Utente
Buonasera, da circa due mesi ho senso di debolezza , dolore, formicolio al braccio destro e ad entrambe la gambe. Ho fatto una visita neurologica dove mi ha prescritto emg braccia e gambe pess braccia e gambe e rsm encefalo. È risultato tutto negativo tranne elettromiografia braccia dove hanno riscontrato sofferenza nervo ulnare bilaterale. Questo potrebbe spiegare il problema al braccio.. Ma le gambe?? Ormai sono terrorizzata dalla sclerosi multipla o malattie simile anche perchè ho visto che per la diagnosi ci vuole anche rsm del midollo spinale. Perchè non me lo ha prescritto la neurologa? Devo richiederlo? La rsm del midollo secondo voi è necessaria o basta quella all'encefalo? Grazie mille

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

Per escludere una SM è necessaria la RM encefalica e midollare, infatti ci sono casi in cui l'encefalo non presenta lesioni demielinizzanti che invece vengono rilevate nel midollo.

Perché non è stata prescrittauna RM anche midollare? Non posso saperlo, deve chiedere al neurologo a cui si è rivolta.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille dottore, chiederó delucidazioni al neurologo. Nel frattempo l'ansia aumenta!!

[#3] dopo  
Utente
Scusi dottore mi sono dimenticata di dirle che in mese prima della rsm encefalo avevo fatto tramite ortopedico rsm rachide cervicale pensando che il problema al braccio dipendesse da ernai cervicale. Questa non c'entra niente con il midollo vero? Scusi la mia ignoranza

[#4]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la RM del rachide cervicale comprende anche il midollo, per cui può stare tranquilla.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#5] dopo  
Utente
Grazie mille dottore. Oggi pomeriggio se vuole le giro referto rsm cervicale in quanto io non vedo riferimenti al midollo. Nel frattempo le auguro una buona giornata

[#6]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Ok, mi scriva il referto.

Buona giornata anche a Lei
Dr. Antonio Ferraloro

[#7] dopo  
Utente
Buongiorno dottore, ecco il referto della rsm cervicale : si apprezza atteggiamento scoliotico destroconvesso del segmento cervicale. Ridotta fisiologica lordosi. Allineamento dei metameri sul piano sagittale risulta conservato. Non si identificano deformazioni dei corpi vertebrali ne processi di accrescimento espansivo con sviluppo intra o extradurale. A c5 -c6 e in misura minore c6-c7 le strutture discali sono caratterizzate da concentrazione idrica ridotta. A c5-c6 si associa una lieve protusione discale in sede mediana- paramediana dx. A c6-c7 protusione discale con sciluppo centrale: l'alteraZione discale deforma il sacco durale rispettando il profilo ventrale della corda midollare. Midollo cervicale mostra dimensione e morfologica normali senza intrinseche alterazioni del segnale. Non si rilevano anomalie della cerniera cranio spinale.

[#8]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la parte del referto che recita <<Midollo cervicale mostra dimensione e morfologica normali senza intrinseche alterazioni del segnale.>> indica proprio la normalità del tratto cervicale del midollo.
Stia tranquilla quindi.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#9] dopo  
Utente
Pensavo che il midollo cervicale fosse una cosa diversa dal midollo spinale. Beata ignoranza :) grazie mille ancora. Se vuole la terró aggiornata sull'evolversi della triste situazione. Buona serata

[#10]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Ok, può tenermi informato su ulteriori sviluppi ma la situazione non mi sembra triste.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro

[#11] dopo  
Utente
Lo so peró tra le gambe che mi danno fastidio a camminare il braccio dx che ormai è conciato male e faccio fatica ad usarlo. Non so piu che pesci prendere. Poi si è aggiunta l'ansia di avere qualcosa di brutto. Ho un bimba piccola e ho paura di non vederla crescere. Scusi lo sfogo

[#12]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

mi sembra anche particolarmente indicato un supporto psicologico considerate le sue paure e la sua ansia.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#13] dopo  
Utente
Grazie del consiglio. Sono sempre stata un pó titubante per queste cose.. Come se avessi vergnogna di raccontare i problemi ad un estraneo. Per il braccio penso sia il problema del nervo ulnare, per le gambe potrebbe essere un fatto ansioso? Ho fatto visita. Reumatologica con annessi esami ma tutto negativo. L'unica cosa che non ho fatto è la visita dal fisiatra o fisioterapista anche se non so se potranno essermi utili.

[#14]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Teoricamente è possibile anche l'origine ansiosa ma Le dico questo in generale, non potendo avere certezze nel Suo caso particolare essendo questo un consulto a distanza.

Lo psicologo non deve considerarlo un estraneo ma un professionista che l'aiuta per alcune Sue problematiche.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro