Utente 389XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 20 anni e da alcuni messi soffro di cefalea in diversi punti della testa. Può colpire il lato destro, solo la zona oculare, oppure la parte occipitale con dolori al collo. Sento spesso una sensazione di formicolio o di "sangue che pulsa in testa", con orecchie che improvvisamente tendono a tapparsi. Stanchezza e spossatezza sempre presenti. Non si tratta di dolori che associo alla classica emicrania.. Il neurologo mi ha prescritto 5 gocce di laroxyl alla sera ma sinceramente per ora non vedo miglioramenti. Dalla RM encefalica è risultato che le tonsille cerebellari si proiettano nel forame magno, non si specifica di quanto e il neurologo telefonicamente mi ha detto di non preoccuparmi che è una condizione asintomatica (per intenderci, non ha visionato la RM, gli ho solo letto il referto). Mi sorge il dubbio: come la si può definire asintomatica se ho tutti questi disturbi? Purtroppo non riesco a venire a capo di questo insieme di problemi che stanno sensibilmente cambiando la qualità della mia vita. Accetto volentieri qualsiasi consiglio..

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazza,

riguardo la RM encefalica è fondamentale visionare le immagini dell’esame per valutare l’entità dell'abbassamento delle tonsille cerebellari. Se il neurologo non ha visionato l’esame può farlo vedere ad un neurochirurgo.
Riguardo la cefalea che riferisce, è possibile che si tratti di una forma tensiva ma non Le posso dare certezze non potendola visitare di persona. Se il problema dovesse persistere lo riferisca personalmente al neurologo o senta un secondo parere.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 389XXX

La ringrazio, credo valuterò il consiglio di rivolgermi ad un bravo neurochirurgo. È possibile invece secondo lei che questo tipo di dolori riguardino problemi vascolari? Perché dopo aver effettuato un holter cardiaco è risultato che soffro di tachicardia sinusale. Non sembra ci siano patologie a carico del cuore in quanto dall'ecocolordoppler cardiaco è risultato essere tutto ok. Potrebbe essere utile approfondire anche i controlli a livello vascolare o non sono correlabili alla cefalea?

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Ragazza,

non vedo correlazione con problematiche vascolari soprattutto alla Sua giovanissima età, peraltro le caratteristiche della cefalea che ha descritto non fanno pensare tali problemi.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 389XXX

La mia preoccupazione credo derivi proprio dalla sensazione che percepisco a volte di orecchie tappate e battito del cuore che rimbomba nella testa. Avendo escluso con il mio otorino problematiche a livello delle orecchie, non riesco a capire da cosa sia dovuto. La ringrazio e buona giornata

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

può essere un problema tensivo (muscolare) o un disturbo dell'ATM, sempre a livello di ipotesi a distanza.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro