x

x

Esito emg

Buonasera,

Volevo porvi una semplice domanda sul referto relativo all'elettromiografia che ho fatto.


PREMESSA: Come da RM di 3 anni fa, ho una protusione a L5-S1 con piccola focalità erniaria estrusa e non migrata che contatta l'emergenza radicolare che appare lievemente dislocata.


Ho fatto l'elettromiografia perché da 2-3 settimane ho tantissime fascicolazioni in tutto il corpo (più alle gambe), mal di schiena lombare, stanchezza enorme e tanta tanta ansia.


Risultato EMG:
Nella norma la vdc motoria peroneale dx e sin con cMAP di buona ampiezza.

Nella norma i parametri di conduzione a carico del n.
mediano dx esaminato.

All'esame ad ago screzio neurogeno cronico nel territorio di S1 a sin, senza denervazione in fase attiva.

Normale quadro di derivazione muscolare agli arti superiori.


Partendo dal presupposto che mi sto già facendo seguire da un osteopata per la schiena la mia domanda è molto semplice.


Le conclusioni dell'EMG c'entrano qualcosa che un esordio o un principio di SLA?


Ringrazio in anticipo.
Ovviamente porterò le risposte dal mio medico di base.
Mi piaceva avere anche il Vs parere.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 71,1k 2,2k 23
Gentile Utente,

no, la SLA non c'entra nulla, da quanto recita il referto c'è solo un risentimento nervoso assolutamente compatibile con quanto riscontrato alla RM, cioè "protusione a L5-S1 con piccola focalità erniaria estrusa e non migrata che contatta l'emergenza radicolare che appare lievemente dislocata."

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno Dottore,

Volevo chiedere, se possibile, un ultimo parere.

Durante le vacanze natalizie le fascicolazioni erano notevolmente diminuite. Da ieri che sono tornato a lavoro invece sono tornate come prima. Questo mi fa presupporre la natura benigna... ma non sono convinto.
Le chiedo semplicemente:

Ho letto (SBAGLIANDO) di una caso di SLA esordito con fascicolazioni SENZA calo di forza e con EMG negativa... questo chiaramente mi ha spaventato moltissimo. E' possibile? Mi hanno sempre detto che le fascicolazioni da sole non sono segno di malattie importanti.

Seconda domanda: Le fascicolazioni continuano molto spesso anche dietro la schiena e sulle gambe e braccia ma nonostante questo mi faccio corse e camminate di 10-12 km, trekking e non ho deficit motori... Sarebbe possibile in caso di malattie importanti?

Mi scuso per le domande forse "stupide".

Saluti,
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 71,1k 2,2k 23
Gentile Utente,

più che domande stupide sono domande dettate dall’ansia, infatti una persona non ansiosa non si pone queste domande e vive tranquilla, cosa che Le consiglio vivamente di fare.
A 25 anni deve godersi la gioventù e non pensare malattie importanti di cui non ha nessun segno.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

[#4]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la risposta Dottore.
Purtroppo non è facile, nonostante stia seguendo un percorso psicoterapeutico queste fascicolazioni sono veramente tante e non riesco a non pensarci...

Aspetterò nella speranza che cessino definitivamente...

Saluti,