Sla e sintomi... paura

Salve dottore le riscrivo sempre perchè sono di nuovo in ansia con la SLA..
Allora io di recente ho rifatto un’altra EMG (circa dieci giorni fa.. e siamo alla tersa) e l’esito è stato negativo… solo che guardando il monitor mentre il mio neurologo eseguiva il test con l’ago sui diversi muscoli ho notato che durante la fase di riposo (cioè senza contrarre il muscolo) la linea non era piatta ma formava sempre e di continuo delle piccole interferenze tipo un’onda continua…il mio neurologo ha giustificato il fatto dicendo che sono in uno stato di trees…secondo lei è possibile? Inoltre, sempre il mio neurologo, mi ha ricontrollato i riflessi e ha notato che sono abbastanza vivaci tipo molla… sempre attribuendo la cosa allo strees…
Inoltre continuo ad avere le fascicolature in diverse parti del corpo (ultimamente anche sul viso tipo sulla mascella e lingua) poi anche alle braccia, gambe e piedi… e con una frequenza che varia dalle diverse giornate..( ad esempio un giorno ne posso avere 4/5.. altri giorni anche 100) e la cosa va avanti da 4 mesi… In oltre ho notato che a volte mi capita che durante un movimento volontario del braccio avverto degli scatti involontari del braccio…Faccio notare che circa 25 giorni fa ho fatto anche tutti i markes neurologici del sangue.. senpre negativi
Ora le domande che volevo farle sono:
- Per le fascicolazioni che le ho ormai da circa 4 mesi mi devo preccupare? Ho anche letto che purtroppo è uno dei primi sintomi della malattia.. è vero? Inoltre dopo quanto tempo dalla prima fascicolazione si avverte una perdita della forza? Possono passare 3/4 mesi? o molto prima?
- Per quanto riguarda i riflessi molto vivaci e per i piccoli scatti che mi capitano a volte.. mi devo preoccupare? Non so sentire un altro neurologo? Perché purtroppo ho letto che anche questo è un alto sintomo della sla (cioè i riflessi vivaci) perché secondo il forum dove ho letto queste cose con i riflessi vivaci è probabile che sia una sofferenza del primo motoneurone…….

Dottore la prego mi dica cosa devo fare… così non riesco a vivere…sto prendendo farmaci (anafranil e ziprexa e tavor) e in più vado da una psicologa… ma non riesco ad uscire da questa tremenda paura…mi sta condizionando la vita….il solo pensiero di avere un sintomo (fascicolazioni e riflessi vivaci) che si possano accomunare alla SLA mi distrugge l’esistenza….

GRAZIE IN ANTICIPO…
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,2k 2,1k 23
Gentile Utente,

sapesse quanti soggetti hanno fascicolazioni e riflessi vivaci senza avere la SLA...
Per quanto riguarda le domande che pone, Le devo dire che non esistono regole fisse, per es. le fascicolazioni come primo sintomo non sono molto frequenti e poi sono spesso associate a deficit di forza.
Anche l'EMG ha avuto esito negativo.
Il neurologo l'ha tranquillizzata, al massimo può sentire un secondo parere.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Inazitutto la ringrazio per la cortesia e la velocità con cui a risposto alla mia domanda.. Ma io ho chiesto a lei proprio come secondo parere..perché ora come ora non posso permettermi di andare da un'altro specialista..ne tantomeno di fare risonanze ecc.. Quindi cortesemente le richiedo secondo la sua esperienza posso stare tranquillo??
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,2k 2,1k 23
Come Lei sa, a distanza non è possibile escludere nulla ma in base agli elementi che fornisce non mi sembra che ci siano le condizioni per preoccuparsi, infatti le rassicurazioni del neurologo e dell'elettromiografista, pure neurologo, sono la base per stare tranquilli.

Cordialmente

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test