Vitamine del gruppo b

Buongiorno!
Sono 3 anni che assumo 20 mg di paroxetina a causa di depressione maggiore.


Le cose vanno meglio ed il medico, ha deciso di sospendere gradualmente la paroxetina.


Nel frattempo, mi sta facendo assumere vitamine del gruppo B (una nota marca)
Per aiutarmi a sospendere la paroxetina.

Inoltre avendo avuto 4 anni fa la paralisi di Bell, mi ha detto che potrebbero aiutarmi anche in tal senso.

Inoltre assumendo statine per sindrome metabolica, le vitamine del gruppo B potrebbero incrementare i benefici.


Mi sembra di aver trovato un elisir di guarigione?


Corre cortesemente un vostro esperto parere

Grazie

Buona giornata
[#1]
Dr. Paolo Carbonetti Psichiatra, Psicoterapeuta 2,9k 179
Magari !
A dire la verità non vedo come le vitamine del gruppo B possono aiutarla a sospendere la paroxetina. Esse non hanno di per sè un effetto antidepressivo, a meno che la depressione non sia dovuta a una loro carenza, e sarebbe in questo caso sintomatica di un'altra patologia.
Lo stesso vale per la pregressa paralisi di Bell, che ha avuto quattro anni fa e presumo guarita.
Però male non fanno, e non c'è rischio di accumulo. Al massimo quelle in più si eliminano con la diuresi.

Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buonasera dottore e grazie per la risposta .

Quindi le vitamine del gruppo B non aiutano la rigenerazione dei nervi facciali ?
[#3]
Dr. Paolo Carbonetti Psichiatra, Psicoterapeuta 2,9k 179
Sono utili in fase acuta. Lei però scrive che ne ha sofferto quattro anni fa.

Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#4]
dopo
Utente
Utente
Si vero !
Quindi inutili anche per prevenire un ulteriore paralisi?

Grazie mille dottore
[#5]
Dr. Paolo Carbonetti Psichiatra, Psicoterapeuta 2,9k 179
Sì, inutili.

Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test