Utente
Salve a tutti dottori sono un giovane ragazzo e da un annetto ho degli insopportabili mal di testa accompagnati da nausea mancanza di lucidità senso di cadere a terra ogni qual volta io mi metta al telefonino al computer anche per poco tempo costringendomi a distogliere lo sguardo.
Questi disturbi li avevo ma in maniera più leggera qualche anno fa quando mi mettevo a giocare al computer per alcune ore però non avvertivo molto questi sintomi.

La cefalea con gli altri sintomi è collocato in alto al centro della fronte.
Premetto che sono un ragazzo molto ansioso.
Inoltre volevo aggiungere che questi sintomi delle volte mi vengono anche spontaneamente senza essere stato davanti ad uno schermo.

Vi prego di aiutarmi perché a questa età è davvero brutto avere questi sintomi.

Grazie
Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Caro ragazzo,
il disturbo che hai descritto nel tuo resoconto anamnestico orienta verosimilmente per una cefalea di tipo tensivo; tuttavia potrebbe anche avere i caratteri dell'emicrania ma occorre avere maggiori dati anamnestici per poterla correttamente inquadrare. Ti suggerisco di parlarne con il tuo curante che, se ne ravvede la necessità, può indirizzarti verso uno specialista.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille dottore per la vostra rapida risposta.
Volevo porle alcune domande...come potrei fare per trattare la cefalea tensiva?Potrei uscirne fuori da questa situazione?. Ci tenevo a dirvi che quando mi metto davanti ad uno schermo di computer o al cellulare dopo poco avverto questi sintomi cioè è come se sono stato molte ore davanti al computer o cellullare.
Grazie ancora cordiali saluti

[#3]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Premesso che occorre poterne correttamente definire i caratteri, postulato comunque che si tratti di una cefalea tensiva viene impostata una terapia specifica per lenire il dolore e per prevenirla. Questo, ovviamente, da parte dello specialista cui dovresti rivolgerti per la valutazione del caso.
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio ancora per la risposta. A quale specialista potrei rivolgermi per la terapia?
Io sinceramente siccome ho il collo un Po teso sto andando da un fisioterapista 2 volte a settimana e a casa per conto mio sto facendo esercizi per gli occhi visto che collo e occhi sono collegati. Però non sto avendo grandi giovamenti.

[#5]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Lo specialista di riferimento è il Neurologo
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#6] dopo  
Utente
Sono andato già da una neurologa la quale mi ha detto che non ho nulla però la cosa mi sta affliggendo sempre...

[#7] dopo  
Utente
Salve dottore volevo aggiungere anche che delle volte sento pesantezza sulla parte alta della fronte con senso di stordimento...potrebbe essere il fatto che il collo sia rigido e contratto?
Attendo una vostra risposta grazie

[#8]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
La cefalea di tipo tensivo è esattamente caratterizzata da queste manifestazioni
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#9] dopo  
Utente
Grazie mille dottore e come potrei fare per risolvere definitivamente questi problema?

[#10]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Deve rivolgersi ad un Neurologo che le indichi la maniera più appropriata di curarla, sia con farmaci che senza farmaci.
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#11] dopo  
Utente
Buonasera dottore volevo chiederle una cosa...come mai che quando tocco la testa per molto tempo accarezzandomi i capelli sento come un senso di pesantezza togliendomi le mani dalla testa ? mi da poco poco di dolore. La zona interessata è il lobo parietale fino al lobo frontale( la parte alta). Potrebbe centrare con la rigidità dei muscoli del collo e delle spalle?
Grazie cordiali saluti

[#12] dopo  
Utente
Buonasera dottore volevo sapere circa una cosa che mi è accaduta questa sera....un mio amico per gioco da dietro mi ha scosso non in maniera tanto violenta la testa prendendomela dalla parte posteriore per gioco....volevo sapere se ciò mi potesse aver causato dei danni cerebrali non essendo una cosa capitata solo una volta.....grazie
Cordiali saluti