Utente 445XXX
Gentilissimi dottori di Medicitalia,
ho assunto prima di coricarmi Zyprexa per 48 giorni alle dosi di 10 mg per 21 giorni, 7,5 mg per 3 giorni, 5 mg per 9 giorni e 2,5 mg per 15 giorni per una diagnosi sbagliata di disturbo bipolare.
Oggi a quasi 7 mesi dalla sospensione dello Zyprexa sto bene tranne per delle frequenti fascicolazioni muscolari.
Le fascicolazioni sono iniziate 2 settimane dopo la sospensione dello Zyprexa quando ho cominciato ad avere ripetute fascicolazioni alla coscia sinistra. Queste fascicolazioni sono con il tempo diminuite.
Ad agosto però ho iniziato ad avere fascicolazioni continue nelle gambe quando stavo steso o seduto e occasionalmente anche nel resto del corpo.
Ad inizio settembre le fascicolazioni si sono spostate per qualche giorno nei bassi addominali.
Ad inizio ottobre le fascicolazioni sono improvvisamente quasi scomparse per quasi 2 settimane.
Da 1 settimana le fascicolazioni sono tornate e per 2 giorni ho avuto fascicolazioni continue alla spalla.
Le fascicolazioni sono quasi esclusivamente nelle gambe e più raramente nel resto del corpo senza avere mai fascicolazioni in più parti del corpo contemporaneamente.
Ho fascicolazioni quando sono sdraiato e meno frequentemente quando seduto mentre non le sento mai quando mi muovo.
Le fascicolazioni normalmente non sono intense e di solito sono delle singole rapide contrazioni muscolari e non delle serie. A volte le fascicolazioni sono così lievi che quando mi guardo il polpaccio le vedo ma non le sento.
Ho letto che le medicine come lo Zyprexa possono causare una condizione spesso irreversibile che provoca movimenti involontari dei muscoli che si chiama discinesia tardiva e mi chiedevo se con la mia sintomatologia potevo aver sviluppato una forma leggera e insolita di questa patologia.
Non so a cos’altro poter imputare i miei sintomi se non alla discinesia tardiva: non soffro d’ansia e non sono stressato, ho fatto gli esami del sangue e non ho squilibri elettrolitici o ipoglicemia e non assumo farmaci o stimolanti.
Se dovesse essere discinesia tardiva il fatto che per quasi 2 settimane le fascicolazioni erano quasi scomparse per poi ritornare significa che sto guarendo?
Grazie per il servizio che offrite e cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

le fascicolazioni non hanno nulla a che vedere con le discinesie tardive, sono due cose completamente diverse.
Con tutti gli esami negativi potrebbe trattarsi di sindrome delle fascicolazioni benigne che non hanno una causa nota e un decorso irregolare, come nel Suo caso.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro