Utente 516XXX
Buongiorno,
Da qualche settimana lamento forti attacchi di mal di testa non bene localizzato, sensazione di testa molto pesante, disturbi della digestione, formicolii alle dita di mani e piedi, talvolta un transitorio fastidio all'occhio destro che mi offusca per pochi minuti parte della vista laterale.
Da diversi mesi, invece, sono preda di un fenomeno difficile da spiegare per cui per un tempo variabile da pochi minuti a mezz'ora percepisco di non essere lucida, non perdo cognizione di me stessa ma ho qualche difficoltà di reazione (ad esempio, so benissimo cosa dovrei scrivere al computer ma produco il testo molto più lentamente del normale) e la realtà intorno a me mi risulta ovattata, condizione che a volte notano anche le persone intorno a me soprattutto a lavoro.
Ho sofferto in passato di ansia e attacchi di panico curati con terapia farmacologica e psicologica, ad oggi resto un soggetto piuttosto ansioso.
Assumo da circa 10 anni la pillola anticoncezionale, ne ho cambiate diverse a causa degli effetti collaterali causatimi.
Consigliate controllo dallo specialista neurologo?
Grazie fin d'ora.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

la sintomatologia riferita sembrerebbe di origine ansiosa, tuttavia prima di arrivare a questa conclusione è corretto escludere altre cause per cui una visita neurologica la riterrei indicata anche per avere una diagnosi corretta della cefalea descritta.
Stia comunque serena.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro