Utente 395XXX
Buonasera dottori volevo esporre il mio problema.
A fine estate 2015,ho iniziato ad avere formicolii ad arti inferiori,calo visuale,cefalea e mal di schiena.
Mi recai dal mio medico di base che mi prescrisse una Tac encefalo e orbite senza contrasto e visita neurologica.
La Tac encefalo risultó negativa e passai regolamente le prove della visita neurologica
La neurologa mi prescrisse altri esami:esami sangue,Elettromiografia ai 4 arti e Tac cervicale e lombosacrale senza contrasto.
Esami sangue:regolari
Tac Cervicale:negativa
Tac Lombosacrale:piccole ernie intraspongiose,varie protusioni e protusione con ernia associata L5 S1
Elettromiografia ai 4 arti: lieve radicolopatia in L5
Il medico di base non mi ha prescritto nessun farmaco,ma mi ha consigliato di consultare un osteopata e fare ginnastica.
Tuttora ho paura di avere la SM perché presento ancora sintomi come:sensazione di testa pesante,dolori e rigidità del collo e della cervicale,debolezza arti inferiori e ogni tanto ho episodi di calo visuale (non gravi)
Volevo fare tre domande:
1- Le Tac encefalo e lombosacrale senza contrasto possono individuare lesioni collegabili alla Sm
2- Ho tutti i sintomi collegati alla Sm,devo preoccuparmi?
3-Devo svolgere ulteriori esami?
Premetto che sto passando un periodo di ansia e forte stress (disoccupazione e lutto famigliare)
Grazie
Disinti Saluti

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

cerco di rispondere secondo l'ordine delle domande.

1. Non sempre, l'esame di prima scelta per la ricerca di lesioni demielinizzanti è la RM encefalica e midollare.

2. La maggioranza dei sintomi riferiti non sono tipici di SM.

3. Questo si decide dopo la visita neurologica ed in base ai riscontri di questa.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 395XXX

Grazie dottore per la sua risposta.
Un ultima domanda: i sintomi che ho tuttora come rigidita del collo,testa pesante,mal di schiena e debolezza arti inferiori possono essere collegati all'ernia del disco L5 S1?
Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

i disturbi agli arti inferiori ed il mal di schiena si possono giustificare con l'ernia discale che riferisce.
La rigidità del collo e la testa pesante possono essere causate da problematiche cervicali, anche da una semplice contrattura muscolare.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 395XXX

Grazie dottore.
Un ultimo quesito (sto vivendo un periodo di forte stress e ho ancora paura di avere la Sm)
Secondo lei devo effettuare ancora esami come rm encafalica e midollare?
Mi scusi ancora
Cordiali saluti

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non vedo sintomi che farebbero sospettare una SM.
La neurologa inoltre non ha riscontrato alterazioni dell'esame neurologico per cui non vedo la necessità di effettuare altri esami dopo quelli prescritti dalla collega.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 395XXX

Grazie dottore ora sono molto piu tranquillo.
Mi scusi ancora
Cordiali saluti

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla, buona serata!

Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente 395XXX

Buongiorno dottore
Scusi se la importuno ancora.
Causa sbadataggine mia,non leggendo correttamente il referto della visita neurologica,la dottoressa mi ha prescritto anche i Potenziali Evocati Somatosensoriali ai 4 arti.
Lunedi prossimo li effettueró.
Ho iniziato da poco anche la fisiotereapia per i miei problemi lombari e ho notato che a distanza di mesi,stamattina mi sono alzato sensa sentire la schiena distrutta.
Da un certo lato sono contento ma dall'altro no.
Ho iniziato a percepire piccoli formicolii e carenza di sensibilitá alle mani,il collo me lo sento ancora rigido e ho notato che dopo aver fumato (sono fumatore di circa 10 sig al gg),ho sensazioni di sbandamento e di vertigine.
La situazione mi preoccupa perché ho letto in rete (cosa che non dovrei fare ma non ci riesco) di fumatori affetti da sm che hanno la stessa mia sensazione.
Sto cercando di limitare le sigarette e la paura di avere la Sm ritorna sempre.
La ringrazio infinitamente per il servizio di consulto che offre e mi deve riscusare per tutta la mia ansia.
Le auguro una buona giornata
Distinti saluti

[#9] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Faccia tranquillamente i potenziali evocati somatosensoriali e non vada in Rete alla ricerca di autodiagnosi.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente 395XXX

Gentile Dottor Ferraloro,scusi se la importuno a distanza di mesi,ma sono rimpiombato nella paura di essere affetto da Sm e vorrei avere un consulto.
A Novembre 2015 ho effettuato come ultima visita i Potenziali Evocati Somatosensitivi ai 4 arti esito:riflessi nella norma.
Da li i sintomi sono spariti,ogni tanto mi fa male la schiena causa ernia lombare e finalmente sono riuscito a trovare un lavoro.
Maggio 2016:Rimango a casa causa mancato rinnovo del contratto e inizio a sentire prurito diffuso su tutto il corpo sopprattutto gambe,collo,braccia,addome.
Non ho rush o manifestazioni cutanee,solo rossore.
Di notte non mi gratto
Non mi gratto tutto il giorno,ma ho delle crisi di prurito che durano pochi minuti.
Sono andato dal mio medico di base,il quale,sospettando una secchezza cutanea,mi ha prescritto un antistamico per 15 giorni Robilas.
Ho notato che quando assumevo il farmaco,il prurito si calmava lievemente,ma finiti i 15 giorni,sono ritornato al punto di prima.
Ho letto e mi sono documentato che molti pazienti affetti da Sm hanno sintomi di disturbo della sensibilità come prurito
Dottore devo ripreoccuparmi per una sospetta malattia neurologica?
Devo effettuare ulteriori esami?
Potrebbe essere una dermatite da stress?
Spero in una sua risposta.
Cordiali saluti

[#11] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

il prurito non è un sintomo tipico di esordio di SM, stia tranquillo.
Potrebbe essere una dermatite da stress? Teoricamente sì.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro