Utente 508XXX
Buonasera dottori, vi contatto poichè sono abbastanz apreoccupata per mia mamma, una donna di 54 anni che non presneta particolari patologie croniche se non, attualmente dei valori del sangue (come il colesterolo) non nella norma.
Ultimamente dice di di avere come delle mancanze/svenimenti per qualche secondo e durante uno di questi episodi lei si trovava in piedi e mi ha riferito che “nonostante volesse andare dritto, il suo corpo camminava tendente a destra”.
Inoltre un paio di notti fa si è svegliata sentendo uno strano intorpidimento a metà volto.
Sono molto preoccupata.
Che esami mi consigliate di fare in questo caso? Grazie in anticipo.
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

prima di effettuare esami "al buio", è razionale effettuare una visita neurologica per avere una valutazione diretta del caso.
Poi il collega, in base ai riscontri della visita e ad eventuali sospetti diagnostici, prescriverà, se lo riterrà opportuno, degli esami mirati all’esito della visita stessa, in tal modo si evita di effettuare esami inutili e tralasciare quelli più indicati al caso specifico.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro