Dolore, parestesia

Buongiorno,

chiedo un consiglio su esami da eseguire.
Sei mesi fa mi è iniziato un forte dolore all'avambraccio; il problema si è ripresentato sempre più spesso e non più localizzato all'avambraccio;
il dolore si "sposta" dall'avambraccio al polso, alla mano e alla spalla.

Talvolta fa male l'avambraccio, il polso , il mignolo e l'anulare ( molto male ) con formicolio delle restanti 3 dita della mano;
talvolta fa male l'avambraccio fino all'ascella e alla spalla.
Il dolore va e viene, con ritmi di 3 o 4 giorni.
Se presente, non posso alzare le braccia sopra la testa ( tipo per legarmi i capelli per intendersi ) o fare determinati movimenti ( allungarmi per all'improvviso per afferrare qualcosa ).

Non funzionano antidolorifii e antinfiammatori, l'unica cura "miracolosa" è un massaggio al collo / scapola del fisioterapista,
che fa "scomparire il dolore"
ho effettuato già una risonanza alla cervicale ma niente ernie o simili, e anche l'elettromiografia al braccio, ma niente.

Potreste darmi consigli su "cosa" andare a cercare?... e soprattutto "dove"?
o cmq sapreste dirmi che tipo di specialista potrei consultare?
poichè i dolore sembra spostarsi lungo il braccio avrei pensato al neurologo, ma non ne sono sicura.

ringrazio per l'attenzione
[#1]
Dr. Giorgio Leccese Chirurgo generale, Chirurgo della mano 9,7k 314
Gentile Signora,

consulterei un chirurgo della mano:

http://www.sicm.it/it/chirurghi-e-professionisti/i-soci/mappa-soci-sicm.html

Buona giornata.

Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test