Utente
Buonasera e grazie in anticipo.

Vi richiedo una delucidazione riguardo ad un sintomo consapevole comunque dei limiti di un consulto online.

Circa un mese fa dopo una corsa (non mi allenavo da mesi) ho avuto dolori sparsi alle gambe e una rigidità più marcata sulla gamba destra e piede destro.
Riassorbito lo sforzo questa rigidità ad una gamba rimaneva e a volte la sentivo magari camminando però era una sensazione intermittente, non continua.
Il disturbo si è presentato poi dopo alcuni allenarmi dove magari forzavo le gambe, sempre sulla stessa gamba.
Allora vi chiedo: può essere un sintomo neurologico legato alla SM o a qualche disfunzione cerebrale o è un semplice disturbo muscolare?

Vi ringrazio!

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazzo,

da quanto scrive sembrerebbe un semplice disturbo muscolare, anche considerate le modalità d’insorgenza.
Starei tranquillo, al limite ne parlerei col medico curante se dovesse persistere.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio. Ultima domanda: da una 20 di giorni ho anche una sorta di tremore al collo, non costante. Si accentua dopo che tengo la testa chinata in avanti o dopo un esercizio fisico tipo flessioni. Oppure mentre la testa si trova sul cuscino ma non sempre. Può essere un sintomo ansioso? Oppure la cervicale? Grazie per la disponibilità

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Ragazzo,

può essere un sintomo di origine ansiosa o muscolare, problemi cervicali li escluderei.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro