Utente
Buongiorno dottori,

Sono una ragazza di 24 anni in buona salute.
Come potrete vedere anche dai miei consulti precedenti, sono una persona estremamente ansiosa e molto ipocondriaca.
In particolare, da marzo a questa parte ho avuto: bolo isterico credendo di avere un linfoma (in realtà avevo solo bolo isterico e mal di gola) é tensione a un solo seno (pensavo fosse un tumore ma dopo che ho avuto il coraggio di farmelo toccare dal mio ragazzo che ha detto che non c’era niente mi è passato).
In passato poi ho avuto sintomatologia ansiosa cardiaca (tachicardia, dolori collo e braccio sx, paura di vari tumori).


Premetto di essere in un periodo stressante: studio e lavoro tutto il giorno, settimana scorsa è mancata una persona cara e il mio ragazzo ha avuto un piccolo problema di salute.
Martedì sera poco prima di uscire dall’ufficio ho sentito un formicolio e una forte sudorazione nella mano dx e sono andata subito nel panico.
Finito l’attacco di panico, il formicolio è rimasto e sto passando dei giorni tremendi: a volte il formicolio c’è, a volte no, a volte è come se ci fossero degli spilli.
Poi a volte mi passa alla mano e mi viene un senso di formicolio e stanchezza a tutti e due i piedi e nei polpacci, più al sx.
Anche se c’è questo senso di formicolio, gli arti non sono insensibili e sento’ tutto uguale a prima.
Inoltre mi sembra che la sensazione cambi in base al movimento (ieri dopo una lunga passeggiata stavo meglio).


Presa da ansia e panico di avere la SM, sono andata dal medico di base che mi ha rassicurata dicendomi che si tratta di ansia e tensione.
Mi sono fatta fare una visita online da parte di un neurologo che è stato molto attento (mi ha fatto la visita completa per studiarmi’ tutti i nervi, la sensibilità con lo spillo ecc) e mi ha detto che a livello neurologico non c’è nulla e che non vi è alcuna possibilità che io abbia la SM, ma appunto solo un disturbo di ansia molto forte.
Diagnosi poi confermata anche da un altro medico di base che ho contattato.


Ho avuto tanti sintomi dell’ansia ma questo è particolarmente fastidioso e allarmante per me... potrebbe essere davvero tutta ansia e stress o potrei avere qualcosa di grave?
Penso che solo una RM potrebbe farmi stare tranquilla ma nessuno ha ritenuto di dovermela prescrivere...

Grazie

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazza,

in base alla Sua descrizione non ci sono elementi per ipotizzare una SM, infatti un formicolio discontinuo e migrante è tipicamente di origine ansiosa. E' questo il disturbo che deve curare, altrimenti la qualità della vita non può essere delle migliori, ci pensi, è ancora giovanissima, non si rovini la vita.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno dott. Ferraloro,

la ringrazio molto. È il quarto dottore che mi dice la stessa cosa, spero di riuscire a tranquillizzarmi adesso. La ringrazio molto, purtroppo l’ansia e l’ipocondria mi perseguitano dalla primissima adolescenza.

La ringrazio ancora

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Di nulla.

"purtroppo l’ansia e l’ipocondria mi perseguitano dalla primissima adolescenza." motivo in più per curarsi adeguatamente e dare una svolta positiva alla Sua vita.

Buona giornata e buone vacanze
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Ha proprio regione. Dopo l’estate mi piacerebbe riprendere la psicoterapia e magari fare anche un consulto psichiatrico.

La ringrazio per la gentilezza e la pazienza

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Benissimo, non abbia esitazioni ad intraprendere un'idonea terapia.
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
Buongiorno dottore,

Volevo aggiornarla sulla situazione.
Ieri sono partita per il mare con il mio ragazzo e devo dire che i sintomi sono nettamente migliorati, se non quasi spariti. Ho preso un paio di xanax al bisogno ma niente di più. Ogni tanto mi chiedo chissà perché non c’è più il formicolio?’, quasi preoccupandomi del perché sia sparito. Adesso ho un po’ di dolore al polpaccio destro e al braccio destro, forse a causa della tensione accumulata, ma spilli e formicolii sono al 99% spariti.

Questo mi ha sicuramente fatta tranquillizzare (immagino che se fosse stata una malattia grave non sarebbero passati così e soprattutto avrei avuto anche altri sintomi che non ho).

La ringrazio ancora per la pazienza,

Lola

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Ciò che scrive conferma la natura ansiosa del problema, infatti, partita per il mare, la sintomatologia è quasi scomparsa del tutto.

Buone vacanze
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente
Buonasera dottore,

volevo aggiornarla sulla mia situazione, vista la gentilezza mostratami. Alla fine dopo la vacanza i formicolii non si sono più ripresentati, se non in modo molto lieve e passeggero. Ho deciso di contattare uno psichiatra e abbiamo fatto già 3 colloqui. Mi ha diagnosticato un disturbo di attaccamento e un disturbo di panico. Da quasi un mese sto prendendo Deniban tutte le mattine e devo dire che sono stata molto bene ma da 3 giorni sono ripiombata nel baratro... prima una leggera sensazione di ragnatela’ sul volto a sinistra, qualche brutto pensiero catastrofico, ancora paura di avere la SM o altre malattie neurologiche. Oggi al lavoro sono scoppiata, ho ricominciato a sentire, in modo discontinuo, formicolii ma più leggeri, come se fossero più un tremore interno, prima alle dita della mano dx, poi alla mano sx, poi alle gambe e le ho sentite anche un po’ stanche... e l’umore sottoterra, i soliti pensieri di avere qualcosa di brutto. Lo psichiatra ha detto che da domani mi darà anche un anti depressivo.

Cosa ne pensa? Mi conferma seriamente che questi sintomi non sono da SM? Nessuno ha ritenuto di dovermi fare degli accertamenti, spesso ho paura di essere sottovalutata proprio perchè sono solo’ una ansiosa ipocondriaca.

Gauze

[#9]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Ragazza,

in effetti le modalità d'insorgenza e di remissione dei sintomi che riferisce non fanno pensare la SM, stia tranquilla.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente
Buongiorno dottore,

la ringrazio molto. Stamattina va un po’ meglio, anche se mi sento molto spossata, ho come una stanchezza negli arti (ma come sempre ho forza e sensibilità). Ovviamente scandagliare’ il corpo alla ricerca di fastidi è stato il mio primo pensiero.

Comunque più che formicolii questa volta, a differenza di quanto accaduto ad agosto, mi sembra come una sensazione di fastidio/elettricità e di piccolissimi spilli sulla pelle.

Cerco di fidarmi di lei e di tutti gli altri dottori che mi hanno rassicurata riguardo il non avere niente di fisico.

Se le fa piacere, la aggiorno sull’antidepressivo che mi prescriverà oggi pomeriggio lo psichiatra.

Grazie ancora e buona giornata.

[#11]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Bene, può farmi sapere cosa Le dirà lo psichiatra.
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente
Buongiorno dottore,

oggi per fortuna sto abbastanza bene, ho qualche fastidio (vibrazione, leggerissimi formicolii che vanno e vengono), ma niente di paragonabile a quello che avevo ieri.

Lo psichiatra mi ha detto di continuare a prendere Deniban, una pastiglia da 0.5 alla mattina e una alla sera, e di iniziare con Dropaxin, 4 gocce alla mattina e aumentare di una al giorno fino ad arrivare a 15. Cosa ne pensa?

Spero che questa cura funzioni. E' la prima volta che accetto di prendere farmaci diversi dallo Xanax, ho sempre avuto paura degli effetti collaterali, ma questa volta i sintomi e i pensieri mi impediscono di vivere felicemente la mia vita (peraltro bellissima). Spero che con la diminuzione dei sintomi diminuiscano anche le mie numerose ipocondrie.

La ringrazio davvero tanto dottore.

[#13]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Ragazza,

la terapia prescritta è adeguata come tipologia di molecole, il dropaxin è un po’ sottodosato ma forse il collega vuole saggiare la reazione dell’organismo e tenere conto anche della contemporanea somministrazione del deniban.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#14] dopo  
Utente
La ringrazio molto, vediamo come va la cura. Questa volta sono decisa a uscirne. La ringrazio ancora!!!

[#15]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro

[#16] dopo  
Utente
Buonasera dottore,

le scrivo per aggiornarla. I sintomi sono un po’ variabili, per esempio ieri sono stata meglio, in particolare ieri sera sono uscita con le amiche e non ho avuto nulla. Stamattina invece poco dopo essermi svegliata sentivo già la mano dx con un po’ di spilli sotto e un fastidio al braccio sx, ma ho cercato di stare tranquilla.

Con la doccia serale, come ieri, i sintomi alle braccia sono molto diminuiti, ma da qualche ora sento come su entrambe le gambe gli stinchi e il collo del piede bruciacchiare’, non è un formicolio vero e proprio, è come se avessi preso una scottatura.

Ho chiamato lo psichiatra che mi ha detto che si tratta al 100% di sintomi ansiosi ma io non riesco proprio a tranquillizzarmi, sono fissata con la SM. Potrebbero essere sintomi compatibili?

Grazie

[#17]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Ragazza,

innanzitutto Le dico che ancora è molto presto per vedere i primi benefici della terapia.
Riguardo la sm, la escluderei essendo sintomi di breve durata.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#18] dopo  
Utente
Grazie dottore. A me non sembrano di breve durata però, mi vengono a parti diverse del corpo, però, proprio come un mese fa, è qualche giorno che non mi abbandonando mai del tutto, tranne ieri sera e tranne la notte quando dormo...

[#19]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Quindi non sono sintomi continuativi..
Dr. Antonio Ferraloro

[#20] dopo  
Utente
No, in effetti non sono continuativi. Poi mi sembra che tutto mi bruci e mi pizzichi ma se poi mi tocco e mi muovo riesco a fare tutto normalmente...

Provo ancora a convincermi che sia ansia e continuo la terapia prescritta dallo psichiatra.

Grazie ancora!!