Utente 505XXX
Ho 33anni in buono stato di salute. Ho avuto un parto distocico 3 mesi fa. Dalla settimana scorsa ho algia alla scapola sx che aumentava ai movimenti e agli atti respiratori,dopo TP con paracetamolo e seractil sembrava scomparso...xcio nonostante il dolore era molto simile al dolore che avevo avuto 4anni fa dovuto a pleurite e versamento pleurico,ho attribuito il tutto alla posizione che mantengo giornalmente per tenere in braccio mio figlio. Da 3gg xò il dolore è tornato associato a otalgia dolore retroculare tutto emilato sx associato a capogiri e nausea. Potrebbe essere un infezione?che devo fare?grazie

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,
c'è una tale commistione di sintomi nel suo resoconto anamnestico che è onestamente difficile raccapezzarsi. Da Neurologo posso risponderle solo parzialmente per quel che attiene al dolore che aumenta con gli atti inspiratori. Potrebbe trattarsi di dolore intercostale, ma in relazione al dato che lei riferisce di una pregressa pleurite, potrebbe essere in relazione con aderenze post-infiammatorie. Sarebbe opportuno, quindi, consultare uno Specialista in malattie respiratorie. Per l'otalgia è bene consultare un ORL.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it