Utente
Salve.
Da circa un mese e mezzo soffro di una sensazione di pressione alle tempie soprattutto alla sinistra e all’occhio.
In concomitanza mi capita occasionalmente di sentire la parte sottostante addormentata o con formicolio.
A volte il dolore si estende al collo.
Se prendo Tachipirina o antinfiammatori la sensazione non si attutisce.
Da qualche settimana ho notato anche l’arteria temporale sia molto più evidente.
Da quale segni si riconosce un’eventuale problema relativo a questa arteria?
Premetto che sono in attesa di fare una Rm e una visita neurologica ma visto il periodo i tempi si allungano e sono molto preoccupata

[#1]  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2012
Soffre di cefalea e di abbassamento della vista? La arteria temporale appare più evidente?
Ci sono molte spiegazioni.

Inizierei con consultare il medico di base ed effettuerei esami ematici quali un Emocromo, una VES ed una PCR.

Ciò a verificare se vi è una condizione infiammatoria.

La infiammazione della suddetta arteria risponde bene al trattamento corticosteroideo ma questa ipotesi e la relativa terapia deve essere valutata nel corso di una Visita Neurologica effettuata di persona.

Il consulto a distanza non può in alcun modo sostituire una buona visita medica effettuata personalmente.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#2] dopo  
Utente
Non ho vera emicrania ma sono un senso di pressione/bruciore in prossimità della tempia. Quali valori dell’emocromo sarebbero alterati? Ho fatto tutto presente al curante che mi ha liquidata frettolosamente dicendo che è solo una dilatazione delle vene e la sintomatologia è legata all’ansia. Capisco i limiti di un consulto a distanza, mi chiedevo solo se ci fossero sintomi specifici. La ringrazio

[#3]  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2012
Nel caso di flogosi dell'arteria temporale dovrebbero essere elevato nell'emocromo il valore dei globuli bianchi ed inoltre dovrebbero essere elevati i valori di VES e PCR.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#4]  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2012
La VES in particolare.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it