Fascicolazioni frequenti

Buonasera, vorrei un parere in merito alle frequenti fascicolazioni di questi mesi.
Sono una ragazza di 29 anni e partire dallo scorso mese ho iniziato ad accusare fascicolazioni principalmente al gluteo, qualche volta agli addominali.
Visto che avevo iniziato ad allenarmi dopo un periodo di sedentarietà avevo attribuito il sintomo ad un'eventuale sforzo eccessivo.
Ho sospeso, pertanto, gli allenamenti ma senza alcun risultato.
Talvolta avverto delle singole pulsazioni in diversi punti del corpo polpaccio, braccio, gamba, talaltra riprendono le fascicolazioni prevalentemente al gluteo.
Oggi che ero appena uscita dalla doccia ho potuto notare che il movimento era visibile dall'esterno.
Di recente ho fatto le analisi del sangue i valori sono tutti in regola ad eccezione della vitamina D che sotto il valore di 20 è insufficiente per il quale registro un valore pari a 12.
Il mio medico curante tuttavia in vista dell'arrivo dell estate mi ha suggerito di rinviare a settembre, dopo ulteriore controllo, un'eventuale somministrazione di integratori.
Volevo chiedere se questa carenza potesse essere la causa del problema e se a vostro avviso sia necessario effettuare una visita specialistica.
Come può immaginare dal web si apprende che le fascicolazione possono essere correlate a malattie neurodegenerative serissime e la cosa mi preoccupa non poco.
Grazie mille
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67k 2k 23
Gentile Utente,

la carenza di vitamina D può essere una causa di fascicolazioni che comunque nella stragrande maggioranza dei casi sono benigne e spesso senza una causa nota.
Inoltre l’assenza di altri sintomi associati è senz’altro un elemento rassicurante.
Se il disturbo dovesse persistere effettui una visita neurologica ma senza preoccupazione.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio. Proverò a non farmi prendere dal panico.
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67k 2k 23
Di nulla.

Buon fine settimana

Dr. Antonio Ferraloro

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio