Piede insensibile

Gentili signori
premessa
sono un malato oncologico 2009 operato per tumore mammella sx guarito e per 5 anni ottima vita,poi 2015 escono metastasi ossee al bacino sx
attualmente in cura con buoni risultati,almeno la malatia non progredisce.
curato 2 anni fa con 6 cicli di taxotere pertuzmab trastuzmab, poi capecetabina per circa 1 anno e attualmente da luglio con TDM1 che ha dato risultati insperati.
Il problema e' che ultimamente,circa 2 mesi, il piede sx e il polpaccio esterno sono quasi del tutto insensibili il piede non riesco a muoverlo o quasi e ovviamente la mobilita' e' un problema.
L'oncologo dice che e' una conseguenza del taxotere e col tempo migliorera' altri mi dicono puo essere una vertebra che schiaccia un nervo(io non sento dolore alcuno)
cosa ne pensa?
a gennaio faro' una tac total body ci potra' dire qualche cosa di piu'
la ringrazio anticipatamente per la cortesia
per chiarezza sono il marito della signora che e' iscritta al sito

saluti
[#1]
Dr. Antonio Costantini Neurologo 126 6
Non credo che la vertebra che schiaccia un nervo possa essere la causa in quanto non è presente il dolore. Aspetti di fare l'esame che credo risolverà la questione.

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test