho dormiyo in posizioni assurde e scomode proprio girato dal lato dove localizzo il dolore puo trattarsi di un dolore posturale o e una forma d emicrania occipitale o peggio un avvisaglia di un emoraggia subaracoidea o qulcosa di simile la ringrazio x la sua risposta

[#47] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Sembrerebbe un dolore da cause posturali ma se dovesse persistere si faccia visitare dal Suo medico curante.

Dr. Antonio Ferraloro

[#48] dopo  
Utente 287XXX

Per quanto riguarda le emoraggie e roba grave posso star tranquillo ?anche se non fosse dovuto alla postura

[#49] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
A distanza non si può escludere nulla ma dalla tipologia del dolore questa ipotesi è davvero remota.
Dr. Antonio Ferraloro

[#50] dopo  
Utente 287XXX

Ah ecco meno male volevo anche aggiungere che questo dolore lo ho accusato gia sta mattina dopo poco che mi sono alzato quindi e molto probabile sia dovuto a come ho dormito dato che ho conferme del fatto che ho dormito in maniera scomoda la ringrazio ancora per la sua risposta

[#51] dopo  
Utente 287XXX

Buon giorno dottore le scrivo riguardante una informazione da un po di tempo avverto dei formicoli intermittenti ogni tanto alla mano dx a volte mano sx sul pollice o sul medio i formicoli sono intermittenti formicola 2 secondi poi passa dopo 2 secondi formicola e via dicendo una cosa che noto che se muovo la mano e il polso durante il movimento il formicolio cessa ma come mi fermo riappare stranamente non penso a ictus tia aure o sla forse la psicanalisi mi sta aiutand secondo voi di cosa si può trattare?la psicologa dice ansia che da quei sintomi ma la mia idea che sia tunercarpale dato il fatto che gioco a tennis e nom avendo ancora una tecnica perfetta faccio bruschi movimenti col polso lei che ne pensa? Ah mebtre tengo il pollice a contatto con qualcosa non formicola una cosa che noto insorge e se ne va spontaneamente magari se non ci do peso

[#52] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
L'ipotesi ansiosa è certamente possibile, così come quella compressiva ma la durata del sintomo indirizzerebbe maggiormente verso il versante psichico.
Comunque se dovesse persistere un'EMG agli arti superiori può essere utile per escludere compressioni di tronchi nervosi.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#53] dopo  
Utente 287XXX

La ringrazio per la sua risposta inoltre vorrei porle una domanda riguardante la rinazina che ora ho smesso d usare dopo anni!vorrei sapere se ce correlazione tra emicrania e rinazina xke io ho notato che quando ho l emicrania nei giorni precedenti o ore prima ho usato questo vasocostrittore nasale oltretutto ho lettoche sul bugiardino ce scritto effetti collaterali cefalea intensa

[#54] dopo  
Utente 287XXX

La ringrazio per la sua risposta inoltre vorrei porle una domanda riguardante la rinazina che ora ho smesso d usare dopo anni ora sono 15 giorni che non la uso e a dir il vero non ho problemi di assuefazione il naso si liberq da solo senza prender nulla!vorrei sapere se ce correlazione tra emicrania e rinazina xke io ho notato che quando ho l emicrania nei giorni precedenti o ore prima ho usato questo vasocostrittore magari in dose piu elevate invece che uno spruzzo a narice bensi 5 oltretutto ho lettoche sul bugiardino ce scritto effetti collaterali cefalea intensa lei che ne pensa?

[#55] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

in generale la rinazina potrebbe causare cefalea, specialmente se utilizzata a dosaggi alti. In ogni caso ha fatto bene a sospenderla perchè l'uso prolungato può causare importanti fenomeni generali.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#56] dopo  
Utente 287XXX

L ho usata x circa 15 anni tutti i giorni sono andato dall otorino che dopo aver controllato il naso stupito mi ha detto hai la mucosa con piccole lacerazioni ma nel complesso e apposto! E mi ha consigliato di sospenderla! Si si a me la cefalea emicranica mi compariva con abuso del medicinale essendo che ormai il naso s era sensibilizzato col raffreddore 2 spruzzate non facevano nulla cosi capace che mi facevo 5 6 spruzzi x narice

[#57] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
E' stato davvero fortunato a non avere avuto problemi importanti.
Sa per quanto tempo è consigliato l'uso della rinazina? Massimo una settimana!!

