Utente 389XXX
Buonasera Dottore,ho 36 anni e da circa 15 giorni ho dei fastidi alla testa mai avuti prima.Non sento dolore,ma dei formicolii,dei brividi sia nella parte bassa della nuca che sopra.Non sono in grado di spiegare bene,ma sento degli aghi....come quando ti si addormenta una parte....E' come se qualcuno mi comprimesse delle parti della testa. La prima volta che mi è successo avevo tenuto un giorno per tante ore una postura non corretta del collo sdraiata su un divano. Poi alcuni anni fa a causa di un incidente stradale ho avuto una micro frattura tra c6 e c7.E' la cervicale? Sono ansiosa e ipocondriaca e ho già pensato di avere qualcosa di brutto . Vorrei fare una tac e una visita da uno specialista per stare tranquilla. Lei cosa ne pensa?Ho preso dell'ibuprofene ma niente...per favore mi dia un suo parere....

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

solitamente le parestesie alla testa non rappresentano un sintomo di malattia importante ma hanno cause diverse, soprattutto ansiose. Origine cervicale? Possibile ma ritengo poco probabile.
Quanto dura questa sensazione?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 389XXX

Gentile Dottore,io le sento da 15 giorni....non sono continue e si spostano dalla parte alta ai lati oppure a volte sulla nuca. E' come se in quelle parti sentissi una compressione,un formicolio. Non mi prenda per pazza....io so di essere ipocondriaca e spero tanto che questo problema mi derivi dall'ansia,però ho bisogno di qualcuno che mi rassicuri sul fatto che non è niente che riguardi l'encefalo.Non posso dire di avere male di testa,perché non è un dolore....non so come spiegarlo.... è un formicolio,un gancio che tira...Altri sintomi per fortuna non ne ho...ho tanta paura....questo sì....non riesco a concentrarmi su niente....Grazie per la pazienza....

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente

si tranquillizzi, a maggior ragione che queste parestesie non sono continuative. Di solito sono un sintomo esterno al cranio, non di origine encefalica, non so se mi sono spiegato.
Stia serena e ne parli inizialmente col medico curante che La conosce meglio di noi.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 389XXX

Grazie Dottore per la sua pazienza e grazie per il servizio che offrite.

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro