Utente 541XXX
Egregi Dottori buongiorno.
Mi chiamo Roberto ho 58 anni, maschio, sportivo, mi alleno 6 giorni alla settimana, pratico running.
Tutto è iniziato circa 3/4 mesi fa quando dopo aver fatto alcuni lavori in casa , uscendo con mia moglie mi cadono le chiavi dalle mani. Erano i giorni in cui però faceva molto freddo ed infatti il mio dottore attribuisce tutto a quello e anche al fatto della mi ernia cervicale. Inizia un periodo un pò altalenante con la paura di avere la SLA e che tutto risucceda di nuovo e invece non accade nulla. Un pò di debolezza alle braccia ma niente cali di forza e niente fascicolazioni. Inutile dire che sono ansioso e ipocondriaco e che continuo comunque a effettuare prove di forza (i famosi Mingazzini) da solo anche se so che andrebbero valutati da uno specialista.Il timore della SLA è sottile e continuo
Da una settimana il problema si è spostato però alle gambe, avvertendo debolezza, muscoli duri e legnosi. Sono comparse anche le fascicolazioni ai polpacci e e ai piedi, soprattutto dopo l'allenamento ma anche a riposo.
Non ho al momento cali di forze, e inutile dirvi che ho provato i classici test di camminare sulle punte e sui talloni, e riesco a farli benissimo anche se però ho la sensazione di facile esauribilità muscolare.
Riesco comunque a correre e continuo ad allenarmi. Mi sono recato ancora dal mio medico di base il quale non vede da quello che racconto, problematiche neurologiche e mi prescrive Samyr 400.
In passato mi erano già successi episodi simili poi passati senza che sia accaduto nulla.
Sono un pò preoccupato, non lo nascondo, e in questo senso che vi scrivo. Alla luce di quanto ho esposto devo temere un esordio iniziale di SLA? So che tipicamente vi sono deficit motori e atrofie muscolari nella casistica dei sintomi, ma la suddetta malattia può iniziare con un panorama come quello che ho descritto, cioè con sensazioni di debolezza,stanchezza agli arti inferiori e fascicolazioni/mioclonie?
In attesa di un vostra cortese risposta vi invio cordiali saluti.
Roberto

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Sig. Roberto,

già il fatto che questi episodi si siano manifestati in passato e poi risoltisi spontaneamente è un elemento rassicurante.
Non mi pare che Lei riferisca deficit motori.
Il consiglio che Le posso dare, essendo questo solo un parere a distanza, è di effettuare una visita neurologica che può servire anche per tranquillizzarsi.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 541XXX

Egr. Dott. Ferraloro la ringrazio molto per la tempestiva risposta.Un solo dubbio che poi in effetti sono due: è vero che vi sono stati in passato episodi simili poi rilsoltisi, ma il corteo di sintomi illustrato , in assenza per ora di deficit motori, può far sospettare la SLA? E in seconda battuta la viista neurologica è in questo caso da fare in virtù del fafto che può tranquillizzarmi oppure vi è una effettiva necessità?
La ringrazio molto dle tempo che mi ha e vi vorrà ancora decicare.
Roberto

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Sig. Roberto,

in assenza di deficit motori non ci sono elementi per sospettare una sla.
La visita neurologica l'ho consigliata sia per tranquillizzarLa che per avere una diagnosi corretta riguardo la sintomatologia attuale in quanto mi pare di capire che ancora una chiara diagnosi non sia stata fatta.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 541XXX

Egr. Dott. Ferraloro la ringrazio molto per la sua cortesia , gentilezza e disponibilità.
Un caro saluto.
Roberto

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buon pomeriggio
Dr. Antonio Ferraloro