Utente 409XXX
Buonasera, sono una ragazza di quasi 28 anni, normopeso e non soffro di alcuna patologia. Scrivo qui perché e’ un lungo periodo che ho dolori muscolari e articolari diffusi ma piu’ frequentamente alle gambe; la mattina quando mi sveglio ho già questa sensazione di rigidita’ muscolare diffusa e dolori sparsi. Spesso quando cammino, anche dopo pochi passi iniziano a farmi male le gambe, le sento pesantissime, come se fossero di piombo, e a volte sono i polpacci dal ginocchio in giù ad essere pesanti e rigidi, a volte le cosce . Cosa potrebbe essere? Quando mi siedo o mi sdraio i dolori si attenuano, per poi riaccentuarsi quando sto impiedi o cammino. Mi capita anche che si intorpidìscano i muscoli , quasi sempre della gamba destra. Inoltre ho vari punti in tutto il corpo che semplicemente sfiorandomi mi faccio male, punti dolenti al solo tatto, e li ho in varie zone del corpo, braccia gambe ecc. La mattina quando mi sveglio o anche dopo aver dormito in posizione sdraiata qualche ora, ho tutti i muscoli intorpiditi e doloranti. Inoltre la notte non riesco a riposare bene in quanto ho un sonno leggero e caratterizzato da frequenti risvegli, e al mattino mi sveglio come se non avessi riposato proprio. Ho spesso forte stanchezza e astenia, a volte anche vertigini, e per questo neanche 2 anni fa avevo effettuato tac encefalo e risonanza encefalo, e piu’ di una visita neurologica, ed e’ risultato Tutto negativo. Secondo voi cosa potrebbe essere? In questi giorni soprattutto i dolori alle gambe localizzati soprattutto ai muscoli delle cosce sono molto fastidiosi. Ho sempre l’incubo della SM. Attendo risposta grazie

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

con visite neurologiche ed esami diagnostici negativi, una delle ipotesi che possiamo avanzare a distanza è la fibromialgia, ovviamente è solo un’ipotesi che deve essere verificata mediante visita diretta. Si rivolga pertanto ad un reumatologo per avere una valutazione diretta del caso.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 409XXX

Quindi secondo Lei dottore, posso star tranquilla su malattie neurologiche gravi o patologie demielinizzanti? Anche se la risonanza risale a un anno e mezzo fa circa?

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
La RM è stata effettuata per lo stesso motivo?
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 409XXX

Si, era un periodo in cui mi sentivo particolarmente stanca, a volte avevo senso di vertigini, e altri vari sintomi tra cui anche dolore agli arti.

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

può stare tranquilla riguardo il timore di malattie importanti, faccia, come già consigliato, una visita reumatologica per sospetta fibromialgia.
Chiaramente questa è solo un’ipotesi a distanza.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro