Utente 476XXX
Avverto un fastidio alla tempia dx, soprattutto quando sento che si alza un po di pressione, dopo aver preso un caffe oppure in un momento di agitazione, con un leggero fastidio all'occhio, di cosa si può trattatare, premetto che sto passando un momento di molta ansia ed ipocondrismo, potrebbe essere questo il motivo, oppure devo approfondire?

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

non pensi all'ictus cerebrale perché questo non dà segni o sintomi premonitori, si manifesta improvvisamente.
L'ansia può essere una causa concreta, non abusi col caffè perché l'abuso, oltre che agitare, diventa ansiogeno.
Tenga sotto controllo la pressione arteriosa considerato che riferisce eventuali aumenti ma senza "fissarsi", ne parli inoltre col medico curante che ovviamente La conosce meglio di noi.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 476XXX

Qualche mese fa, a causa dell'ansia ho avuto forti sbalzi di pressione, ora mi sento meglio,l'unico problema rimane questo fastidio alla tempia, la mia preoccupazione e che si fosse formato un aneurisma, andai a farmi un risonanza magnetica con contrasto per dei mal di testa costanti, tutto negativo, ora vorrei capire se nella risonanza magnetica con contrasto si sarebbe potuto vedere un eventuale aneurisma!

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

di solito gli aneurismi cerebrali se non si rompono sono asintomatici, per causare qualche sintomo dovrebbero essere particolarmente voluminosi e questi, quelli voluminosi, vengono rilevati alla RM encefalica.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro