Blocco gambe improvviso

Salve, qualche anno fa mi è rimasta impressa una cosa e volevo chiedervi una spiegazione a ciò, ho lavorato in un panificio, 7h al giorno per 6 giorni a settimana ( pausa in piedi compresa nelle 7h) sono tornata a casa alla fine del mio orario lavorativo, mi sono cambiata e sono uscita a fare compere, dopo 2 orette torno a casa, vado in stanza per aggiustare la camera e d improvviso mi sento bloccare i muscoli delle gambe, mi sono subito sdraiata a gambe in su dallo spavento, ma non ho avuto nessun giramento di testa o altro. Può essere dovuta alla circolazione cattiva? Mi è capitato anche a lavoro di avere gambe pesanti e doloranti accompagnati poi da forti giramenti di testa con calo di pressione da dovermi sedere almeno 2 minuti per riprendermi..capita anche prima del ciclo. Può essere altro?
Attendo una vostra risposta, grazie
[#1]
Attivo dal 2015 al 2016
Neurologo, Psichiatra
Gentile signora,

Molte donne anche giovani possono avere una scarsa elasticità del sistema venoso di ritorno della circolazione delle gambe e di conseguenza scarso ricambio ossigenativo muscolare a seguito o di stazione eretta tenuta per più tempo o durante il ciclo mestruale. A cio possono seguire crampi, pesantezza, tensione alle gambe. nulla di preoccupante. Un po di attività fisica e delle lunghe pessaggete aiuteranno a risolvere il problema. P.S. Dò per scontato che non vi siano patologie metaboliche escluse dal collega curante. Saluti

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test