Utente 530XXX
Gentilissimi dottori,io venerdì ho ritirato il referto della risonanza magnetica che ho effettuato ma essendo ignorante in materia,permettetemi il termini,avrei bisogno di un vostro consulto. Dunque,vi riporto la dicitura esatta del referto:
- esame limitato dalla mancata collaborazione del pz per la presenza di artefatti da movimento.
-non si rivelano aree di alterata intensità di segnale forte m sede sotto e sopratentoriale .
-normale volume del sistema ventricolare.
-regolari in maniera gli spazzi subaracnoidei della base e della convessità.
-in asse le strutture della linea mediana.
-LE SEGUENZE ANGIO 3 D TOF MOSTRANO IPOLASIA DEL TRATTO A 1 DELLA CEREBRALE ANTERIORE DX
-RIDOTTA RAPPRESENTAZIONE DELLA VERTEBRALE SIN CHE PRESUMIBILMENTE TERMINA IN PICA.
ringrazio chiunque risponda ,cordialmente

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

la RM encefalica è nella norma.
L'ipoplasia del tratto A1 della cerebrale anteriore non è da considerarsi patologica in quanto è una variante anatomica presente dalla nascita.
Riguardo l’arteria vertebrale sinistra si dovrebbero visionare le immagini dell’esame per dare un parere attendibile, potrebbe essere un fatto congenito come sopra o acquisito.
Faccia vedere l’esame allo specialista che l'ha richiesto.
Perché l’ha effettuato?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 530XXX

Intanto La ringrazio per la sua risposta molto precisa . Ahimè la storia del perché l’ho fatta la RM è abbastanza lunga,cercherò di essere abbastanza breve:
Da circa due anni soffro di mancanza di equilibrio,nausea,ultimamente vomito,tachicardia e avvolte anche attacchi di panico . Ho fatto naturalmente nei ultimi due anni moltissimo esami a partire dal holter 24 ore esami del sangue elettrocardiogrammi,visita specialistica dal neurologo, tac ecc e la risonanza magnetica l’ho fatta (testa) per escludere appunto qualche danno celebrale . Adesso per altri motivi (ultimo ECG non andava bene affatto) devo fare la risonanza magnetica al cuore ma questo è un altro discorso,credo. GRAZIE ANCORA DOTT. Ferraloro ,è stato molto gentile. Cordialmente

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non vedo nella RM elementi che possano giustificare la sintomatologia riferita, in ogni caso ne parli col Suo neurologo.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro