x

x

Bruciore meta' torace

Salve. Gentilmente vorrei un parere.
Stanotte mi sn svegliata all' improvviso,e dopo un po' mi e' venuto un dolore per lo piu' dopo,bruciore ,a meta' torace sx. In prima come spasmi dolorosi,sia al petto e dietro. Mi facevano male costole e spalla. Infatti non ho potuto dormire da quel lato. Ancora adesso mi fa un po' male,e al petto come spasmi,ma soprattutto al tatto mi brucia. Premetto che ieri pomeriggio mi si e' intorpidita la mano e un po' il braccio. Ah , in piu' ho sempre dolori alla cervicale e spalle,soprattutto al tatto.
Cosa puo' essere?
Grz mille.
Saluti
[#1]
Dr. Stefano Vollaro Neurologo 351 13
Buonasera,
Potrebbe trattarsi di segni di una radicolopatia oppure di dolori cosiddetti intercostali, da contrattura della muscolatura della parete toracica. Se il sintomo non si è risolto spontaneamente ma persiste un'alterazione della sensibilità cutanea deve però farsi visitare appena possibile; magari si rivolga prima delle vacanze pasquali al medico di base.

Dr. Stefano Vollaro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve. Grzie mille della risposta. Comunque e' passato tutto. Solo quel giorno ho avuto problemi.
Invece se e' possibile volevo un' altra informazione. Ogni tanto soffro di disfagia. Vado ad ingoiare e sembra soffochi,. Insomma, orofaringea.
Cosa potrebbe essere a quest' eta'?
Ah soffro sicuramente di reflusso g. E un po' di cervicale.
Grzie. Saluti
[#3]
Dr. Stefano Vollaro Neurologo 351 13
Anche questo sintomo andrebbe descritto meglio. La disfagia è un'incapacità ad ingoiare, più o meno grave. Episodi sporadici sono normali, soprattutto con alimenti di consistenza mista. Il caso va indagato in presenza di abituale difficoltà a deglutire gli alimenti. Cominci con il trattare il reflusso gastroesofageo, che probabilmente causa un'irritazione delle mucose con questa sensazione che riferisce.