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#58] dopo  
Utente 287XXX

Cavolo!!! Ma problemi importanti a che si riferisce?aritmie ipertensione? Leggevo addirittura che puo dare impotenza sessuale

[#59] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Ormai non ci pensi più, lasci perdere e stia tranquillo.

Buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro

[#60] dopo  
Utente 287XXX

Ok dottore ha ragione se so che sintomi porta sicuramente gli avrei gia sperimentati indotti psicologicamente comunque ricordo un episodio particolare della rinazina ne usai davvero tanta e mi misi a giocare a calcio avro avuto 9 anni e ricordp che non sentivo la stanchezza poi di botto cominciai a ridere e vedere dei pallini colorati mi sentii stanchissimo andai a casa e mi addormentai per un sacco di ore ! Questo perche sulla rinazina c era scritto doping e volevo vedere se era vero!! Meno male che non ho avuto danni

[#61] dopo  
Utente 287XXX

cioè mi spiego meglio c'era scritto doping con un segnale di divieto mi sembra addirittura che mi feci tutta la boccetta in mezzora roba da matti

[#62] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Infatti.....roba da matti.......La giustifico solo perchè aveva 9 anni.......
Dr. Antonio Ferraloro

[#63] dopo  
Utente 287XXX

la ringrazio ancora per le sue risposte e la sua pazienza!

[#64] dopo  
Utente 287XXX

Buon giorno dottore le scrivo in seguito a una strana sensazione al centrp fronte iniziata ieri sera dopo una sensazione di freddo localizzata in suddetta zona ora sento come una specie di pressione che chinandomi in avanti aumenta se la tengo al caldo sparisce mi devo preoccupare?o si puo trattare di un banale colpo d aria dato anche le temperature stagionali? Ah la sensazione e esattamente subito sopra le sopraciglie a tipo un cm dalla fine del naso

[#65] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Sì, teoricamente potrebbe essere un colpo di freddo, se dovesse persistere ne parli col medico curante.

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro

[#66] dopo  
Utente 287XXX

Dottore la ringrazio per la risposta a volevo aggiungere che questa sensazione da sdraiato mi passa puo essere d aiuto questa cosa?

[#67] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Potrebbe essere causato da tensione muscolare che si allenta in posizione sdraiata ma se dovesse persistere si rivolga al medico curante.
Dr. Antonio Ferraloro

[#68] dopo  
Utente 287XXX

Ah ecco cn tensione muscolare si intende cefalea muscolo tensiva?oggi ho preso un oki ma i risultati sn stati leggeri essendo che nn e un dolore ma piu una sensazione l oki fa ben poco magari qualche contrattura giocando a tennis dato che ieri ho strappato parecchio nei movimenti infatti il maestro mi ha ripreso dicendo di non strappare piu volte sopratutto nella battuta !cmq lunedi gia pensavo di andare dal medico di base ah ho riscontrato un miglioramento col sedivitax ansiolitico omeopatico

[#69] dopo  
Utente 287XXX

Dottore l aggiorno sulla situazione oggi dopo aver assunto fluimucil ho notato un leggero miglioramento poi ho avuto una fitta vicino all attaccatura alta dell orecchio e la pressione e e cessata per poi riapparire dopo qualche ora potrebbe trattarsi di sinusite data anche la localizazzione ah dimenticavo di dire che la pressione non e fiss magari preme poi passa dopo un po torna e via dicendo noto che se inchino la testa in avanti aumenta domani mi rechero dal curante!ah ma e possibile che questa sensazione sia un altro dei mille sintomi ansiosi?

[#70] dopo  
Utente 287XXX

Buongiorno dottore le scrivo in merito a una cosa accaduta poco fa:stavo parlando e volevo sire mio padre mi deve dare i soldi e invece ho detto mia madre mi deve dare i soldi ma ho subito corretto dicendo se mia madre mio padre volevo dire!
Mi sn agitato sono andato in ansia dopo 5 min volevo dire ma si ha 27 anni e difficile avere qualche grave patologia invece ho detto a 23 anni e subito dopo si a 23 a 27 volevo dire puo succedere o sn sintomi gravi?o magari di origine ansiosa?

[#71] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Può succedere per ansia o mancanza di concentrazione, stia tranquillo.
Dr. Antonio Ferraloro

[#72] dopo  
Utente 287XXX

Dottore la ringrazio per la risposta e le auguro una buona giornata

[#73] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Buona giornata anche a Lei!
Dr. Antonio Ferraloro

[#74] dopo  
Utente 287XXX

Buongiorno dottore le scrivo in merito a un problema che sto avendo da qualke giorno 5 giorni fa sentivo delle fascicolazioni a livello del nervo ulnare dopo 2 3 giorno sn sparite ma han lasciato posto a delle fascicolazioni nella palpebra inferiore dx e come se il nervo pulsasse la cosa e preoccupante ho dato una sbirciatina su internet e esce fascicolazioni benigne sla e distrofia muscolare e un altra con un nome strano
Ina cosa che noto e che quando non vibra e kiedo a qualcuno di verificare ricomincia a pulsare lei che ne pensa ?chiedendo al medico d base mi ha detto semplici fascicolazioni benigne

[#75] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

a distanza Le posso dire che a livello palpebrale questi fenomeni sono spesso delle miochimie, di significato benigno e di origine ansiosa o da stress.
Anche il particolare dell'insorgenza del sintomo in concomitanza con l'osservazione di altri confermerebbe questa ipotesi.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#76] dopo  
Utente 287XXX

Dottore m sn spiegato male o meglio ho sbgliato locazione non e la palpebra inferiore e sotto dove c sn le occhiaie x capirci sn sempre da definirsi miochimie o fascicolazioni?

[#77] dopo  
Utente 287XXX

Ah se l occhio e chiuso la zona nn pulsa ce qualche cosa che posso mettere che so creme o pastaglie x far modo che passi?

[#78] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Senza vederle direttamente non è possibile dare un parere attendibile, comunque potrebbero essere fascicolazioni. Sempre secondo le modalità d'insorgenza confermo quanto detto precedentemente.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#79] dopo  
Utente 287XXX

Dottore pggi sn andato dal mesico di base il quale ha proprio visto la fascicolazione e mi ha confermato che s tratta di fascicolazioni benigne dato da ansia e stress e che nn e nulla d grave

[#80] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Ok, adesso può tranquillizzarsi.
Dr. Antonio Ferraloro

[#81] dopo  
Utente 287XXX

Ah meno male!!una cosa che noto e che ora la fascicolazione e meno evidente rispetto a qualche giorno fa pra m devo proprio avvicinare allo specchio per notarla mebtre prima era pii evidente e un segno che sta passando ?ah volevo dire che non e la prima volta che accade una volta m duro qualche giorno sulla mascella era identica a questa

[#82] dopo  
Utente 287XXX

Dottore sta fascicolazione continua oggi po.eriggio era nettamente migliorata stasera m sn alterato e durante l arrabbiatura era totalmente assente quando mi sn tranquilizzato sta cominciando a vibrare senza tregua e preoccupante?

[#83] dopo  
Utente 287XXX

Dottore le spiego esattamente in che modo mi e arrivata la fascicolazione sabato sera finisco di cenare e esco avverto delle strane botte d calore cosi chiedo a tutti o ma fa caldo no si sta bene tutti che mi dan la stessa risposta mo e venuto un attacco di ansia cosi me ne torno a casa d corsa x misurare la pressione pensavo avessi la pressione altissima tipo a 200 invece era 130 su 70 poi scesa subito su 110 su 60 quindi mi sn immediatamente rilassatto e notando che ero vestito pesantissimo ho realizzato il xke del caldo e da li cm m sn sdraiato ho preso la valeriana zan fascicolazione che ne pensa questa situazione di stress puo aver innescato la fascicolazione?

[#84] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Certamente, ma si preoccupa di una fascicolazione isolata?
Dr. Antonio Ferraloro

[#85] dopo  
Utente 287XXX

Un po leggo di ste malattie strane sla sm distrofia e mi inquietano molto immagino da persona razionale che le fascicolazioni sn seguite da sintomi piu gravi in casp di sla sm ecc

[#86] dopo  
Utente 287XXX

Dottre nulla da fare la fascicolazione tende a sparire la mattina e peggiora la sera e durante lo sforzo fisico cioe praticando tennis esso sparisce leggendo su internet noto che malattie importanti si accompagnano a sintomi piu seri cm lei facva notare in un consulto la perdita d forza d un arto che porta il paziente alla visita neurologica dv lo specialista fa degli accertamenti e dei vari test
Lei mi consiglia una visita neurologica e dato i parametri dv accade attualmente non sarebbe necessario dato che la fascicolazione e sempre nello stesso posto?ah raramente avverto altre fascicolazioni 3 4 scossette invece sotto sta palpebra e un continuo vibrare quasi tt il giorno o meglio cm penso vibra?ecco che comincia e nn s ferma magari x parecchio tempo magari 20 min d seguito

[#87] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Ritengo che non ci siano motivi di preoccupazione ma se una visita neurologica può servire a tranquillizzarla nulla vieta di effettuarla.

Buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro

[#88] dopo  
Utente 287XXX

Dottore la ringrazio e le auguro anke a lei una buona domenica

[#89] dopo  
Utente 287XXX

Dottore le scrivo per informarla che la fascicolazione e terminata ieri e oggi nn avverto piu questo disturbo
Ma sembra quasi non darmi tranquillità gli sbandamenti e il dolore al collo il tt nato dopo un colpo d aria in montagna sul collo dal lato posteriore noto che sdraiandomi il collo s rilassa e lo sbandamento cessa idem cn un naprosyn che poi nn e un reale sbandamento piu una sensazione xke se chiudo gli occhi cammino dritto cosa pebsa possa essere?la sensazione i. Realt psicosomatica o un muscolo contratto?
Ah il collo scricchiola e se lo ruoto subito dopo ho un giramento d testa di mezzo secondo o meglio piu un accentuo di instabilità

[#90] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Entrambe le condizioni possono essere possibili, da qui non si possono dare certezze.
Dr. Antonio Ferraloro

[#91] dopo  
Utente 287XXX

Buongiorno dottore e un po che nn le scrivo spero le vada tutto bene !
Le scrivo per una sorta di sintomo che mi capita ultimamente al risveglio praticamente mezza mano sx e completamente addormentata dico mezza xke la parte addormentata sono le 2 dita mignolo anulare e metà palmo della mano d quel lato!
Dopo che do 2 3 colpetti alla zona e muovo la mano il tutto cessa velocissimamente non come un formicolio normale che sparisce piano piano ma subito cosa potrebbe trattarsi? Io pensavo al nervo ulnare attendo sue risposte

[#92] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

in effetti può essere una compressione del nervo ulnare causata da posture particolari assunte durante il sonno.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#93] dopo  
Utente 287XXX

Ah quindi nessun problema proprio il fatto che dormo in posizioni scomode che mi portano a comprimere il suddettp nervo la ringrazio per la sua risposta ah volevo informarla che l emi con aura e un po che nn m viene dopo che nn assumo rinazina circa 9 mesi m e venuto un attacco solo qualke mese dopo ma ora sono a 8 mesi di rimessione

[#94] dopo  
Utente 287XXX

buongiorno dottore le scrivo in merito alla mia ragazza
essa è affetta dalla sindrome di behcet stata in lat per trapianto polmonare alle molinette.
tutt'ora fuori dalla lista attiva prima per problemi psicosociali tutt'ora risolti e successivamente per un miglioramento della situazione polmonare
siccome è avvenuto un problema di molestie nei confronti della suddetta da parte del padre,la ragazza in questione ha provveduto a sporgere denuncia.
lei ha un invalidità del 80%
praticamente a distanza di 6 mesi dalla denuncia c'è pervenuto un atto di notifica dove il pm richiede una perizia neuropsichiatrica nei confronti della mia ragazza.
inoltre su questo foglio c'è scritto che la richiesta è dovuta al fatto che lei abbia l'80% di invalidità e deficit cognitivi.
abbiamo cercato nei fogli dei verbali dell invalidità ma da nessuna parte si parla di deficit cognitivi oltre alla behcet e del trapianto polmonare,si parla di una discesa delle tonsille cerebellari con parziale amputazione dello spazio sub-aracnoideo posteriore cranio cervicale.

le vorremo fare 2 domande: la prima questo problema delle tonsille cerebellari provoca deficit cognitivi? e seconda come si svolge una perizia neuropsichiatrica?

[#95] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la discesa delle tonsille cerebellari non causa deficit cognitivi.
La malattia di Behcet quando interessa il sistema nervoso centrale può causare disturbi del comportamento, confusione mentale, ecc. Questo ovviamente in generale, non mi riferisco al caso della Sua ragazza.

Una perizia psichiatrica consiste in un colloquio-intervista e dei test che il perito incaricato esegue per verificare le capacità cognitive e psichiche del soggetto interessato per determinare se sia in grado di intendere e di volere, sia al momento della visita oppure durante determinate azioni avvenute nel passato.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#96] dopo  
Utente 287XXX

si immagino si riferisce alla neuro behcet la quale la mia ragazza fortunatamente non ha oltretutto abbiamo letto anche su un verbale di verifica dello stato di invalidità dove si fà presente che permane il problema polmonare ma che la psiche è integra! infatti non riusciamo proprio a capire dove il p.m abbia letto che la mia ragazza ha dei deficit cognitivi
anche perchè non presenti in nessun verbale e sinceramente dal punto di vista soggettivo da parte mia non mi sembra proprio abbia questi deficit o ritardi mentali o via dicendo!
la ringraziamo molto per la sua risposta! e le auguro innanzitutto un buon anno e una buona continuazione di serata

[#97] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla, buon anno anche a Voi ed in bocca al lupo alla Sua ragazza!
Dr. Antonio Ferraloro

[#98] dopo  
Utente 287XXX

la ringrazio gentilissimo!! stavo rileggendo tutti i consulti che lei mi ha dato e relative domande che le ho posto (anche un pò da psicopatico)! la dovrebbero fare santo! XD la ringrazio davvero!

[#99] dopo  
Utente 287XXX

Buona sera dottore le scrivo in merito a un episodio accaduto oggi.
Sono andato a farmi un giro in montagna in auto dopo circa 1 ore d strada ho sentito una perdita di sensibilita al dito indice sinistro ma senza formicolio premetto che era un ora che tenevo il volante con una mano sola facendo il pugno per capirci.
La mano era fredda dato anche che c era un po di neve e la mia ragazza aveva caldo per tanto cn il finestrino un po aperto.
Questa sensazione e durata circa un orett e s e risolta in modo particolare ovvero la mia ragazza con le mani calde ha sentito la imia mano per verificare se davvero era fredda e come ho avvertito il calore le dita chee impugnavano il volante han cominciato a formicolare per circa 5 min poi piano piano han smesso !
Pensavo a ictus o a un avvisaglia pero ragionandoci non e che se tocco qualcosa d caldo mi viene un formicolio se ho untia o peggio potrebbe esser dovuto alla continua posizione e al freddo?

[#100] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

considerata la modalità d'insorgenza del sintomo e la sua breve durata mi sentirei di tranquillizzarla, non vada a pensare patologie importanti.

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro

[#101] dopo  
Utente 287XXX

La ringrazio dottore e le auguro anche a lei un buon fine settimana

[#102] dopo  
Utente 287XXX

Buongiorno dottore le scrivo per una cosa accaduta alla mia ragazza che è affetta dalla behcet.
Sta notte a un certo punto si e seduta con gli occhi aperti e ha farfugliato una frase strana che non era comprensibile,gli ho chiesto di. ripetere non avendo capito ha ripetuto la stessa frase,cosi ci faccio scusami non capisco puoi ripetere e lei mi fa ok e quello il televisore che mi dicevi?? Io ma che dici ma che televisore? Lei si offesa dicendo si vabe lasciamo xdere e si e risdraiata. Al che mi avvicino per dirgli che non aveva bessun senso ma stava dormendo!! L ho svegliata e mi fa che non si ricorda nulla del fatto accaduto pochi istanti prima ! Cosa puo essere richiede una valutazione da un esperto ?

[#103] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

questi episodi nel sonno possono accadere senza per questo essere considerati necessariamente patologici.
Se l'episodio restasse isolato non occorrerebbe fare nulla ma se dovesse ripetersi una valutazione presso un centro di medicina del sonno sarebbe ovviamente indicata.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#104] dopo  
Utente 287XXX

La ringrazio dottore per la sua risposta da quel che mi ha detto la mia ragazza da piccola soffriva di sonnambulismo!
Che proprio si alzava camminava per la stanza sinulava di fare il caffè ecc
Le auguro una buona giornata!

[#105] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

con un passato di sonnambulismo è maggiormente indicato un consulto presso un centro di medicina del sonno.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#106] dopo  
Utente 287XXX

Buongiorno dottore la contatto pwr un parere su un sintomo faccio una premessa: e circa una settimana che gioco alla xbox 4 5 ore al giorno anche di piu spesso continuative.
Oggi dopo una mezzoretta di gioco ho avvertito uba sorta di formicolio anche se sembra piu una fascicolazione dato che e a intermittenza sul dorso della mano vicino all attaccatura del polso in un area circonscritta di un cm verso il polso e di 0.5 cm di larghezza.
Cosa puo essere noto che se mi rilasso sparisce inveve se forzo la male appare.
Come dicevo e piu una fascicolazione anxhe se a occhio non si vede muovere nulla.
Cosa ne pensa? Le auguro una buona giornata!!

[#107] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

probabilmente il sintomo è una conseguenza dell'affaticamento dell'arto, infatti 4-5 ore al giorno anche continuative di gioco sono eccessive. Riduca i tempi e faccia delle frequenti pause.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#108] dopo  
Utente 287XXX

Ok dottore anche perche ho notato una cosa mai successa che accade solo con quel gioco che richiede attenzione particolare essendo che c sn enigmi ecc dopo un po mi viene mal alla fronte come se ci schiacciassi un dito che passa dopo pochi minuti aver chiuso il gioco e essermi sdraiato!!
Le chiedo una cosa ho letto che per gli epilettici i giochi possono scatenare una crisi io soffro di emicrania con aura chee un binario parallelo da quel che ho capito dovrei reputarmi a rischio per una crisi epilettica? (mai avvenuta)

[#109] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

è il gioco di luci o flash luminosi dei videogiochi che possono favorire l'insorgenza di attacchi epilettici ma solo in soggetti con bassa soglia epilettogena.
Lei a rischio di crisi epilettica? Questo non è possibile stabilirlo, l'emicrania con aura non è un fattore di rischio per epilessia.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#110] dopo  
Utente 287XXX

Buona sera dottore no non credo ho sempre passato molte ore davanti ai videgiochi fin da bambino addirittura anche 12 14 ore fermandomi 15 min per pranzo e cena e non ho mai avuto crisi epilettiche soltanto un po di intontimento dopo tante ore credo sia normale questo! Peroggi non ho piu giocato e la sensazione che descrivevo prima e sparita del tutto penso che per qualche giorno farò una paisa dai videogiochi.
Le auguro una buina serata e la ringrazio per la sua gentilezza!

[#111] dopo  
Utente 287XXX

Buongiorno dottore scusi se l ha disturbo forse con un altro sintomo ansioso.
E da sta mattina che ho un dolore all occhio passato con un oki per poi tornare a fine effetto del medicinale il dore non e pulsabte ne forte e lieve e banale.
Notoo che passa se tiro il collo indietro e mi scrocchia la cervicale
Potrebbe essere cervicale? O magari una tensione da ansia?Di certo non è emicrania anche perché come detto e molto leggera e soffrendo di emi con aura so bene come si sta con una crisi.
Cosa ne pensa ?

[#112] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

sembrerebbe un dolore da tensione muscolare, almeno come impressione a distanza, ovviamente non è una diagnosi.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#113] dopo  
Utente 287XXX

Buona sera dottore,le scrivo perchè le cose più assurde e strane capitano a me!!
oggi mentre ero fermo in macchina in un parcheggio per vedere una cosa su facebook mi soffermo su un immagine di una camicia color rosa salmone.
dopo poco arriva la mia ragazza alzo la testa per iniziare a guidare e vedevo le cose rosa! ovvero mi spiego meglio esempio magari mi giravo sulla destra e vedevo una macchia rosa ma non come con l'aura che non vedevo attraverso vedevo normale ma rosa poi magari guardavo il volante e vedevo una macchia rosa ! il tutto si è risolto da solo nel giro di esagerando 40 secondi!
chiudendo gli occhi la macchia rosa non c'era!
cosi ho cominciato a spaventarmi pensando che fosse una tia o un ictus mi sono fatto tutti i vari test neuroligici (che conosco) indice naso ho provato a vedere se ero in afasia ho stretto le mani su un oggetto per vedere se avevo una parte molto debole ed era tutto perfettamente normale!
questo fosfeno fa pensare a qualcosa di neurologico? o è una cosa normale che può capitare magari se si ha il sole in faccia e si fissa una cosa di un determinato colore? o magari un pò di stanchezza visiva? (la cosa poi come sparita non si è più ripetuta)

[#114] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

è una cosa che può succedere, non mi sembra patologica, stia tranquillo.
Dr. Antonio Ferraloro

[#115] dopo  
Utente 287XXX

Quindi questo sintomo da me indicato non rientra nel tia ictus ?

[#116] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Assolutamente no.
Dr. Antonio Ferraloro

[#117] dopo  
Utente 287XXX

Perfetto la ringrazio per il consulto è stato molto gentile colgo occasione per augurarle una buona serata

[#118] dopo  
Utente 287XXX

Buongiorno dottore le scrivo perche sta mattina sono turbato le spiego .
Sta notte credo di aver sognato di aver un ictus io ricordo che ero davanti a uno specchio non so dire quale ne dove anche se mi sembra quella del bagno ma nn ricordo ne come sn arrivato li ne come sono tornato indietro ricordo solo un immagine la mia bocca storta e l occhio cadete.
Sta mattina mi somo svegliato e non ricordavo di qiesto sogno poi non ricordo come mi e rivenuto in mente..
Ora la mia paura è quesra e se non fosse stato un sogno? È possibile che mi sia davvero alzato sono andato che so in bagno ho visto la faccia storta e l abbia liquidata senza darci peso e mi fossi rimesso a dormire? Io sta mattna mi sono trovato tranquillamente a letto e non in bagno da dire magari sono svenuto li..io per come sono fatto se gia vedo un abbaglio o uno scotoma penso di aver un ictus mi sembra difficile xhe se mi vedo con la faccia storta mi metto di nuovo a dormire!!il tia o ictus puo portare il paziente a ignorare che so il fatto che non parla o che ha la faccia storta? Ah mi e venuto in mente un altro particolare ricordo mentre guardavo il viso storto ho pensato ho un ictus!!!impanicandomi lei cosa ne pensa?

[#119] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
È solo un sogno, tranquillo, Lei è ossessionato dall'ictus cerebrale.

Buona giornata
Dr. Antonio Ferraloro

[#120] dopo  
Utente 287XXX

La ringrazio dottore il mio modo di essere è davvero grave se pure nei sogni vivo queste ossesioni...
Le auguro una buona giornata

[#121] dopo  
Utente 287XXX

Dottore scrivo a li perche sinceramente non honidea a chi rivolgermi oggi pomeriggio sono stato a casa sdraiato tutto il tempp al climatizzatore ora da un paip d ore anche in amviente esterno avvertp freddo o meglio non avverto il caldo sto bene mentre tutti dicono cavolo che caldo mi devo preoccupare? O è fisiologico dato il fatto che sn stato a 17 gradi per 6 7ore?
Ah dimenticavo febbre non ne ho pressione e battiti 115 su 70 56 bpm a riposo ovviamente intendo

[#122] dopo  
Utente 287XXX

Buongiorno dottore le scrivo in merito a un episodio accaduto ieri.
Le spiego ho riso per circa una 20 di minuti proprio di gusto con degli amici
A un certo punto come abbiamo smesso di ridere la mia ragazza mi fa notare che avevo tipo la guancia gonfia ho toccato con la mano la guancia e effettivamente era gonfia,ho massaggiato la zona per circa 2 3 secondi e ho sentito proprio la zona sgonfiarsi al tatto ho chiesto se si fosse sgonfiato e lei mi ha confermato di si la zona non era dolorosa ne al tatto ne durante il gonfiore!
Sono preoccupato non è che può trattarsi di qualche patologia che mi ha paralizzato il muscolo o magari un piccolo tia... ? Premettp che ha dire della mia ragazza la bocca e l occhio non erano disallineati

[#123] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

dalla descrizione dell'episodio sembra solo una contrattura muscolare risolta nel giro di pochi secondi, nulla d'importante.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#124] dopo  
Utente 287XXX

Perfetto dottore la ringrazio e le auguro una buona serata!!

[#125] dopo  
Utente 287XXX

Buongiorno dottore sta mattina mi è accaduto un fatto: praticamente nell occhio destro avevo dell0 sporco e vedevo appannato rimosso lo sporco con le dita è passato ma da quel momento ho la sensazione di vedere male sull occhio destro come se ci fosse una riga che quando vado a mettere fuoco non ce ho come la sensazione che l occhio dx lavori male o cmq meno del sinistro oltretutto è leggermente arrossato la mia domanda è questa può trattarsi di un tia premetto che non vedo doppio e se guardo solo col destro per quanto lo sento affaticato leggo senza problemi scrivo ecc ecc ah e lo sento un po più suscettibile alla luce può trattarsi di un danno neurologico.
E come se il campo visivo laterale fosse diminuito ma nn è cosi perché portando il dito a 90 gradi dell occhio stando dritto lo vedo benissimo cioe in visione periferica

[#126] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Non c'entra nulla il TIA.
Se persiste faccia una visita oculistica.
Dr. Antonio Ferraloro

[#127] dopo  
Utente 287XXX

Ah a questo punto potrei aver fattp un danno all occhio grattando?

[#128] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Non penso proprio, forse una piccola infiammazione.
Dr. Antonio Ferraloro

[#129] dopo  
Utente 287XXX

Capito quindi per quanro secerne ictus e roba analoga posso mettermi l anima in pace! Ah ps 3 sett fa sn andato dal neurologo per l emi e dopo la visita m ha detto che e tutto ok e mi ha prescritto almogran al bisogno

[#130] dopo  
Utente 287XXX

Dottore le chieeo un ultima cosa per stare più sereno ma se avessi un tia esso nn si limiterebbe a farmi vedere male ? Darebbe sintomi più gravi oltre magari aver disturbi visivi? O si puo avere un tia solo vedendo male e avere tutte le altre funzioni neurologiche al 100 x 100?