Utente
buongiorno, ho 35 anni, premetto che ho gia avuto episodi simili quest'estate, forse 3 o 4 volte, ma ora è da un po' che non mi succedeva piu.
Venerdi sera ero tranquilla sul divano, mi è venuto un giramento di testa, e fino a li non mi sono preoccupata perche avendo spesso giramenti per pressione bassa, mi sembrava normale.

Ma dopo pochi secondi ho sentito un intorpidimento al braccio sinistro, e la mano è diventata fredda, dopo circa 30 minuti è passato tutto.
cosa puo essere?mi succede sempre nella parte sinistra, ma è dovuto al cuore o cattiva circolazione?

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

è difficile senza una visita diretta stabilire la vera natura del problema riferito.
Nelle altre occasioni il disturbo si è manifestato sempre allo stesso modo e con gli stessi tempi?
Alla fine è subentrato mal di testa, anche leggero?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
non mai con mal di testa neanche leggero, dura tutto una mezzoretta massimo e poi passa, questo è possibile che sia dovuto a circolazione o cuore?

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

escluderei il cuore, l'ipotesi statisticamente più frequente è quella neurologica in generale (cervicale, aura sensitiva, ecc.).
Considerato che il disturbo non è isolato ma ha una tendenza a ripetersi, sarebbe indicata una visita neurologica ed eventuali esami diagnostici qualora il collega lo ritenesse opportuno, per es. EEG, indagini sulla colonna cervicale, ecc.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
buongiorno, in attesa di una visita di controllo settimana prossima, volevo dirle che oggi mi è ricapitato con intorpedimento lieve anche dalla gamba destra (dal ginocchio in giu) ho messo sia braccio che gamba sotto acqua calda e mi sembra molto calato quasi svanito, a questo punto lei crede che sia cattiva circolazione?

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Per escludere un problema circolatorio è necessario effettuare un doppler arterioso e venoso ai quattro arti, da questa postazione non è possibile stabilirlo.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
buongiorno sono stata dal medico, il quale mi ha eseguito un test di Allen, e basta.

Il medico dice che secondo lui non è un problema di circolazione, e mi ha prescritto solo del Magnesio per 10 giorni e se non passa di ricontattarlo

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

intuitivamente l'origine circolatoria del disturbo mi sembrava poco probabile ma, capisce bene, che in questo senso non è possibile sbilanciarsi a distanza.
Segua le indicazioni del Suo medico curante e se vuole può farci sapere l'esito.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente
Buongiorno, mi scuso per le mie continue domande, purtroppo come prescritto dal medico prendo il magnesio ma non vedo alcun effetto, anzi ora ho sempre di piu intorpedimenti anche al piede sinistro e ieri per un paio d'ore mi è venuto un intorpedimento al lato sinistro del viso, dalla parte mascella-orecchia

[#9]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

continui la terapia prescritta, alla fine contatti il medico per comunicare l'esito.
Probabilmente Le consiglierà la visita neurologica se non ci saranno miglioramenti.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente
la ringrazio per la risposta, purtroppo vedendo che i sintomi non migliorano ma peggiorano, mi sono molto spaventata sopratutto per l'intorpidimento di ieri al viso, il quale pensavo fosse un ictus.

[#11] dopo  
Utente
buongiorno volevo informarla che ho effettuato una visita neurologica, il neurologo mi ha costatato solo una lieve calo di sensibilita nel lato sinistro ma non mi ha detto di piu

in questi giorni l'intorpedimento era quasi passato ma purtroppo oggi si è ripresentato di nuovo secondo lei cosa puo essere questo calo di sensibilita al lato sinistro?nota anche da alcuni giorni un dolore vicino al fianco sinistro verso la schiena

[#12]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
È difficile stabilire da qui cosa possa essere, è il neurologo a dovere dare delle indicazioni diagnostiche avendola visitata e avendo un quadro clinico completo.
Non ha richiesto nessun esame diagnostico?
Dr. Antonio Ferraloro

[#13] dopo  
Utente
purtroppo mi ha detto solo che nota un lieve calo si sensibilita dal lato sinistro infatti oggi mi ha informato che mi fara fare una RM

[#14]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Infatti la mia ultima domanda era rivolta in tal senso, mi sembrava strano che il collega, riscontrata una ipoestesia in un emilato, non avesse richiesto una RM. Adesso Lei mi conferma che effettuerà l'esame, ok, se vuole può farmi sapere l'esito.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#15] dopo  
Utente
volentieri la informero, avevo ancora una domanda, come avra capito sono molto in ansia per questo esito!è possibile che abbia avuto un ictus o ischemia senza che me ne sia accorta?oggi pomeriggio ho avuto uno strano dolore di 2-3 secondi alla tempia dal lato destro ma è sparito subito, e mi sono accorta subito dopo che la mano sinistra era intorpidita piu del solito, puo essere qualche nervo secondo lei o è ansia?grazie mille per la sua pazienza

[#16]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

un ictus da sempre segni di se', non può passare inosservato, mentre una piccola ischemia potrebbe non dare nessun segno.
L'episodio di oggi senza una visita diretta non è possibile valutarlo con attendibilità, diciamo che non sembrerebbe qualcosa d'importante.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro