Stanchezza al braccio sinistro

Gentilissimi dottori,
Da qualche giorno avverto stanchezza al braccio sinistro. Come se avessi fatto degli sforzi e al contempo avverto un sensazione di pesantezza. Chiaramente la mia mente va a malattie degenerative. Al momento non c'è deficit motOrio ma solo braccio stanco.
Riesco a stringere, alzarlo e prendere pesi.
Premetto che sono ipocndriaco e ho 35 anni.
Mi spiegate per cortesia cosa ne pensate e quali sono i primi sintomi della Sla e come si manifestano.
Grazie
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67k 2k 23
Gentile Utente,

una sensazione di stanchezza ad un arto è un sintomo soggettivo, soprattutto se riesce a fare tutto come Lei stesso dice.
Tale sintomo non autorizza a pensare alla SLA in cui tipicamente c'è un deficit del movimento e di forza che deve essere riscontrato obiettivamente mediante visita neurologica.
Pertanto se il disturbo dovesse persistere è indicata la visita specialistica.
Lasci perdere i sintomi iniziali della malattia perché un soggetto ipocondriaco, facilmente suggestionabile, è molto probabile che poi li avverta somatizzando il tutto e quindi rinforzando il suo stato ansioso.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la celere risposta. Il fatto è che solo tenere il cellulare in mano mi fa sentire questa stanchezza.
Oltretutto ho anxhe fascicolazioni sporadiche al muscolo del braccio sx.
Veramente ho una paura tremenda.
Possibile che solo il fatti di essere ipocndriaco mi porti a somatizzare la stanchezza nel braccio e a pensare alla Sla.
Inoltre alla mia età, ovvero 35 è possibile che ci possa essere?
Grazie e scusi
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67k 2k 23
Gentile Utente,

Le ho detto che non si può parlare di SLA senza un deficit motorio o di forza neurologicamente obiettivabile.
L'età non è tipica della malattia ma non impossibile.
Per tranquillizzarsi effettui una visita neurologica.

Cordialmente
[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille è stato molto gentile.
Buon fine settimana.
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67k 2k 23
Di nulla, buon fine settimana anche a Lei.
[#6]
dopo
Utente
Utente
Chiedo scusa anxora per il disturbo, ma la debolezza come sintomo è progressiva o istantanea. Cioè il deficit arriva improvvisamente o si indebolisce con il tempo.
Grazie mille
[#7]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67k 2k 23
Gentile Utente,

possono verificarsi entrambe le condizioni, dipende dalla causa che la provoca.

Cordialità
[#8]
dopo
Utente
Utente
Se fosse progressiva e non istantanea, si avvertirebbe una mancanza di forza (intesa come deficit ) e poi la perdita del movimento o entrambe insieme.
Inoltre chi sente una sorta di braccio stanco come il mio, ma riesce a fare apparentemente tutti i movimenti, potrebbe poter significare qualcosa?
Ho anxhe provato a fare il test di Mingazzini, ma chi mi era di fronte non ha notato nessun braccio molle, ma fermo.
Grazie infinite e scusi il disturbo.
[#9]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67k 2k 23
Gentile Utente,

<<una sorta di braccio stanco come il mio, ma riesce a fare apparentemente tutti i movimenti, potrebbe poter significare qualcosa? >> in linea di massima non indica patologie importanti.

Buona domenica
[#10]
dopo
Utente
Utente
Capisco grazie mille.
Un'ultima domanda, ma quando esordisce si accusa una stanchezza o non si riesce direttamente a compiere movimenti ed è sorda.
Io intanto continuo ad avertire fatica al braccio.
Scusi tutte queste domande
Grazie mille.
[#11]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67k 2k 23
Tutte queste domande denotano uno stato ansioso che con le mie risposte viene accentuato. Non risolverà il problema on line per cui La invito ad effettuare la visita neurologica che dissolverà ogni dubbio. È un consiglio dato per il Suo bene.

Cordiali saluti
[#12]
dopo
Utente
Utente
Che sia ansioso non vi è dubbio.
La ringrazio ugualmente e mi congratulo con lei per la sua umanità e coscienza.
Buona serata
Grazie

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio