Utente
questo è l'esito dell eeg: RITMO DI FONDO ALFA A 10-11 HZ DI BASSO VOLTAGGIO ABBASTANZA REGOLARE E STABILE, REAGENTE ALL'APERTURA E CHIUSURA DEGLI OCCHI.
SULLE DERIVAZIONI FRONTO TEMPORALE DEI DUE EMISFERI DI OSSERVANO ALCUNE BREVI FREQUENZE THETA POLIFORME AGUZZE A COMPARSA ASSIMMETRICA E ASINCRONA.
LIPERPNEA, ESEGUITA PER CIRCA 3 MINUTI, LIEVE RALLENTAMENTO DEL TRACCIATO.
LA STIMOLAZIONE LUMINOSA INTERMITTENTE (SLI) NON MODIFICA

CONCLUSIONI: ANOMALIE LENTE IN SEDE MEDIO ANTERIORE BILATERALE
LA RM ENCEFALO, NEGATIVA
GRAZIE MILLE SE VORRETE DIRMI QUALCOSA A RIGUARDO, SE È LINIZIO DI EPILESSIA.
HO 65ANNI E STATO DI SALUTE
BIONDO, SPERO
GRAZIE

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

l'interpretazione di un tracciato EEG è strettamente correlata con la sintomatologia del paziente.
Perché ha fatto l'esame e la RM encefalo?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
grazie dottore. perché ho senzazione di instabilità ds circa un mese. poi problemi alla vista di qualche minuto, tipo vista doppia. mi è capitato 2 volte. e il terrore che possa ritornare. poi da circa 25anni, un fenomeno strano di corrente vhe parte da dietro il collo, testa che mi rimbamvisce per qualche secondo. prima mi accadeva una volta all'anno ora un pi oiu frequente. tac e risonanza, fatta due volte e sempre nylla di che dicono, negativa, alcuni segni di piccole cose lacunare, non so cge sono ma di vecchia data e a dire del dottore, non degne di nota.
io sino terrorizzato. che pissa avere l'inizio di una epilessia.
Grazie mille se vorrà rispondermi

[#3] dopo  
Utente
le sarei grato se vorra rispondermi

[#4]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la diagnosi di epilessia non si fa sul tracciato EEG ma sulla sintomatologia presentata dal paziente, l'EEG serve per eventuale conferma.
Nel Suo caso non mi sembra si possa parlare di epilessia solo dall'esito del tracciato.
Ottima notizia l'esito negativo della RM encefalica.
E' seguito da un neurologo?

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#5] dopo  
Utente
ancora no. devo andare martedi prossimo. dottore. la ringrazio per la sua risposta. ho letto, inbase alla mia diagnosi, cose poco rassicuranti. al momento dino terrorizzato. se permette le farò sapere cosa mi dirà il neurologo.
dimenticavo. un neurologo all'ospedale dove mi sono recato, pronto soccorso, tac negativa, mi ha visitato e ha stabilito che la visita neurologica era totalmente negativa.
Grazie

[#6]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

certamente, può farmi sapere cosa Le dirà il neurologo.
Si tranquillizzi però, mi sembra che si stia facendo prendere da eccessive preoccupazioni.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#7] dopo  
Utente
grazie dottore. lei è gentilissimo.
le farò sapere.
Grazie ancora
cordiali saluti

[#8]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro

[#9] dopo  
Utente
a lei
Grazie mille

[#10] dopo  
Utente
Buon giorno. faccio riferimento alle mie ultime Con il dottore ANTONIO FERRAROLO.
SONO STATO DAL NEUROLOGO E L'IPOTESI DELLA DIAGNOSI È :EPILESSIA POST TRAUMATICA. DA VERIFICARE CON EEG DOPO PRIVAZIONE SONNO.LE RM FINORA FATTE, SONO NEGATIVE. DA RIFARE, EVENTUALMENTE RM AD ALTA RISOLUZIONE 3TELSE MA NON SUBITO, E POI VALUTARE TERAPIA.
SE PUÒ DARMI IL SUO PARERE NE SAREI GRATO.
al monento è panico.
ho riferito al neurologo di una contusione facciale di circa 30 anni fa
che probabilmente mi procura questi disturbi saltuariamente, ma che si sono accentuati di recente forse per stress eccessivo.
al momento mi ha dato 5gocce di xanax ogni 12 ore.
grazie per la risposta che vorrà darmi.

[#11]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

l’ipotesi diagnostica avanzata dal collega è possibile.
Concordo anche riguardo la prescrizione degli esami.
Non si faccia prendere dal panico, non ne vedo il motivo in quanto, anche se tale ipotesi venisse confermata, stiamo parlando di una condizione assolutamente curabile.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente
Grazie dottore. ho dimenticato di chiedere al dottore che mi ha visitato sr questo stato di instabilità al momento, e data da questa pisdibile patologia i è anche ansia e panico.
al momento mi ha detto di prendere 5gocce di xanax ogni 12 ore. in attesa dell'eventuale cura.
grazie dottore.
per la sua gentilezza

[#13]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La sensazione di instabilità non è correlata con l’eventuale condizione post-traumatica, molto più probabile la sua origine ansiosa.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#14] dopo  
Utente
Grazie. se permette, le farò sapere.
buon lavoro.

[#15]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Certamente, può farmi sapere eventuali sviluppi.

Buona giornata
Dr. Antonio Ferraloro

[#16] dopo  
Utente
Gentilissimo. mi scusi se approfitto della sua disponibilità e gentilezza.
ho recuperato alcuni EEG dati uno del 2001 e un altro del 2013 dove risultano normali. ora mi chiedo: se la mia diagnosi, ancora non certaal, 100%, dovrò ripetere prossimamente eeg con privaxione di sonno, è possibile che si noti solo ora a distanza di 30anni?? se si, il significato può essere che la presunta pte stia peggiorando?
e se non ho la tipica scossa che mi ha seguito per 30 anni, perché ho la sensaxione di essere leggero fra le nuvole? mi scuso ancora. Grazie per il tempo che mi dedica.
cordiali saluti

[#17]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

è difficile spiegare queste condizioni. Le ipotesi possono essere tante, tra cui che un EEG può variare spesso anche in soggetto epilettico (tracciato normale al di fuori delle crisi è possibile talora riscontrarlo). Altra ipotesi, che sia un problema di recente insorgenza indipendentemente dal pregresso trauma, e così via..
Non può essere questa la sede per un'analisi di questo tipo, aspetti il prossimo EEG e poi si potrebbero avere le idee più chiare.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#18] dopo  
Utente
Grazie mille.
gentilissimo.
le farò sapere, spero buone cose

[#19] dopo  
Utente
Gentilissimi.
buon giorno, e grazie in anticipo se vorrete rispondere alla mia domanda. Sono in attesa di rifare un EEG per confermare o meno un presunta epilessia post traumatica, risalente a un trauma di circa venti anni fa. la domanda: è possibile che questa presunta pte, mi dia costantemente una sensazione di disorientamento, continuo, instabilità continua, paura di uscire da solo. al momento il neurologo in attesa del eeg mi ha prescritto 5gocce di xanax ogni 12 ore.
può essere l'elettricità del mio cervello a fare avere questo disturbo continuo.?? io non ho crisi epilettiche, almeno pet quello che sento dire di come si svolgono queste crisi. grazie infinite.

[#20] dopo  
Utente
dimenticavo. questi sintomi si accentuano la sera, e quando provo a guidare
grazie

[#21]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la sintomatologia descritta non è ovviamente di tipo epilettico, sembrerebbe, come impressione a distanza, di origine ansiosa.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#22] dopo  
Utente
grazie dottore.secondo lei sono sufficienti 5gocce di xanax ogni 12 ore?
grazie mille.

[#23]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Il dosaggio è minimo ma Lei segua le indicazioni del neurologo.
Dr. Antonio Ferraloro

[#24] dopo  
Utente
Grazie infinite
x la sua gentilezza e professionalità

[#25] dopo  
Utente
gentilissimo dottore.
domani alle 14,30 devo rifare EEG PRIVATO DEL SONNO, COME LE AVEVO GIÀ ACCENNATO. per confermare o meno una EPILESSIA DA TRAUMA DI 30 ANNI FA
MA DEVO ANCHE FARE UN FONDO OCULARE E OVVIAMENTE MI METTERANNO LE GOCCE DI ATROPINA. ALLE 12,30.
POSSO COMUNQUE FARLO EEG O VERREBBE FALSATO??
GRAZIE MILLE

[#26]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
No, può fare l'EEG ma riferisca al tecnico che ha messo l'atropina.
Dr. Antonio Ferraloro

[#27] dopo  
Utente
grazie mille.
Buona serata

[#28] dopo  
Utente
gentilissimo Dottore, buona sera.
Come ho avuto modo di accennarle domani devo fare RM cervicale, encefalo, e nervi cranici. ho sospeso oggi le 5gocce di xanax ogni 12, come prescritte dal neurologo, pre prendere domattinaprima dell'esame 5gocce di valium, per meglio affrontare la RM. Sono sufficienti 5gocce, e va bene Mezz'ora prima?? meglio se faccio colazione o stomaco vuoto.?
mi perdoni se le sembrerò un po' ridicolo.
perché di fatto, lo penso anche io.
la ringrazio se Vorrà rispondere.
cordiali saluti

[#29]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

queste informazioni le devono dare il personale della struttura dove farà l’esame in quanto si tratta di una terapia e a distanza è vietato consigliare farmaci e loro dosaggi.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#30] dopo  
Utente
Grazie. buona serata.

[#31] dopo  
Utente
buon pomeriggio. le manderei la risposta della RM. la ringrazio anticipatamente.
A livello cervicale marcata riduzione della fisiologica lordosi. iniziale note di spondiloartrosi intersomatica ed interapofisaria. condizioni di disdratazione con lieve riduzione in altazza degli spazi intersomatici compresi tra c4e c7.
protusioni discali ad ampio raggio a livrllo c4c5 che contrae rapporti di aderenza con la corda midollare. Associato a estrinsecazioni nei forami di congiunzione. analogo reperto di minore entita si osserva a licello di c5 c6e c6c7
canale vertebrale normale ampiezza. non alterazioni dell'intensità di segnale della corda midollare.

[#32] dopo  
Utente
seguito referto RM cervello e nervi cranici.
si documentano alcuni puntiformi aree di altrrata intensità di segnale in sefe sotto corticale fronto parietale sinistra e parietale posteriore sinistra compatibile con esiti gliotici aspecifici senza alterata intendsità di segnale nelle seguenze di diffusione. quarto ventricolo normale e in sede, sistema ventricolare sopratentoriale normsle ed in asse. rispetyo slla linea mediana.
normale visualizzazione degli spazi subaracnoide. della bade e del mantello.
origine della cerebrale posteriore sinistra dalla sifonecarotidea. non immagini riferibile a payologia aneurismatica.
dottore. questo era il seguito.
grazie sr potrà rispondermi

[#33]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

a livello cervicale oltre l'artrosi sono state riscontrate delle sporgenze di tre dischi intervertebrali che vanno interpretate dal neurologo visionando le immagini dell’esame.
Alla RM encefalica invece il reperto di "alcune puntiformi aree" potrebbe essere compatibile anche col pregresso trauma cranico, in via teorica però, in ogni caso nulla di grave.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#34] dopo  
Utente
grazie dottore. potrebbero essere queste sporgenze dei dischi a darmi questi problemi di instabilità, vertigini,, o crede che siano sempre frutto di uno stato di srress ansia ecc.
dottore, davvero la ringrsziotanto. lei è davvero prezioso
cordiali saluti

[#35]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Potrebbero essere entrambe le cose.
Dr. Antonio Ferraloro

[#36] dopo  
Utente
grazie mille cordiali saluti

[#37] dopo  
Utente
dottore buina sera.
le invio il referto dellEEG ultimo, che di fatto annulla, credo il precedente che faceva pensare a un epilessia da trauma..
Tracciato eseguiti con privazione del sonno.
Tracciato ricco di artefatti di origine muscolare. Ritmo di base a 9-11c/s, di amoiezza 20-30uV irregolare, subcontinuo, simmetrico. Buina la risposta agli stimoli visivi ed uditivi. Non modificazioni in corso di iperpnea.
Non modigicazioni durante la SLI.
Conlusioni:
assenza di elementi di significato patologico.
Mi è stato consigliato di fare EEG di 24 ore.
non danno peso alla mia pur evidente problema della cervicale.
se mi da un suo parere le sono grato.
Grazie.

[#38]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

l’EEG è nella norma, concordo pienamente con chi Le ha consigliato un EEG delle 24 ore che potrebbe cogliere elementi che in un tracciato standard di 20-30 minuti non si colgono.
A mio avviso è un approfondimento diagnostico altamente indicato.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#39] dopo  
Utente
Grazie mille.

[#40] dopo  
Utente
gentilissimo.
dopo avere fattoper due volte RM COMPLETA. EEG 2 VOLTE. TUTTO negativo tranne problemi alla cervicale, continuo ad avere disturbi stranissimi che mi costringono a rinchiudermi in casa. provo a descrivere. senzazioni di leggerezza, instabilità, ma il massimo è la vista. sembra come se vedessi più da un occhio che dall'altro. è come se indossassi un paio di occhiali non mie.
passa dopo 1/2minuti. ma è sconvolgente. spece se stai guidando.
che diavolo potrebbe essere?? ho l'aorta discendente un pizzico dilatata, 42, puessere? no mi dice il mio medico. epilessia?? non si evidenzia da eeg normali, il nervo vago?? lo stress?? sono stato piu stressato di ora e mai avuto ptoblemi. la prego se può darmi il suo parere.
ma guidare eavere allimprovviso questi problemi agli occhi non è piacevole.
grazie infinite dottore.

[#41]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

ne deve parlare col neurologo quando porterà l’esito degli esami effettuati, a distanza sembrerebbe un disturbo psicosomatico ma solo come ipotesi.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#42] dopo  
Utente
dottore gentilissimo, potrebbe trattarsi di diplopia binoculare??
grazie.

[#43]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non mi sembra diplopia.
Dr. Antonio Ferraloro

[#44] dopo  
Utente
grazie dottore.

[#45] dopo  
Utente
buongiorno Dottore.
le sarei grato se potesse darmi il suo parere
EEG delle 24ore.
Buona la qualità tecnica della registrazione. Presenza di artefatti da movimento di origine oculare e muscolare.
In veglia : ad occhi aperti, attività mista theta, alfa e beta, diffusa.Ad occhi chiusi, attività di fondo a 9-10 c/s, di medio voltaggio, poco stabile e regolare, reagente.
In sonno :presenza dei fisiologici grafoelementi del sonno( onde aguzze al vertice, fusi rapidi, complessi k) e delle normali modifiche del ritmo celebrale caratteristiche delle varie fasi del sonno nRem e Rem.
Conclusioni :EEG dinamico privo di elementi patologici
In particolare, assenti anomalie EEG concomitanti ad apisodio di malessere segnalato dal paziente.
Grazie infinite. se vorrà darmi un suggerimento, un suo giudizio
Buona giornata e buon lavoro

[#46]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

il tracciato EEG è normale, non sono evidenti grafoelementi patologici.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#47] dopo  
Utente
grazie dottore.