Utente 434XXX
Buongiorno dottori. Sono un ragazzo di 21 anni.
Scrivo perchè 5 giorni fa ho avuto una sensazione bruttissima alla testa,mi spiego...
Entrando dentro un supermercato ho avuto una sensazione alla testa direi spaventosa,mai avuta prima,come se per 2 secondi la testa si fosse addormentata,come quando mettiamo male un piede e poi ci alziamo,la stessa identica,mi è durata 2 secondi e poi è svanita,ovviamente mi ha lasciato abbastanza spaventato.3\4 giorni prima di questa sensazione avvertivo"e avverto tutt'ora"delle fitte in testa e occhi molto stanchi,come se non riuscissi a mettere bene a fuoco,però non mi sono molto preoccupato perchè credevo che le fitte fossero legate allo stress che comunque mi sento addosso da qualche settimana.
Solo che adesso sento delle piccole sensazioni in testa che mi danno molto fastidio,come se sentissi pressione o compressione"non dolorosa"e le fitte dopo aver preso anti infiammatori non spariscono.Premetto che dopo aver fatto una rx alla testa hanno riscontrato sinusite e seni paranasali parzialmente velati,ho fatto cure con antibiotico e aerosol.
Sono andato dal medico di base a raccontare l'accaduto e ha detto che secondo lui è dovuto allo stress ed è stata una parestesia e che non c'è niente da preoccuparsi anche perchè non ho sintomi rilevanti.
Attendo un vostro parere.Grazie in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

anche da qui l'impressione è che si tratti di un disturbo ansioso, spesso è tipica la sua insorgenza in posti affollati. Anche le fitte alla testa potrebbero avere la stessa origine.
In ogni caso, se il disturbo dovesse ripetersi o la sintomatologia dovesse persistere effettui una visita neurologica, senza eccessive preoccupazioni però.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 434XXX

La ringrazio dottore per la sua risposta,spero proprio che sia come dice lei"cosa molto probabile" le volevo però fare un'altra domanda,possono essere collegati tali sintomi:
-vertigini e dolore al collo e dietro a nuca?
grazie ancora...

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

sì, teoricamente è possibile e nemmeno tanto rara questa associazione.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro