Attivo dal 2020 al 2020
salve

avrei bisogno consiglio su sintomi avuti negli ultimi mesi (sono ipotiroideo e in cura per depressione)
da febbraio ho perso 15 kg perche affetto da reflusso
e per scongiurare il diabete ed ho iniziato attivita fisica tre volte a settimana con buoni risultati

purtroppo negli ultimi 60gg ho avuto sintomi strani
da prima
-pruriti alle gambe
-senso di calore alle braccia
-fascicolazioni ai piedi per virca 10gg
poi tutti e tre spariti

-dolori a scapole e spalle
poi attenuati

mentre nel ultimo mese sono iniziati dolori alle dita
delle mani ai polsi alle braccia e alle spalle
con rigidita mattutina e dolori che diminuiscono
muovendosi per ripresentarsi la sera prima di coricarsi tutti simmetrici

in seguito un dolore al ginocchio sinistro e alla caviglia sinistra poi spariti

il mio medico di base mi a prescritto emocromo
completo e esami x reumatismi, visto che lavoro
da 10 anni in un ambiente freddo invernale e umido estivo

esami che faro domattina

quello che mi lascia perplesso è che
sono ricominciate le fascicolazioni da prima alla spalla sinistra x due giorni poi sparita ed ora ai polpacci piu leggere con la gamba sinistra stamattina al risveglio rigida

io per sicurezza ho prenotato una visita neurologica

in passato circa 5 anni fa sempre per problemi alle gambe mi aveva visto una neurologa, che aveva escluso problemi e mi aveva dirottato in seguito dallo spichiatra che aveva bollato tutto come spicosomatico

pero sta volta i sintomi sembrano piu preoccupanti
anche perche mi sono accorto che ho meno forza nelle
braccia

mi portavano a pensare ad un esordio di malattia del motoneurone piu che una artrite/reumatoide

cosa devo aspettarmi?


grazie

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

ovviamente deve attendere la visita neurologica per avere un parere attendibile.
Da quanto si può dire a distanza, sinceramente non vedo elementi per pensare una malattia del motoneurone, almeno a livello d'impressione online.
Consideri che il dolore solitamente è un sintomo di esclusione di SLA.
Si può sospettare la malattia solo in caso di impossibilità a compiere normalmente un movimento, non causata però da dolore.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Attivo dal 2020 al 2020
grazie

per la risposta
al momento riesco a fare tutti i movimenti
ci sono momenti della giornata in cui ho un po'
di rigidita alle gambe che scompare muovendomi
guardandomi allo specchio non mi sembra di notare una variazione dei muscoli almeno come
volume, vediamo gli esami ematici e la visita

fra l altro mi ero dimenticato di menzionare
che ho una follicolite in atto che sto curando
con crema, a cui dovrei aggiungere lo zitromax
ma che per ora ho saltato a causa del susseguirsi
degli eventi e non essendo il top x l intestino
di cui sono debole

le faro sapere
la cosa che mi angoscia è che causa covid i tempi
per esami e visite si dilatano nel tempo
creando ulteriore ansia

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

riguardo la SLA mi sento di tranquillizzarLa, meglio ovviamente può fare il neurologo che La visiterà.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Attivo dal 2020 al 2020
stamattina

la fascicolazione alla gamba sinistra
si è spostata dal polpaccio a sopra il ginocchio
per qualche minuto dopo il risveglio

mi sono recato a fare gli esami meno di 10 min
tra accettazione e prelievo , non ho avuto problemi a recarmi in auto al ospedale, e a tornare a casa, solo dopo la doccia avevo un po dolore ai polpacci, ora la cosa assurda è dopo aver aspettato 6gg per fare il prelievo tempo stimato consegna 6 ottobre, spero non siano reali
l ultima volta quella x la glicemia sul fascicolo elettronico era presenti la serata stessa del giorno prelievo

comunque nel frattempo i dolori alle braccia si sono attenuati col riposo ma quelli alle dita no

e se sto impiedi a lungo ho fastidio alle gambe
e ginocchia il mio medico di base dice di non preoccuparmi

a questo punto non so se ripetere gli esami privatamente
sperando di averli prima o anticipare la visita dal neurologo sempre privatamente

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Aspetti tranquillamente l’esito degli esami. La visita neurologica quando è prenotata?
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Attivo dal 2020 al 2020
per questo venerdi

il problema che a lavoro sono per il 90% in piedi

e fatico a starci

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se la visita neurologica è venerdì che senso ha anticiparla?
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Attivo dal 2020 al 2020
cerchero di portare pazienza,

[#9] dopo  
Attivo dal 2020 al 2020
la aggiorno sui sintomi

ieri
col brutto tempo
meta giornata la ho passata con nausea e mal
di testa

stamattina invece x non stare sempre a letto
ho provato ad effettuare qualche lavoretto in casa

dopo un paio di ore dolori ai polpacci e alle braccia fascicolazioni alla gamba sinistra

dolori alle dita delle mani e al piede sinistro

se mi fermo una mezzora poi mi passano un poco

non ho autonomia

la bilancia dice che a settembre ho perso 1,1 kg

ad agosto massa muscolare + 4,5
a settembre - 2,9

in piu ogni mi è capitata una cosa successa tempo fa
cioè vedere da un occhio tonalita di colore piu calde rispetto al altro , ma avevo fatto una visita oculistica
ed era tutto ok a parte un leggerissimo calo della vista sulle scritte piu piccole ed un leggerissimo astigmatismo ma senza obbligo di lenti correttive

[#10] dopo  
Attivo dal 2020 al 2020
aggiungo

mi è tornato pure il dolore
alla anca sinistra

sono a pezzi

[#11] dopo  
Attivo dal 2020 al 2020
ho già gli esami online

EMATOLOGIA

EMOCROMO

WBC Globuli Bianchi 4.89 x10^3/ l 4.00 -10.00

RBC Globuli Rossi 5.22 x10^6/ l 4.30 -5.70

Hb Emoglobina 14.4 gr/dl 13.2 -17.3

HCT Ematocrito 44.1 % 39.0 -49.0

MCV Volume Globulare Medio 84.5 fl 82.0 -98.0

MCH Contenuto Hb Medio 27.6 pg 27.0 -32.0

MCHC Conc. Hb Globulare Media 32.7 gr/dl 32.0 -38.0

PLT Piastrine 252 x10^3/ l 150 -450

RDW-CV Anisocitosi RBC CV% 13.2 %

Neutrofili 3.03 x10^3/ l 2.00 -8.00
62.0 %

Linfociti 1.38 L x10^3/ l 1.50 -4.00
28.2 %

Monociti 0.38 x10^3/ l 0.10 -1.00
7.8 %

Eosinofili 0.07 L x10^3/ l 0.10 -0.50
1.4 %


Basofili 0.03 x10^3/ l 0.00 -0.20
0.6 %


VES 19 mm/h 2 -38



BIOCHIMICA SIERO

PROTEINA C REATTIVA 0.09 mg/dl 0.00 -0.50



ELETTROFORESI E PROTEINE SPECIFICHE

FATTORE REUMATOIDE 0.9 UI/ml 0.0 -14.0



AUTOIMMUNOLOGIA

ANTI CITRULLINA Abs 3 U/ml

< 7 = NEGATIVO
7 < DUBBIO < 10
>10 = POSITIVO


[#12]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gli esami sono nella norma.
Dr. Antonio Ferraloro

[#13] dopo  
Attivo dal 2020 al 2020
ora le fascicolazioni alle gambe sono piu forti a quella sinistra e stamatttina era un po intorpidita
ieri sera avevo dolore alla spalle e scapole
il dolore piegando le dita non passa

oggi ho pure la faccia intorpidita

il mio medico di base che vedro oggi
pensa ad una fibromialgia

il mio spichiatra ad una polimialgia

vediamo domani cosa dice il neurologo

io onestamente sono preoccupato

grazie ancora per la sua disponibilita

[#14]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Mi faccia sapere cosa Le dirà il neurologo.
Dr. Antonio Ferraloro

[#15] dopo  
Attivo dal 2020 al 2020
fatta visita

esame obiettivo neurologico nella norma
marcata difficolta di rilasciamento muscolare,
senza ipertono da sdraiato.
ROT tendezialmente ipoelicitabili

diagnosi

sintomatologia muscolare e articolare in parte riferibile a sospensione di benzodiazepina, possibile patologia artrosica del rachide. Grave carenza di vitamina D

si consiglia dosaggio delle CPK ematiche, ANAreflex,
calcemia, oltre al dosaggio della. vitamina B12 e acido folico per escludere malassorbimento visto il progressivo dimagrimento.

Eventuale visita fisiatrica al persistere dei sintomi dolorosi
previa esecuzione RX del rachide cervicale e lombo-sacrale

Terapia
proseguire Brintellix (valutare con il medico di riferimento l’eventuale aumento a 20 mg al giorno)

sospensione lexil e sostituzione con EN gocce 20 gocce la mattina e 20 gocce la sera per un mese poi iniziare riduzione di 1 goccia ogni 1/2 giorni fino a sospensione

al bisogno in caso di crampi addominali tensione muscolare o emotiva 10-15 gg di bromazepam

proseguire per ora gastroprotettore

una volta controllati i sintomi con brintellix e EN potra provare a sospendere eventualmente domperidone

controllo secondo necessita


mi ha detto che ho forza e Sla e SM non li devo considerare

[#16]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Bene, adesso segua le indicazioni del neurologo.
Concordo sull'eventuale aumento di dosaggio del brintellix, dopo averne discusso col medico che l'ha prescritto.

"previa esecuzione RX del rachide cervicale e lombo-sacrale", personalmente preferisco la RM perché da molte più informazioni.
Per il resto concordo su tutto.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#17] dopo  
Attivo dal 2020 al 2020
salve
innanzi tutto la ringrazio per la sua disponibilita
stamattina ho fatto gli esami consigliati.

ieri mi ha visto lo spichiatra che mi segue
mi ha aumentato il brintellix a 20 e ha ribadito
che al max potrei avere una fibromialgia

pero mi ha consigliato di continuare
col il lexil 2 compresse al di

perche l EN conoscendomi mi farebbe troppo
"sedere" , e inoltre il lexil mi aiuta col colon irritabile che va e viene da qualche anno.

nel attesa del esito, mi sorge un dubbio
non potrebbero questi sintomi essere legati a problemi piu gravi dello stomaco, controllato nel settembre 2016 con egds negativa , ma magari
peggiorato in maniera latente visto che dopo la dieta comunque fatico a mantenere stabile il peso?

grazie ancora

[#18]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Questo non posso saperlo, deve parlare col gastroenterologo.
Dr. Antonio Ferraloro

[#19] dopo  
Attivo dal 2020 al 2020
ok grazie ancora proveró ad interpellarlo,
saluti

[#20] dopo  
Attivo dal 2020 al 2020
arrivati esami. valori normali

vitamina B12 idrosolubile 258,6 pg/ml. 191-663

acido folico - folati 2,01 ng/ml. 0,640-20

calcio. 10,17 mg/dl. 8,4-10,50

ana screen. negativo. negativo

CPK. 84,00 UI/L. 24,00-195,00


oggi mi vede anche il gastroenterolgo
perche aumentando il brintellix a 20 sono
peggiorati peso a stomaco e gas intestinali

da oggi inizio l assunzione di Vit D che era a 12

grazie ancora

[#21]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gli esami sono perfettamente nella norma, eccetto la vitamina D, come Lei scrive, ma ha già iniziato la terapia.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#22] dopo  
Attivo dal 2020 al 2020
fatta visita di controllo

il gastroenterologo
che mi ha in cura ormai da 4 anni


mi ha consigliato prima della vitamina D
di farmi 10 gg di Epargriseovit oltre a riprendere il peridon la sera
conferma il mio solito colon irritabile pensando che i dolori siano somatizzazione e esaurimento fisico

grazie ancora