Utente
Buongiorno chiedo un parere riguardo un disturbo che mi perseguita da qualche mese.

Sono una ragazza di 25 anni e a gennaio ho eseguito una visita oculistica con fondo oculare, a gennaio non soffrivo di questa cosa.

In questi mesi molte volte durante il giorno vedo 1 stellina che fluttua nel campo visivo dura circa 1-2 secondi e poi sparisce, solitamente è ai lati del campo visivo.

Mi succede indipendentemente da quello che sto facendo, persino mentre sono sdraiata tranquilla sul divano.

Da cosa può dipendere?

C’è da preoccuparsi secondo voi?

Grazie mille

Poco fa mi è successo mentre ero con il collo piegato intenta a guardare e sistemare cose sul telefono, me ne sono venute molte e ho anche visto dei flash che pulsavano seguendo il ritmo del cuore.
Come mi sono alzata e messa in posizione eretta lentamente è svanito tutto... può essere correlato alla cervicale??
?


Ps.

Altri dati che potrei fornirvi è che a gennaio mi sono diretta dall’oculista per aure visive (l’oculista mi disse che era emicrania oftalmica) da quando seguo corretta alimentazione (ho scoperto dei cibi che mi causavano molti attacchi) non ne sto soffrendo più.


Ps.

Un altro dato è che ho sempre la pressione bassa sin dalla nascita si può dire.


Pss.

Pratico regolarmente sport

[#1]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Paziente,
il fenomeno che lei descrive si definisce scotoma scintillante ed è caratteristico dell'emicrania con aura, detta anche impropriamente "oftalmica". Talora può accadere che al prodromo visivo, ossia l'aura, non faccia seguito il mal di testa, come parrebbe sia il caso suo. Se l'oculista non ha individuato alcuna alterazione oftalmica, lei dovrebbe rivolgersi ad un neurologo che, in relazione alla frequenza con cui il disturbo si verifica, potrebbe prescriverle una terapia preventiva per l'emicrania, che darebbe la conferma della diagnosi.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille dottore per la risposta! Io ne ho parlato con il mio medico di base e non ha associato questo disturbo al l’emicrania difatti mi ha detto di fare un ecocardiocolordoppler.. lei cosa ne pensa?

[#3]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Può anche fare il doppler dei TSA e l'ecocardiogramma, ma presumo che l'esito di normalità sia sin d'ora scontato. Mi informi dell'esito dopo che ha effettuato le indagini, sono interessato al caso.
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#4] dopo  
Utente
Vabene lo farò!