Utente 440XXX
Buongiorno.
Negli ultimi 10 giorni avverto una crescente e continua sensazione di vertigine localizzata
nella parte sinistra del cervello.
Non è dolore, ma pesantezza e squilibrio.
Il medico di base mi ha prescritto una RSM senza mdc (ho subito negli ultimi 2 anni 4 TAC
causa aneurisma aorta ascendente).
L'esame non può essere eseguito prima di giorni 20 per ragioni di aperture
e tempistiche delle strutture.
Sono molto preoccupato, ma non so che fare.
E' il caso che mi rivolga al Pronto Soccorso o che
fissi una visita neurologica?
Grazie per il gentile consiglio.

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Egregio Utente,
la descrizione del suo disturbo non è molto chiara. Non si può avvertire - come dice lei - una sensazione di vertigine localizzata nella parte sinistra del cervello, in quanto la vertigine è un fenomeno che coinvolge l'equilibrio del corpo. Però è opportuno, anche in considerazione del suo precedente anamnestico, che questa sua sensazione venga bene presa in esame da un Neurochirurgo, che potrà disporre per gli opportuni accertamenti.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it