Utente 474XXX
Gentilisimo dottore,
ho un sintomo che, per quanto leggero, mi lascia assolutamente perplesso.
Da circa due mesi ho una sorta di bruciore, una sensibilità allo sfioramento sul dorso, sotto la scapola a circa cinque cm dalla colonna vertebrale.
La zona interessata è di circa una ventina di centimetri quadrati e la particolarità, che rappresenta anche la ragione per la quale mi interesso ad un neurologo più che ad un dermatologo, risiede nel fatto che la zona non presenta NESSUN segno visibile.
Niente arrossamento, escrescenza o eritema. Niente di niente.
Il fenomeno poi col tempo si è un po' intensificato come intensità.
Diciamo che al tatto o allo sfioramento potrebbe somigliare ad una bruciatura recente, o ad un herpes ma senza prurito.
Che patologia potrebbe rappresentare un quadro come quello sopra descritto?
Ringraziando per l'interessamento, attendo fiducioso la risposta.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

dalle caratteristiche che descrive non escluderei uno zoster (fuoco di S.Antonio) senza eruzione cutanea, questa condizione è possibile e viene definita "Zoster sine herpete".
La localizzazione è quella tipicamente più frequente e la sintomatologia che riferisce è anch'essa suggestiva di questa condizione.
Ovviamente deve rivolgersi ad un buon neurologo per una visita diretta ed una diagnosi precisa.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro