Riguardo l'atteggiamento rigido del rachide cervicale

Salve, vorrei avere delle spiegazioni riguardo l'atteggiamento rigido del rachide cervicale, da cosa è causato? Quali sintomi si avvertono? Vi pongo questa domanda perché ho dei sintomi molto fastidiosi, tra cui sensazione di camminare sull'ovatta, sbandamenti, perdita d'equilibrio, sensazione di pendenza del pavimento quando cammino... Premetto che sono ansiosissimo e ipocondriaco, ho 23 anni e voglio sapere da cosa sono dovuti questi sintomi fastidiosi, premetto che sono un po' maloccluso, bacino storto e spalla una più bassa dell'altra, fatemi sapere e sopratutto fatemi capire non c'è la faccio più. Cordiali Saluti
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67k 2k 23
Gentile Utente,

la rigidità del rachide cervicale riconosce di solito una contrattura muscolare, questa può essere causata da diversi fattori i più frequenti dei quali sono rappresentati da posture prolungate o poco corrette, tensione muscolare da possibili cause ansiose, a volte da malocclusione dentale o problemi dell'articolazione temporo-mandibolare, non raramente però non si riesce a risalire ad una causa precisa.
Lei ha già effettuato qualche esame al rachide? Potrebbe copiare il referto in caso di risposta affermativa?
Si è rivolto a qualche specialista?

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Si al rachide ho fatto la tc ed è uscito fuori questo... Ora dopo le feste andrò dallo gnatologo, che esami posso fare per risolvere il problema? 2 anni fa avevo quasi la stessa sintomatologia e feci rx alla testa ma non è uscito niente... Mi faccia sapere dottore... Saluti
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67k 2k 23
Per il momento faccia la visita gnatologica, poi si deciderà in base all'esito come procedere.

Cordialmente

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio