x

x

Rigidità muscolare

Salve dottori, mi sono sempre allenato e causa decreto che ha chiuso le palestre mi sono dovuto fermare.

Per cercare di mantenermi tonico pratico 100 squat al giorno, portando i quadricipiti a cedimento, praticamente quando ho finito mi vanno a fuoco da quanto bruciano.

Da quando ho iniziato questa pratica, a tratti ho rigidità alla gamba destra, una sorta di pesantezza che a sinistra non ho.

Questa rigidità a volte scompare poi torna.

Sono stato venerdì dal neurologo, il quale dopo una visita mi ha refertato:
Babinski, mingazzini, Romberg negativi.

Rot normali.

Hoffman bilaterale non patologico
EON nella norma

Ora; mi ha fatto i vari test fisici della forza senza riscontrare anomalie, il problema è che io ho la percezione di questa rigidità ma dall’esterno non è obbiettiva infatti il medico siccome insistevo disse che una rigidità patologica presenta deficit riscontrabili da lui...
Poi quando gli ho detto che facevo questo sforzo fisico si è messo a ridere, dicendo che è la causa.

Siccome sono ipocondriaco sono andato a fare ricerche e Google mi dice che potrei avere la SLA vorrei un vostro parere...
Eppure è tutto negativo, apparte quel l’hoffman che ha detto dipendere dall’ansia...
Grazie e buona pasquetta.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70,3k 2,1k 23
Gentile Utente,

con visita neurologica negativa deve stare tranquillo, lasci perdere la sla di cui non ha nessun sintomo.
La Sua è una sensazione soggettiva, non obiettivata all’esame neurologico, verosimilmente causata dal tipo di attività fisica che pratica.

Cordiali saluti e buona pasquetta anche a Lei

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Quello che mi preoccupa è che associata alla rigidità c’è un lieve senso di torpore, lo avverto propio sulla pelle toccando con mano.

Mi è già successo 8 mesi fa, tutto è durato 2/3 settimane e poi è scomparso.
Sapevo che la sclerosi multipla nelle prime fasi guarisce anche dasola però quando escono altre placche tornano i sintomi
Non vorrei avere la SM da un anno..
Non l’ho segnalato al medico purtroppo, però vorrei chiedere degli esami da fare al mio curante.
Me li consiglia?
Oltre la rm encefalo?
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70,3k 2,1k 23
Gentile Utente,

in generale un esame per escludere la sm è la RM encefalica e midollare. Con questo non voglio dire che, per il Suo caso, sospetti una SM ma è solo la risposta al Suo quesito, ripeto, come informazione generale.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

[#4]
dopo
Utente
Utente
Chiaro, ma quello che mi è successo 8 mesi fa e la stessa sintomatologia che permane per un periodo e sparisce dasola cosa fa pensare?
Grazie
Domani mi farò fare questa prescrizione poi si vedrà
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70,3k 2,1k 23
Non indica nulla in particolare, è molto vaga.

Cordialità

Dr. Antonio Ferraloro

[#6]
dopo
Utente
Utente
Buonasera dottore
Dal punto di vista medico o neurologico, portare un muscolo a cedimento causa problematiche?
[#7]
dopo
Utente
Utente
Comunque dottore sono un po’ demoralizzato dopo aver letto la storia di un mio coetaneo, conoscerà il caso Paolo Palumbo ragazzo del 97 mia stessa età malato di sla da quando ne aveva 18/19, gli si bloccarono le braccia, le gambe e poi la diagnosi infausta.
È pur vero che la sla è rara negli adulti ed eccezzionale nei giovani come vincere 10 miliardi di euro, c’è quella percentuale che non ti lascia tranquillo del tutto.
Quello che mi fa rabbia è che quel ragazzo conscio che morirà vive la sua vita..spensierato in un certo senso.
Invece io e tanti ipocondriaci siamo sani e viviamo da malati.
Io se dovessero solo lontanamente diagnosticarmela mi toglierò la vita fin quando sarò pienamente ancora autonomo
[#8]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70,3k 2,1k 23
Gentile Ragazzo,

nel Suo caso non c’è nessun elemento che possa fare sospettare la sla, non vedo motivi di preoccupazione.
A questo punto è il disturbo d’ansia che deve essere adeguatamente affrontato.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#9]
dopo
Utente
Utente
Sisi..
Ma io facevo una considerazione più ampia
A lei dottore è capitato di vedere malati di sla?
Un neurologo riesce a diagnosticarla anche in fasi precocissimi?
[#10]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70,3k 2,1k 23
Gentile Ragazzo,

in quasi 36 anni di attività qualche caso di sla l'ho visto.
Comunque un neurologo riesce certamente a sospettarla quando già c’è un’alterazione.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

[#11]
dopo
Utente
Utente
Capito
Un ultima dubbio
Mi confronto in un forum con diverse persone che hanno fascicolazioni, chi da un anno chi da più anni.
Ci sono alcuni che scrivono che hanno la sla a progressione lenta dopo anni di solo fascicolazioni..
Lei che risposta mi da da neurologo?
Esiste una sla lenta in questo modo?
Se oggi ho la SLA non devo avere VERI sintomi motori nel giro di poco tempo ?
[#12]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70,3k 2,1k 23
"Se oggi ho la SLA non devo avere VERI sintomi motori nel giro di poco tempo ?" certo.
Lasci perdere questi forum, sono soltanto ansiogeni, ho pazienti che si sono rovinati la psiche per questi forum.

Buon fine settimana

Dr. Antonio Ferraloro

[#13]
dopo
Utente
Utente
È vero
Propio li ho letto la storia di Paolo, neanche lo sapevo di questo ragazzo.
Vorrà dire che il tempo porterà via le paure e preoccupazioni, perché se la sla si manifesta in tempi stretti ed uno continuerà a stare bene vorrà dire che non è malato..
[#14]
dopo
Utente
Utente
Mi scusi una domanda tecnica
Nell’atrofia da sla è dovuta alla denervazione cioè determinate fibre muscolari non ricevono più il segnale nervoso e di conseguenza atrofizzano, ho studiato bene o sbaglio?
[#15]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70,3k 2,1k 23
Ha studiato bene, promosso!

Buona domenica

Dr. Antonio Ferraloro

[#16]
dopo
Utente
Utente
Quindi andando a logica se io mi alleno con i pesi e lo stimolo dato dal sovraccarico mi comporta l’ipertrofia muscolare vuol dire che sono sano?
Cioè le fibre muscolari in un malato di sla non dovrebbero aumentare di volume, anzi atrofizzano
[#17]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70,3k 2,1k 23
Ovviamente!

Dr. Antonio Ferraloro

[#18]
dopo
Utente
Utente
buonasera dottore la rigidità alla gamba è scomparsa ottiko
Stasera mi si è accesa una lucetta sul babinski, il medico ha refertato solo negativo me sussurrava "c'è un alluce muto bilaterale"
Io con i miei occhi ho visto le dita accennavano a flettersi in basso mentre l'alluce di entrambi si abbassava veramente pochissimo quasi nulla
È normale avere un alluce muto?
Poi volevo domandarle fermo restando che il babinski non è sclusuvo di SLA, ma quando a causarlo é la sla é positivo diverso tempo prima della comparsa dei sintomi veri o si positivizza quando ormai la sla é chiaramente sintomatica ?
Grazie
[#19]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70,3k 2,1k 23
Gentile Utente,

l'alluce muto spesso non è considerato patologico soprattutto quando non è associato ad altre alterazioni dell’esame neurologico.
Anche il Babinski è incostante nella sla, solitamente si manifesta ad inizio della sintomatologia.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#20]
dopo
Utente
Utente
Buonasera dottore le volevo chiedere ancora due cose sul babinski sempre per tranquillizzarmi, ho letto che un suo collega dr Migliaccio di medicitalia scriveva che il babinski non si può autotestare poiché va eseguito in posizione sdraiata chiaramente uno che prova dasolo si limita a piegare il ginocchio, qui il dubbio é: se autonomamente non posso testarlo il babinski perché provandoci con la parte smussata della forchetta le dita alluce incluso avverto un solletico e si flettono in basso ?
Contrariamente se avessi un babinski non potrei autoprovocarmelo?
Poi ho letto sempre su questo portale il dr Colangelo che rispondendo ad un utente diceva che il babinski non si può bloccare cioè se in sede di visita io fletto le dita, il riflesso qual'ora positivo verrà evocato ugualmente a prescindere dal fatto che io stavo con le dita flesse in basso..
Un po' come le martellate sul ginocchio cioè anche se provo a bloccare il piede lo scatto c'è ugualmente .. si può fare questo paragone ?
Grazie tanto
[#21]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70,3k 2,1k 23
Gentile Utente,

qualsiasi prova neurologica non ha nessuna attendibilità se fatta autonomamente, cioè l'autotestarsi è una pratica inutile, anzi dannosa perché spesso da false risposte facendo preoccupare inutilmente il paziente.
Concordo pertanto con quanto hanno scritto gli illustri Colleghi di cui mi onoro di essere amico.
Le dico pure che molti colleghi ritengono che il testarsi di un paziente sia solo un sintomo ansioso, personalmente anche il sottoscritto lo considera tale..

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

[#22]
dopo
Utente
Utente
Chiaro che chi fa autotest senza dubbio é ansioso .
Mi piacerebbe che mi risponda a :
Se io babinski non si può autotestare, perché il riflesso plantare fisiologico si può evocare?
Vorrebbe dire che una persona autotestandosi potrebbe avere apparentemente un riflesso normale, ma il babinski in quanto laddove positivo non è evocabile facendo da soli potrebbe non sapere di avere un riflesso patologico ?
Glielo chiedo solo per curiosità poiché io in quanto sono stato testato dal neurologo sono tranquillo.
Grazie buona domenica
[#23]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70,3k 2,1k 23
Certamente, dice bene, a lei può risultare patologico anche se non lo è.
Ma questo lo avevo scritto prima "qualsiasi prova neurologica non ha nessuna attendibilità se fatta autonomamente" e ho aggiunto "perché spesso da false risposte facendo preoccupare inutilmente il paziente".
Comunque da soli nemmeno il riflesso plantare fisiologico si può evocare in maniera corretta.
Se è inattendibile lo è per tutto.

Buona serata

Dr. Antonio Ferraloro

[#24]
dopo
Utente
Utente
Mmhh non ho capito Mi sono confuso :D
Io mio dubbio era
Se ho il babinski positivo non posso saperlo in quanto non posso evocarlo dasolo
Al contrario il riflesso pantellare si manifesta.
Quindi dietro ad un riflesso pantellare fisiologico può nascondersi un babinski che non si manifesta in quanto non evocabile in modo autonomo
Questo le chiedevo io
Uno potrebbe avere il babinski ppsitivoa e non saperlo visto cjhe non può autoevocarselo.

Giusto?
[#25]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70,3k 2,1k 23
Gentile Utente,

ma se ha fatto la visita neurologica perché si arrovella su questi pensieri e dubbi? Vale ciò che Le ha detto il collega, è quello che conta.
Ciò che ricerca Lei non è attendibile, mi pare chiaro no?

Dr. Antonio Ferraloro

[#26]
dopo
Utente
Utente
Ovvio ma come le ho detto frequentando un forum che forse conoscerà tante volte leggo cose che non conoscevo e mi fanno venire dubbi anche a me
[#27]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70,3k 2,1k 23
Questi forum sono terribilmente ansiogeni.
Ho tanti pazienti fortemente ansiosi a causa di questi forum.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#28]
dopo
Utente
Utente
Dottore prima mentre bevevo mi è andata l'acqua di traverso mi sono accorto però che mentre deglutivo respiravo contemporaneamente , respirare mentre sindeglutisce causa il classico boccone di traverso ??
Ora perché gli chiedo questo..
Percje ho scoperto della sla bulbare con difficoltà a deglutire !
Tante volte mi è capitato il famoso boccone di traverso ma mai avrei pensato che quando patologico dipende dalla sla

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio