Attivo dal 2015 al 2015
Salve ,
vorrei chiedere un consulto per uno strano episodio che mi sta accadendo da poco più di anno ; premetto che avuto disturbi d ansia e di tensione per anni, ma che ora sono quasi scomparsi del tutto, conosco tutte le conseguenti reazioni fisiche che ne conseguono da emicrania a senso di tensione interna etc.; Adesso ho un senso di pressione interna alla testa molto forte che non ricordo di aver provato prima e che non mi sembra un sintomo di tensione è come se avessi qualcosa di epsanso in testa come una bolla d'acqua ; quando mi stendo peggiora e sento come il sangue sul collo che pulsa in maniera anomala e un bollore che và dalla nuca fino alle spalle;quella che sento è pressione non dolore accompagnata a volte da senso di nausea e squilibrio ; ho dei dolori (però da più) nella zona cervicale e lì sento a volte ( ma non sò se è correlato con la pressione) come se i nervi salterellassero dalla nuca fino a tutta la schiena; qualcuno mi ha detto che potrebbe essere il trigemino ma non ho mai approfondito da quando mi è comparso tutto ciò e comunque sto descrivendo questi ultimi sintomi nel caso potesse esserci qualche correlazione con la pressione interna di cui mi interessa molto di più approfondire in quanto è molto fastidiosa e mi preoccupa molto; Grazie

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

escludo un interessamento del trigemino di cui non ha nessun sintomo che possa fare pensare questa eventualità.
Spesso il senso di pressione alla testa è assimilato ad una cefalea tensiva anche se non c'è dolore.
Le ricordo che questa è però solo un'ipotesi a distanza e che il problema va affrontato mediante una visita neurologica per avere una valutazione diretta del caso.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Attivo dal 2015 al 2015
La ringrazio tantissimo Dottore ,
ovviamente lo prendo sotto forma di consiglio e ,anzi rileggendo , ho descritto in modo troppo generico , comunque mi era stato già consigliato effettivamentedi andare da un neurologo per alcuni dei sintomi che le ho descritto, avevo però un pò di titubanza a descrivere la particolarità di questa "sensazione" di pressione perchè ripeto , mi è già capitato di avere le più disparate sensazioni in seguito alla tensione e all'ansia , anche pressione alle testa ma questa mi sembra assolutamente diversa perchè sembra quasi che ci sia un corpo estraneo interno che causi ciò; non ho sottolineato altre cose relative a ciò, e mi sono persa a parlare della sensazione di "brulichio" che parte dalla nuca ; di tanto in tanto quando sono stesa mi sembra di sentire un vero e propio scricchiolio simile a quando ci si "sgranchisce le ossa" però più interna alla testa (ovviamente non nel cervello che ossa non cè ne sono) ; di giorno mi sento (la testa) più pesante del solito e spesso più frequenti ho quelli che io chiamo "random" buchi nella memoria tra gli eventi sia nel corso della giornata sia degli eventi in generale il tutto non sempre ma spesso accompagnando da una sensazione davvero strana e fastidiosa ; in sostanza (sempre a titolo di consiglio) mi chiedevo se tutto questo potesse anche vagamente ricondurre a qualcosaltro o devo pensare che invece di essere passato come mi sembra il mio livello di tensione è salito e tutte queste (probabilmente) sono senzazioni dovute (probabilmente) a uno stato tensivo?

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

letti a distanza i sintomi che riferisce, entrambe le condizioni possono essere possibili, anche una componente cervicale non sarebbe da escludere, almeno per una parte della sintomatologia (scricchiolii).
Pertanto la visita neurologica la riterrei in tal senso dirimente.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Attivo dal 2015 al 2015
Grazie , è una "campanella" in più che suona ; mi era già stato consigliato anche per altri disturbi di movimento e per una situazione di dolore cronico che è stata in parte attribuita a una sindrome fibromialgica ma potrebbe avere una natura neuro-muscolare più specifica ; posso essere flessibile e scattante a livello agonistico , la forza non mi manca ma mi sento subito stanca e per ogni sforzo che faccio devo dormire tre giorni e và sempre peggio ; La prendo infine come risposta definitiva del consulto prioritario che dovrò fare prossimamente
Grazie Cordiali Saluti

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Ok, se vuole può farmi sapere l'esito della visita neurologica.

Cordiali saluti e buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro