Utente 422XXX
Gentilissimi dottori sarò breve: considerando una CIDP IGM-k con una gammopatia monoclonale benigna e anticorpi anti-Mag, qual è il meccanismo d'azione delle immunoglobuline indovena e quale quello del Rituximab?
Cioè in sostanza cosa fanno le immunoglobuline nel corpo di chi ha questa malattia e cosa invece il Rituximab?
Lo chiedo perché, nonostante mia mamma, che ha questa malattia, si sottoponga a infusioni mensili di immunoglobuline dal mese di dicembre, ha ricevuto benefici risibili e le è stato pertanto consigliato di passare al Rituximab.
Io però sono preoccupata, sia perché pare abbia significativi effetti collaterali, sia perché sono terrorizzata all'idea che il Rituximab possa a lungo andare provocare un'evoluzione maligna della MGUS...esiste questo rischio?
Grazie sin d'ora

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora,
la polineuropatia cronica infiammatoria demielinizzante, come Le avranno sicuramente spiegato, può essere dovuta ad una reazione immunitaria che causa la demielinizzazione multifocale e quindi i disturbi di carattere sensitivo-motorio che la contraddistinguono. La terapia, come sicuramente saprà, si basa su steroidi, immunoglobuline e plasmaferesi; la scelta terapeutica dipende dalla gravità della malattia, dall'età, dallo stato di salute ma anche da eventuali effetti collaterali ad uno dei farmaci delle tre linee terapeutiche. Questo, ovviamente, compete ai Medici che hanno il paziente in cura, i quali riscontrata l'inefficacia di un farmaco decidono di impiegarne un altro.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente 422XXX

La ringrazio dottore però, mi perdoni non mi ha risposto: in una polineuropatia con Anti Mag cosa fanno le immunoglobuline e cosa il Rituximab? E, cosa più importante, quest'ultimo può a lungo andare provocare un'evoluzione maligna della gammopatia monoclonale? Grazie