Utente 515XXX
Salve, mi scuso per il disturbo.. vorrei parlare di un problema che ho da parecchi mesi, ma che da ieri mi preoccupa maggiormente rispetto a prima..
Io soffro da un po’ di tempo di mal di testa forti e soprattutto di giramenti di testa che mi portano a vedere tutto ciò che mi circonda girare in continuazione per qualche minuto e a sudare freddo, con anche senso di vomito.. nei mesi scorsi succedeva raramente, invece ieri è successo un caso anomalo.. stavo giocando con amici a monopoly e ad un certo punto mi iniziano a girare gli occhi, vedo tutto girare e sono dovuta scappare sul letto per coprirmi gli occhi e cercare di respirare.. dopo qualche minuto mi sono ripresa, ma un’oretta dopo mi è risuccesso, solo che ho avuto un leggero accenno di giramento ma dopo aver bevuto un po’ mi è passato... insomma, io vorrei capire cosa mi sta succedendo.. aggiungo e poi chiudo che ho avuto problemi di ipotiroidismo, leggera depressione, soprattutto sono in sovrappeso e infine ho avuto mia madre che purtroppo è morta 3 anni fa per tumore allo stomaco ma che ha avuto tantissimi problemi, al cuore, all’utero, diabete, all’intestino, allo stomaco, alla tiroide.. quindi so per certo che qualche suo problema ahimè l’avrò ereditato.. insomma sta succedendo qualcosa? qualche problema che ha avuto mia madre sta iniziando anche in me? la prego, mi faccia capire, anche se è una diagnosi a distanza e so che è impossibile essere precisi.. grazie comunque, aspetto sue notizie!

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Cara ragazza,
innanzitutto mi associo al tuo sommo dolore ma ti tranquillizzo sui rischi di una possibile ereditarietà del male che colpì la tua mamma. Dalla descrizione della tua sintomatologia emerge sia che tu sia affetta da cefalea (che andrebbe meglio definita nelle sue caratteristiche cliniche) cui si sono sovrapposti episodi di vertigine parossistica. In qualche raro caso i due fenomeni possono essere associati, nella cosiddetta emicrania vestibolare, ma questo deve essere verificato da uno specialista neurologo, cui ti suggerisco di rivolgerti per essere indirizzata verso le opportune indagini e la terapia appropriata.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente 515XXX

Buongiorno,
Grazie per la risposta in tempi molto brevi.. la ringrazio per la sua vicinanza nell’immenso dolore per mia madre e per la rassicurazione riguardo alla mia preoccupazione delle patologie di mia madre.. volevo chiederle se ciò che mi ha descritto essere probabilmente la mia patologia è un problema grave?
Aspetto ancora sue notizie.
Grazie veramente tanto.

[#3] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Sono lieto se sono riuscito a darti un momento di serenità. Non temere, ragazza, il problema non è per nulla grave e si risolve agevolmente con una terapia appropriata, ma deve essere correttamente individuato.
Cordiali saluti a te ed alla tua bellissima città.
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#4] dopo  
Utente 515XXX

Perfetto,
la ringrazio tanto!
Saluti a lei e auguri di buon anno!