Utente 569XXX
GENT. DOTTORE, HO 62 ANNI, DUE MESI FA'MI SONO SVEGLIATO CON UNA PARESTESIA SUL LATO SN, DA SOTTO L'OCCHIO AL MENTO AVAMBRACCIO MANO, CAVIGLIA PIEDE, ALL'INIZIO OLTRE ALLA RIGIDITA' LOMBARE SENTIVO LE GAMBE STANCHE DA META' MATTINA, PER ALCUNE ORE. COL TEMPO QUESTA STANCHEZZA E' PASSATA E AL POSTO DELLE PARESTESIE SONO ARRIVATI BRUCIORE, PRURITO ALLE DITA DELLE MANI ED AI PIEDI, ORA LA PARESTESIA SI E' TRASFORMATA IN UN INTORPIDIMENTO, SOPRATTUTTO IN FACCIA, MI PRENDE ANCHE LE LABBRA E LA PUNTA DELLA LINGUA, INOLTRE, AL MATTINO MI VIENE DA DEGLUTIRE AUTOMATICAMENTE. LA GAMBA SN HA DELLE FASCICOLAZIONI. HO FATTO 3 VISITE NEUROLOGICHE NEGATIVE, ESAMI SANGUE OK, EMG NELLA NORMA RM CERVICALE OSTEOFITI INTRAFORAMINALI., E'POSSIBILE CHE IO ABBIA I SINTOMI DELLA SLA MA, DATO IL BREVE TEMPO DI INSORGENZA LE MACCHINE E I NEUROLOGI NON RIESCONO A RISCONTRARLO? DEVO ANCHE DIRE CHE PRIMA DELLE PARESTESIE, DOPO UNO SFORZO, MI SONO IRRIGIDITO DA RIMANERE BLOCCATO, DOPO UN MINUTO E 'PASSATO ED HO SENTITOUN FORTISSIMO CALORE ALLA. GRAZIE.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

i sintomi che riferisce, cioè parestesie, bruciore, prurito, intorpidimento sono sintomi sensitivi mentre la sla è una malattia all’inizio esclusivamente motoria, per cui non vedo elementi che possano fare pensare questa condizione, anzi i sintomi sensitivi la escludono.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 569XXX

Grazie,ma con questi sintomi cosa potrebbe essere,grazie ancora

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

cosa potrebbe essere non è possibile stabilirlo a distanza, i tre neurologi consultati cosa hanno ipotizzato o diagnosticato?

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 569XXX

Solo l ultimo mi ha chiesto il cpk e un rm all encefalo che ho prenotato e ,come gli altri mi ha detto che non vedeva segni neurologici per la sla (in fondo sono passati solo 2 mesi),sono preoccupato perche’non vedo altre malattie con i miei sintomi,grazie

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

rilegga la risposta #1, tutti i sintomi invece escluderebbero la sla.
Ha un deficit del movimento di un arto, cioè una difficoltà a compiere un movimento? Solo questo potrebbe essere sospetto sempre che ci siano anche segni di interessamento del primo e/o secondo motoneurone alla visita neurologica.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 569XXX

Scusi se lo chiedo ma quello che mi preoccupa è la deglutizione automatica e L intorpidimento della faccia ,che arriva anche sulla punta della lingua,,grazie

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

purtroppo non riesco a spiegarmi.
Ha un deficit del movimento? No, e allora lasci perdere la sla.
L'intorpidimento è un sintomo sensitivo, non motorio.
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente 569XXX

Gentilissimo Dott.Ferraloro,scusi tanto altre due domande:al mattino spesso ho dei(penso si chiami così)riflessi faringei ,deglutisco senza deciderlo,poi passa perché prendo una gomma da masticare.potrebbe essere un primo sintomo della sla bulbare?inoltre ho letto una sua risposta in cui dice che l emg nei primi mesi della sla potrebbe essere negativo,è così anche per la visita neurologica.?grazie per la pazienza,saluti.

[#9] dopo  
Utente 569XXX

La mia disperazione,sto prendendo antidepressivi e ansiolitici per dormire,è che da mesi sto peggiorando ,le parestesie sono diventate calore,bruciore ,gli esami sono negativi,come dice lei non ho sintomi motori,ma gli unici sintomi (fascicolazioni,deglutizione)mi fanno pensare alla stessa malattia,mi perdoni il mio sfogo e attendo la sua risposta,grazie

[#10]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

"deglutisco senza deciderlo,poi passa perché prendo una gomma da masticare.potrebbe essere un primo sintomo della sla bulbare?" assolutamente no, a parte che il sintomo non è da sla bulbare, ma è possibile che un sintomo grave possa passare con una gomma da masticare?
Non c'entra nulla l'emg né la visita, io nel suo caso non avrei richiesto nemmeno l’esame, non è giustificato da nessun sintomo.
Curi il disturbo d’ansia, solo così può venire fuori da questa condizione di paura.

Buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro

[#11] dopo  
Utente 569XXX

Gentile dottore,se ha ancora la pazienza di rispondermi:ho ritirato la rm encefalo che ,oltre normalità,dice:è Dilatato qualche spazio perivascolare in entrambi gli emisferi cerebrali,posso sapere cosa significa? Grazie ancora per tutto,saluti

[#12]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

spesso la dilatazione degli spazi perivascolari non è da considerarsi patologica in senso stretto, soprattutto come nel Suo caso dove c’è solo "qualche spazio dilatato" e se inferiore ai 2 mm.
Possono anche essere associati ad ipertensione arteriosa o a traumi cranici.
Mi sentirei di tranquillizzarLa, faccia solo vedere le immagini dell’esame ad un neurologo.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#13] dopo  
Utente 569XXX

Gentile Dott.Ferraloro,grazie per la sua gentilezza.le scrivo per chiederle un consiglio,23 giorni fa’ ho eseguito un emg è una visita neurologica,tutto negativo ,solo una fascicolazione da attivazione sotto l’alluce,1 lorezapam di sera e un sereupin di giorno,che prendo regolarmente,così come prendo gli integratori(avevo il calcio ionizzato basso).Ad ora sono sparite le parestesie ma sono aumentate le fascicolazioni sopratutto nel polpaccio e nella coscia sn dove prima avevo parestesia e bruciore,(avevo letto che in casi rari la sla si può presentare con parestesie).Io sto sempre peggio ed anche con la terapia il mio pensiero è sempre quello e mi sta rovinando la vita affettiva e lavorativa.dopo quanto tempo di queste fascicolazioni potrei avere un deficit motorio?e in ultimo un suo consiglio su quello che posso fare.grazie,saluti.

[#14]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la sla non si manifesta con parestesie, stia tranquillo.
La visita neurologica negativa esclude la malattia.
È possibile invece la presenza di una discopatia lombosacrale che può causare i sintomi descritti.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#15] dopo  
Utente 569XXX

gentile dott.Ferraloro,approfitto ancora della sua pazienza, le fascicolazioni sono aumentate,sopratutto nell 'articolazione omerale ,quando mi fermo ho comunque fascicolazioni dappertutto e mi sento una ipereccitabilita' neuro muscolare,la mia domanda e'se fosse sla dovrei lamentare stanchezza o un deficit motorio? se puo' essere utile soffro di artrosi .grazie della sua disponibilita'.saluti

[#16]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

dopo tre mesi di fascicolazioni avrebbe dovuto avere deficit motori. L'esito negativo della visita neurologica è tranquillizzante.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro