Utente 158XXX
Gentile dottore, mi è successo l'altra sera uno spiacevole episodio.improvvisamente ho avuto problemi alla vista: mi spiego meglio: la mia visione era disturbata da cerchi bianchi che non mi facevano vedere bene, come quando si fissa una luce e dopo si rimane un po abbagliati. successivamente la mia visione era come incorniciata da strisce luminose e tremolanti colorate, che vedevo nonostante chiudersi gli occhi. il tutto e durato non più di 15/20 minuti, poi è tornato tutto come prima. ho chiamato subito l'oculista che subito mi ha tranquillizata dicendo che poteva trattarsi di aura oftalmica ma che avrei dovuto fare comunque un fondo oculare.ieri sono stata a visita ed è risultato tutto nella norma. ho eseguito anche delle analisi del sangue di base, anche quelle ok. per cui l'oculista considerata anche la mia età (34anni) non ha ritenuto opportuno farmi fare altre analisi. Lei cosa ne pensa? le chiedo questo perché poiché ho un caratteraccio mi ha così scossa questa cosa che mi vengono attacchi di panico per la paura che mi ritorna. ed invece l'oculista mi ha raccomandata proprio di starmene un po più tranquilla.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

certamente, si tranquillizzi. Dal Suo racconto si può ipotizzare un'aura visiva, ipotesi che Le ha confermato l'oculista.
Dopo questo episodio ha avuto mal di testa? E' la prima volta che succede?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 158XXX

Salve dottore! dopo quell'episodio mi è venuto, all'incirca dopo 30 minuti, mal di testa.non eccessivo o insopportabile, forse di intensità minore dei soliti mal di testa, ma fastidioso. Pulsante nelle tempie e doloroso al centro della fronte, tant'è che mi addormentai e al mattino mi risvegliai bene. é stata la mia prima esperienza di questo tipo di mal di testa.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

pertanto si viene a configurare un'emicrania con aura.
Questa è una forma particolare di cefalea primaria, cioè senza causa nota, che presuppone una terapia di prevenzione qualora gli attacchi siano frequenti.
Una precauzione, evitare il fumo di sigaretta e l'anticoncezionale orale.
Una visita neurologica è sempre indicata.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 158XXX

Grazie di cuore...anche se la visita neurologica mi fa una gran paura! !

[#5] dopo  
Utente 158XXX

dottore Ferrarolo, le scrivo insieme a mio marito, 39 anni, il quale è stato svegliato da me stamane alle 5 perché ha iniziato a tremare. non i classici sussulti che si hanno nel sonno, ma aveva la gamba ( penso solo. Quella) che vibrava, tremava.lui si è spaventato e non ha più dormito, e adesso mi ha detto dì svegliarlo nel caso dovesse ripetersi. cosa potrebbe essere stato? anche solo un brutto sogno?

[#6] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

l'ipotesi del sogno è possibile ma non se ne possono escludere altre.
Non è nemmeno certo se sia stata interessata solo la gamba, quanto è durato l'episodio? Al risveglio è cessato subito?

Buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro

[#7] dopo  
Utente 158XXX

Sì subito ha smesso, appena l'ho toccato.e durato pochissimi secondi perché l'ho svegliato immediatamente. cosa c'è oltre al sogno?

[#8] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Se è durato pochissimi secondi ed è cessato subito al risveglio non dovrebbe essere nulla d'importante, state tranquilli.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#9] dopo  
Utente 158XXX

Grazie dottore per la sua disponibilità. ...ci vorrebbero i secchi di camomilla prima di andare a dormire! ! :)

[#10] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla, buona serata!
Dr. Antonio Ferraloro

[#11] dopo  
Utente 158XXX

Gentile dottor Ferrarolo, le scrivo per mia figlia di 5 anni e mezzo. dal mese di Gennaio in concomitanza con una febbre ha iniziato ad accusare mal di testa.Il pediatra all'epoca mi diagnostico una sinusite.é stata curata con rinowash, antibiotico e paracetamolo, bentelan per la tosse forte. da Gennaio ad oggi il raffreddore di mia figlia non si è mai tolto totalmente, aggravato dal fatto che soffre di adenoidi. il mal di testa e durato qualche settimana, ma poi la bimba non si è più lamentata. Da 2 giorni lo accusa nuovamente, ed in concomitanza è peggiorato tantissimo il raffreddore, produce muco verde , denso, ed anche gli occhi sono raffreddati. ha una febbre che non supera i 37.5. ieri l'ho riportata a controllo, e poiché mia figlia ha anche un nevo sebaceo sulla tempia, Il pediatra mi ha detto che potrebbe essere utile una tac per vedere se la causa del mal di testa potrebbe essere il neo, o solo sinusite. stamattina ho chiamato la dermatologa che mi ha assicurata che il neo non c'entra che è solo sviluppato sulla pelle e non si sviluppa anche all'interno. e che se fosse sua figlia a questa età la tac non gliela farebbe fare, ma ovviamente, mi ha detto faccia come le dice il pediatra.Cosa ne pensa?il dolore alla testa è frontale, in mezzo alle sopracciglia

[#12] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

concordo sulla poca opportunità di effettuare una TC in una bambina di cinque anni senza peraltro motivi di urgenza. Altrettanto considero condivisibile il pensiero della dermatologa sull'esclusione del nevo come causa della cefalea. Da tutto il racconto l'ipotesi della sinusite può essere concreta.
Le consiglio di fare visitare la bambina da un otorino.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#13] dopo  
Utente 158XXX

Grazie dottore, infatti proprio oggi mi sono fatta dare il numero da un'amica di un bravo otorinolaringoiatria. Non so perché ma il pediatra ogni tanto mette in mezzo il discorso del neo.gia qualche anno fa me l'aveva proposta la tac ed io avevo rifiutato. per eccesso di tranquillità avevo pensato di farle fare anche una visita oculistica. poi, da ignorante in materia, penso che il dolore sempre allo stesso posto e con un super raffreddore sia indicativo di un malessere dovuto a quest'ultimo. inoltre non e un mal di testa grave che le impedisce di giocare o fare le sue cose, ne peggiora nel tempo.uffa. ...sono stanca di pensare sempre alle malattie. :(

[#14] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
La capisco, cara Signora, passerà anche questo periodo.

Sì, in effetti l'ipotesi infettiva sembrerebbe la più probabile.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#15] dopo  
Utente 158XXX

Dottor Ferrarolo ,in effetti ieri è scoppiato un febbrone, occhi rossi e pieni di muco, tanto catarro. Paradossalmente mi sento più tranquilla. ...una causa c'era. solamente che stanotte in seguito ad un colpo di tosse e uno sforzo di vomito, ha sputato un po di muco con del sangue. Lo stesso poi le uscito dal naso quando l'ha soffiato.sangue rosso vivo.qualche capillare che si è rotto?

[#16] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Probabilmente qualche capillare rotto anche a causa della tosse.
Se si ripeterà dovrebbe farsi controllare da un otorino.
Dr. Antonio Ferraloro

[#17] dopo  
Utente 158XXX

Grazie dottore! so benissimo che non è un pediatra e che sto approfittando di uno spazio che non mi spetta, però parlare con lei mi fa stare tranquilla! :)) anche il pediatra mi ha detto di non preoccuparmi, che può essere lo stesso raffreddore forte. infatti appena si è svegliata il muco aveva delle striature marroni (forse il residuo sangue di stanotte) invece adesso no. un'altra causa potrebbe essere anche che soffia il naso molto forte...

[#18] dopo  
Utente 158XXX

Gentile dottore, le scrivo per mia figlia di 5 anni e mezzo. Ha da un bel po di tempo il raffreddore, che è sfociato in una febbre. l'ho portata dal pediatra mercoledì il quale mi ha detto che si trattava di un catarro delle alte vie, aggravato dal fatto che soffre di adenoidi. il muco si è accumulato anche dietro la gola, che però non è infiammata.Spalle pulite.per cui mi prescrive rinowash e tachipirina nel caso del mal di testa che accusa in sede frontale ( forse sinusite ). la notte tra mercoledì e giovedì ha una febbricola che non supera i 37.3. giovedì notte e venerdì sale a 38.7 / 38.richiamo il pediatra il venerdì e mi dice di aspettare un'altra notte e , se presente ancora febbre, iniziare l'antibiotico , che inizierò ieri sabato. ad oggi é ancora presente questa febbre che va dai 37.1 della mattina ai 37.8 della sera. Il catarro che espelle e verde e denso, e ad oggi è ancora congestionata.il naso e sempre tappato.cosa devo fare?come mai non scende ancora? sono un pochino preoccupata.La ringrazio in anticipo se vorrà rispondermi.

[#19] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

premetto che la domanda non è di mia competenza, in generale Le posso dire che l'antibiotico iniziato ieri non può ancora essere efficace. Faccia comunque controllare la bambina dal pediatra.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#20] dopo  
Utente 158XXX

Buongiorno :) oggi è il primo giorno senza febbre (almeno per ora)! stamattina però la bimba mi ha fatta spaventare. era ancora nel suo lettino e mi ha chiesto di soffiarle il naso....non se ne era accorta ma le era uscito del sangue. tanto da sporcarle la manica del pigiamino e il cuscino.le ho fatto soffiare il naso e ne è uscito ancora un po ma misto al muco.mi ha detto di essersi tolta col dito un po di muco, probabilmente il coagulo che si era formato.infatti aveva anche le dita sporche. ho chiamato il pediatra che non si è allarmato, anzi, mi ha detto che nel raffreddore e molto comune e che probabilmente, poiché ho sottolineato che a mia figlia non è mai successo, sono stati i 3 rinowash al giorno che le hanno finito di irritare la mucosa.....vorrei ritornare ad essere figlia....emotivamente non riesco a fare la mamma!!

[#21] dopo  
Utente 158XXX

gentilissimo Dottor Ferrarolo, la disturbo ancora una volta. Volevo domandarle , sempre per la bimba di quasi 6 anni, qualche notizia in più sul mal di testa.Premetto che ad un mese dalla presunta sinusite, la bimba ha ancora il nasino otturato con muco talora verde ,altre volte trasparente. ...ma sempre colante. per quanto riguarda il mal di testa la bambina non si lamenta:gioca,mangia,ride,scherza....fa di tutto normalmente senza dire niente; ma se le chiedo "Ciccia ti fa male la testa?" mi risponde "si un pochino" e continua a fare tranquillamente ciò che faceva. se ne ricorda solo quando e se glielo chiedo.Ovviamente mi sorge il dubbio che questo mal di testa sia una sua forzatura, ma quello che volevo chiederle è quando un mal di testa nei bambini diventa motivo di preoccupazione. Lei indica sempre il punto in mezzo alla fronte....ma proprio perché insisto! il pediatra mi dice che l'unico modo per risolvere la cosa è fare la tac. Ma io non voglio, è troppo piccola

[#22] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

se la bambina non dice spontaneamente di avere mal di testa in generale non è preoccupante.
E poi svolge tranquillamente le sue attività.
Tra TC e RM è certamente da preferire quest'ultima essendo un esame che non emette radiazioni.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#23] dopo  
Utente 158XXX

e proprio così dottore, non si lamenta, o, se lo fa , me lo dice una volta e basta.Non le ho mai dato neanche la tachipirina , niente.Percio pensavo ad un mal di testa da richiamo di attenzione, diciamo così. quantomeno dovrebbe smettere di giocare, addormentarsi, non mangiare...invece è tranquillissima. Farei meglio a non domandarglielo proprio?

[#24] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Sicuramente, la lasci tranquilla.
Dr. Antonio Ferraloro

[#25] dopo  
Utente 158XXX

Gentile dottore, provo a riproporle una richiesta di consulto...ma non mi risponde nessuno, ed ho bisogno di sapere se domani devo ripetere o meno le analisi a mia figlia . non c'è nessun medico...sono tutti fuori per il ponte, sia il pediatra dell'ASL che quello privato.

Gentile dottore, riporto i risultati delle analisi della mia bambina di 6 anni. Sono state fatte nel corso di una gastroenterite inizialmente scambiata per un'appendicite.


Globuli rossi 5.29 4.20/5.40
Emoglobina 14.3 12.0/16.0
Ematocrito 45.0 37.0/47.0

Volume corpuscolare medio 85.1 81.0/99.0
Contenuto medio emoglobinico 27.1 27.0/31.0
Concentrazione media emoglobinica 31.9 32.0/37.0
Distribuzione volumetrica globuli rossi 12.0 11.5/14.5

Globuli bianchi 15.50* 4.80/10.80
Neutrofili 82.7 * 40.0/74.0
Linfociti 13.3 * 19.0/48.0
Monociti 3.7 3.4/9.0
Eosinofili 0.3 0.0/7.0
Basofili 0.0 0.0/1.5

Piastrine 243 130/400
Vol piastrine medio 8.1 7.2/11.1 

Creatinina 0.31* 0.50 /0.90

Cosa indicano i valori alterati?


[#26] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

i valori alterati sono indicativi di uno stato infiammatorio in generale, sarà il pediatra che segue la bambina a dare una corretta interpretazione.

Buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro

[#27] dopo  
Utente 158XXX

Grazie mille dottore per avermi risposto! Può essere dovuto anche alla gastroenterite che ha avuto?

[#28] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Teoricamente potrebbe essere ma solo a livello ipotetico, è necessaria una valutazione diretta pediatrica.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#29] dopo  
Utente 158XXX

La ringrazio dottore, il pediatra rientrerà solo giovedì!
Deve sapere che ho fatto queste analisi dopo che la bimba ha avuto in una notte 4 episodi di vomito, e lamentava mal di pancia senza però riuscire ad evacuare. Il pediatra ha pensato potesse essere appendicite e mi ha spedita a fare le analisi, ma la ves è uscita Buona, e mi hanno detto che era gastroenterite. Appena ritornati a casa la bimba ha iniziato a fare diarrea, che ad oggi si è risolta , ma continuano gli spasmi ed il meteorismo... in ospedale mi hanno detto che anche un raffreddore può alterare questi valori....ma appena sta meglio gliele ripeto le analisi! Grazie mille per la disponibilità. ....sarei persa senza di Lei! :)

P.s. nel frattempo sto tranquilla, no?

[#30] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

se la bambina non ha febbre, dolori addominali, diarrea o altri sintomi può stare tranquilla e fare interpretare i valori delle analisi al pediatra.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#31] dopo  
Utente 158XXX

Gentile dottore, sono ancora qui a chiedere un suo aiuto. È appena accaduto un increscioso episodio alla mia bimba di 6 anni. Ha la febbre. L'ho misurata era sui 37.8, si è voluta addormentare e dopo una 10 minuti circa le ho dato la tachipirina . Si è addormentata tranquillamente dopo una ventina di minuti mi ha chiamata ed ha iniziato ad urlare come una pazza, vedeva cose, mostri, aveva paura, si stringeva a me e urlava terrorizzata, l'ho abbracciata, tranquillizzata e portata in un'altra stanza , le ho misurato la temperatura ed era 38.3. Quindi presumo che essendo passata più di mezz'ora dall'assunzione della tachipirina doveva essere più alta......la stessa cosa però è successa anche ieri sera, in maniera molto meno drammatica, piangeva perché aveva paura, non sapeva dirmi di cosa, ma dopo minuti ha ripreso a dormire.la temperatura era sui 37 e poi durante la notte è salita, ma ha dormito tranquilla. Io mi sono davvero spaventata, ho pianto con lei perché non sapevo che fare, e soprattutto perché non capivo a cosa era dovuto.....sono allucinazioni da febbre? Non mi è mai successo, ne ho mai visto una cosa del genere

[#32] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Potrebbero essere, così come un brutto sogno.
Ne deve parlare col pediatra.
Dr. Antonio Ferraloro

[#33] dopo  
Utente 158XXX

Gentile dottore, anch'io penso di più al brutto sogno, perché era proprio uguale a ieri sera, ed un più quando poi si è calmata, mi ha raccontato le cose di cui aveva paura che corrispondevano alle paure del risveglio. ...può darsi faccia un incubo e poi al risveglio è ancora in dormiveglia e non realizza ancora....perché fosse stato un delirio da febbre non dovrebbe neanche ricordarlo. ...

[#34] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Dal Suo racconto si vede che la bambina è impaurita, condivido le Sue impressioni.
Dr. Antonio Ferraloro

[#35] dopo  
Utente 158XXX

Gentile dottore ferraiolo, a distanza di un po di tempo mi ritrovo qui a scriverla ancora...siamo quasi in vacanza, dopo 6 mesi passati non proprio in allegria...abbiamo iniziato un iter diagnostico per mio figlio di 3 anni...ho scritto tante volte anche sul sito per avere consigli, rassicurazioni....ma le mie paure non erano infondate...siamo nel maledetto spettro autistico...dobbiamo aspettare per avere diagnosi e rassicurazioni....tutto questo per farle capire che non è un periodo proprio felice. L'ansia e le paure sorgono come funghi....così come le mie personali manifestazioni d'ansia. Stanotte mi è successa una cosa strana, dormivo nel lettino accanto a mia figlia e mi sono svegliata tutto d'un colpo...ancora sognavo...istintivamente l'ho mantenuta per mano perché sentivo vibrare ....invece erano le mie braccia che hanno vibrato, tremato qualche secondo. Ho provato a indurire i muscoli del collo e delle braccia e quando li rilassavo avvertivo lo stesso tipo di tremore. ..metà fra formicolio e tremore. Pensandoci stamattina la stessa sensazione l'ho avvertita tanti anni fa quando ebbi un attacco di panico. Si paralizzarono mani e gambe e poi piano piano mentre mi rilassavo tremavano. Adesso le chiedo...potrebbe essere stata un po di ansia accumulata o cos'altro? In questi giorni, tra sudate e aria condizionata ho avuto un po di fastidio alla cervicale, con dolori al collo, ai muscoli del collo,qualche mal di testa dopo aver preso un po di vento o con gli sbalzi tra il caldo e il condizionatore , un po di nausea...e ieri sera ho messo un po di gel antidolorifico sul collo e le spalle perché mi sento i muscoli tutti d'un pezzo

[#36] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

l'episodio che racconta è tipicamente di natura ansiosa, non si preoccupi, lo stress accumulato ha un ruolo determinante in queste situazioni.
Mi dispiace che Suo figlio abbia qualche problema, comunque se ben seguito vedrà che ci saranno i miglioramenti auspicati.
Buone vacanze davvero!

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#37] dopo  
Utente 158XXX

Grazie mille dott. Ferraiolo, con mio figlio abbiamo iniziato a fare neuropsicomotricita 5 volte a settimana da 2 mesi...qualche piccolo miglioramento si è visto. Ma mi hanno già detto che la strada è lunga. Per quanto riguarda questa notte, mi sono davvero spaventata, pensavo fosse venuto il terremoto e si muovesse il letto....perche, adesso che ci ripenso, forse anche la la testa si muoveva! stamattina però sto bene, mi è passato anche il mal di testa e la nausea di ieri...però mi sono svegliata con un senso si ansia.....come quando si ha paura che succeda qualcosa!

[#38] dopo  
Utente 158XXX

Gentile dottore, le scrivo per avere un suo prezioso parere:
Questa notte, mentre dormivo, mi sono girata dall'altra parte e ho iniziato ad avvertire un leggero senso di nausea e lieve vertigine.mi sono alzata, sono andata in bagno e mi sono rimessa a letto. ...tutto sembrava passato, ma appena mi sono stesa tutto ha iniziato a girare velocemente, come fossi su una giostra che girava fortissimo . Non ce l'ho fatta ad alzarmi ho chiamato mioarito e mi ha accompagnato in bagno dove ho vomitato tutto. Mi sono ristesa, ho iniziato a sudare tantissimo....poi piano piano i sintomi si sono alleviati, ho iniziato a sentire freddo e mi sono riaddormentata. Al risveglio solo lieve senso di nausea e ronzio alle orecchie. Cosa è stato?? Mi sono spaventata tantissimo

[#39] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

l'episodio descritto sembrerebbe di competenza otorino, una tra le ipotesi possibili è la vertigine parossistica posizionare benigna (VPPB). Ovviamente è solo un'ipotesi a distanza, per una corretta definizione diagnostica si rivolga ad un otorino.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#40] dopo  
Utente 158XXX

Gentile dottore, le chiedo un consulto per la mia bambina di 7 anni. Ha mal di gola e febbre ( ultima misurazione 37.7) . Mentre dormiva, si è svegliata improvvisamente urlando come avesse terrore di qualche cosa. L'ho tranquillizzato, abbracciata....ma urlava e si dimenava urlando di vedere qualcosa e indicandolo. Poi all'improvviso si è ripresa e mi ha chiesto di fare pipi, e mi ha spiegato di aver avuto la sensazione che il televisore di fronte al letto fosse molto lontano da lei, e di aver avuto paura.....ma non sa bene di cosa, forse della sensazione. Io sono spaventata a morte, lei dorme per adesso. In passato ha sofferto di disturbi del sonno, ma al risveglio non ricordava nulla.adesso invece mi ha raccontato la sensazione, come fosse stata un'allucinazione. Può essere dovuto alla febbre?
grazie mille

[#41] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

probabilmente la bambina ha fatto un sogno brutto ed ha reagito nel modo che Lei ha descritto.
La febbre, anche se non elevata, ha potuto contribuire ma non vedo motivi di preoccupazione.
Se questi episodi dovessero ripetersi si rivolga allo specialista che immagino abbia seguito Sua figlia in passato, considerato che ha già avuto disturbi del sonno.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#42] dopo  
Utente 158XXX

Grazie mille dottore, Lei è sempre di grande aiuto per me. Più che preoccupata mi sono impressionata, vedendo la bimba spaventata probabilmente da un'allucinazione....
Grazie ancora.

[#43] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla, stia tranquilla.

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro

[#44] dopo  
Utente 158XXX

Buonasera Dott.Ferrarolo....ogni tanto ritorno....
Questa volta le scrivo per mio figlio, 5 anni, ritardo del linguaggio e disturbo oppositivo provocatorio .....
Qualche giorno fa è andato in bagno a fare pipì da solo , ed è ritornato da me con le mutandine ancora abbassate, tutto sudato dicendo che gli girava la testa .....ha detto che la testa gli faceva come un cerchio e mi indicava il cerchio disegnando lo con la mano. Le dico questo per farle capire la difficoltà che ha mio figlio nel comunicare, per cui per me è difficile decifrare i suoi malanni. Il tutto è durato qualche minuto,forse neanche 2, si lamentava come se avesse anche la nausea.... poi è finita lì mi ha chiesto un vasetto di frutta e ha continuato a giocare tranquillamente. Le chiedo secondo lei cosa può essere accaduto? io ho fatto presente l'episodio al pediatra,ma mi ha detto solo di osservarlo, non mi ha dato precise indicazioni. Cosa può essere stato? È comune la vertigine a soli 5 anni? E se si dovesse ripetere qualche altro episodio? Mi scusi per le tante domande ma può comprendere come io sia forse più spaventata dal fatto che lui non mi sappia spiegare cosa gli accade.....

[#45] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

è difficile dare una risposta alla Sua domanda, una vertigine è possibile così come un fattore psicosomatico, seguirei l'indicazione che Le ha dato il pediatra, cioè di tenere il bambino sotto osservazione ma di non parlare dell'episodio accaduto.
Se Suo figlio è seguito da un centro di neuropsichiatria infantile ne parlerei con lo specialista che lo segue.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro