Utente 399XXX
Salve dottori,
Cercherò di spiegare brevemente quello che mi è accaduto.
Essenzialmente questa notte (dopo aver sognato di essere paralizzato e non poter parlare) mi sono svegliato con braccio sx e viso lato sx completamente addormentati. Mi sono quindi alzato per cercare di sciogliermi e, mentre il braccio non ha dato problemi sin da subito, il viso è rimasto indolenzito, e lo e tutt'ora. Inoltre poco dopo ho avvertito un dolore allo zigomo sx, che è perdurato finché non mi sono addormentato di nuovo, ora non più presente. Aggiungo che questa sensazione di leggero torpore al volto va avanti da un paio di giorni.
Nemmeno a dirlo sono abbastanza preoccupato.

Per dare Delle info aggiuntive, attualmente assumo Pariet per reflusso, e a causa di questo ultimamente ho fatto analisi del sangue generiche e visita cardiologica, tutto nella norma.
Sono inoltre uno studente, faccio attività fisica tutti i giorni ma ho una postura veramente scorretta, ma cerco di impegnarmi a correggerla.
Un ulteriore appunto è che, quando mi sveglio al mattino, ho i muscoli della schiena, spalle e a volte collo che sono rigidi, duri, infatti questo mi costringe a fare stretching appena sveglio.

Ora, so che non è possibile fare diagnosi online, però gradirei avere qualche consiglio e qualche parere, visto che la cosa mi ha spaventato e continua a farlo.

Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Caro giovane,
come acutamente Lei ha osservato, on-line è praticamente impossibile rassicurarla sulla natura del suo disturbo. Attraverso un esame neurologico delle sensibilità della regione facciale si potrà accertare se si tratti di una ipoestesia o di parestesia, ossia se il disturbo è oggettivo o soggettivo, e darle le indicazioni del caso. Pertanto, si rivolga ad un Neurologo esponendo la sua fenomenologia e si preverrà ad un chiarimento.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it