Utente
Buona sera. Porto alla sua attenzione la risonanza magnetica cervello tronco encefalico fatta per cause maggiori dati i seguenti sintomi: nausea, abbassamento della vista, giramento di testa per oltre un'ora. Questo è il risultato della risonanza che ahimè mi preoccupa e vorrei una spiegazione medica di quanto segue : l indagine è stata eseguita in assiale sagittale e coronale con tecnica cute, t1 t2 e flair swan e dwi senza somministrazione di mdc.
In dwi non segni di restrinzione della difficoltà.
Nelle T2 e nelle flair spot iperintensi aspecific ni sede iuxtacorticale frontale ds le tonsille cerebellari appaiomi parzialmente arnite nel forame magno come per Chiari I SISTEMA ventricolare normoconformato regolari le cisterne della base e gli spazi subaracnoidei della convessità. Chiedo una risposta a quanto segue e ringrazio per la cortesia per l ulteriore lavoro da voi svolto anche in questo punto online. Cordiali saluti ..

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

riguardo l'abbassamento delle tonsille cerebellari faccia visionare le immagini dell'esame ad un neurochirurgo.
Per quanto riguarda le alterazioni riscontrate (spot), queste sono state definite dal radiologo "aspecifiche", cioè non indicative di particolari patologie per cui non è possibile, a distanza, aggiungere nulla. A volte possono essere causate da forti attacchi emicranici, non so se sia il Suo caso. Non si esclude un'origine congenita, cioè dalla nascita, ma in ogni caso l'indagine va approfondita mediante visita neurologica, anche per fare visionare le immagini della RM, ed eventuali altri esami diagnostici che il collega riterrà utili.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Effettivamente si è il mio caso.. La ringrazio per la risposta tempestiva e la sua gentilezza.. seguirò il suo consiglio ..

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

quindi la possibilità che le alterazioni riscontrate siano causate da attacchi emicranici violenti esiste.
Ovviamente deve approfondire il problema come consigliato nel post precedente.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Gentile dr.Antonio Ferraloro mi hanno dato la diagnosi finale e ora aspetto la visita con il neurochirurgo della mia zona la diagnosi dice :disturbo dei distretti posteriori a carattere transitorio in paziente con riscontro di malformazione di Arnold Chiari tipo 1 terapia consigliata microser 24mg per le vertigini ma io ho forti mal di testa che iniziano dalla base della nuca e ancora ogni tanto abbassamento della vista; quando bevo spesso mi affogo.. con questa patologia quali altri disturbi potrei avere ?posso evitare l intervento chirurgico? Mi sa consigliare un giusto centro per poter chiarire e badare ai miei sintomi? La ringrazio anticipatamente

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

deve essere il neurochirurgo che in base alla visita e alle immagini della RM a valutare accuratamente il caso e prendere una decisione.
Mi faccia sapere cosa Le dirà.
Centri ne esistono diversi, solo che da questa postazione citandone uno si farebbe torto ad altri altrettanto validi.
Se vuole può contattarmi telefonicamente.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
Gentile Dr. Ferraloro ho eseguito la visita Con un neurochirurgo che ha valutato la mia RM accorgendosi inoltre di avere sempre per motivo congenito impianto basso di cono midollare prescrivendo pertanto l esecuzione di potenziali evocati midollari per evidenziare una eventuale iniziale sofferenza midollare
Confermando per ora la decompressione cranio-cervicale . Non ho capito molto su quello che sia l impianto basso di cono midollare ne dei sintomi che mi dovrebbe portare per Accorgermi del problema qualora si presentasse me Ne potrebbe parlare in termini più pratici, Anche questa malformazione è da tenere sotto controllo ? Io la mia famiglia siamo un po' preoccupati ho pertanto rifiutato di essere messo in lista per l operazione al momento .. se decidessi di conviverci a quali rischi potrei arrivare? Il neurochirurgo mi ha avvertito comunque che i sintomi possono solo PEGGIORARE.. mi scuso per l insistenza con cui le scrivo e del tempo che le prendo per rispondermi . ringrazio tanto cordiali saluti ..

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

ha fatto anche una RM midollare?
Dr. Antonio Ferraloro