Utente
Buonasera.
È da una settimana che mi sento assai strano, con vertigini e capogiri che sono accompagnati da dolore cervicale e mal di testa frontale.
Ogni tanto ho anche una pressione al setto nasale e alla mandibola e quando mi alzo da seduto ho un forte giramento di testa che dura appena due o tre secondi.
Quelli sì che mi fanno paura.
La mattina è quasi assente, compare verso mezzogiorno (un po' prima) e poi cessa verso la sera.
Oggi pomeriggio però mi sono allarmato: ho provato un formicolio lungo le braccia e lungo le tempie che si collegava ai lati dell'occhio.
Sono andato in panico, tant'è che soffro d'ansia generalizzata e ho avuto un attacco terminato solo da 20 minuti a questa parte.
Ora ho solo dolore cervicale di media intensità.

Che siano segnali di ictus?
È necessario fare controlli?
I dolori cervicali possono provocare ictus?

Ringrazio chiunque risponderà.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazzo,

l'ictus non dà segni prima della sua insorgenza, si manifesta all'improvviso, pertanto può stare tranquillo.
La sintomatologia è di altro tipo (ansiosa? cervicale?).
Faccia una visita presso il Suo medico curante.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Dr. Ferraloro, grazie per la sua risposta.
Le volevo porre un'altra domanda, però, ossia: ansia e cervicale possono, invece, causare ictus?

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Assolutamente no!

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro