Paura sclerosi

Buon pomeriggio, ormai sono giorni che non vivo più prima delle 4 del mattino non riesco a prendere sonno spaventata anzi terrorizzata di avere sm.
Inizia tutto a dicembre mi sveglio una mattina con il mignolo gonfio della mano dolorante, qualche antifiammatorio e si risolve il gonfiore vi e solo al risveglio e il dolore lo devo andare a cercare da li iniziano le mie paure dall artrotw, ai tumori e i fine la sm.
Successivamente arriviamo al 19 di dicembre a seguito o almeno credo di uno sforzo eseguito maldestramente e la continua tensione alle spalle lavorando al PC 4 h al giorno da casa inizio ad avvertire dolori braccia pesanti e formicoli fino alle mani...panico un si tomo neurologico non è mai bello tastandomi le spalle vedo che il dolore proviene e si irradia da li... penso alla cervicobrachialgia applicazione di arnica calore indotto dalla borsa dell acqua...intanto continuo a leggere e leggere su internet a un certo punto leggo parestesie gambe piedi sm.
Da li inizio ad avvertire questi sintomi non costanti con il movimento spariscono si accentuano a volte di notte quando cerco di capire se tutto va bene o quando accavvallo le gambe...alle mani non è piu persistente e si verifica quando sto tanto al PC o al telefono, a volte ho la sensazione che questi sintomi migrano in tutto il corpo a volte nulla.
Al momento la sensibilità a tutti gli stimoli ce l ho ma sono terrorizzata sto attenta a come cammino per vedere se sbando non dormo più ho 25 anni e non riesco a scacciare questo pensiero con la paura di svegliarmi un mattino e non alzarmi più
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,6k 2k 23
Gentile Ragazza,

non vedo nessun sintomo che possa fare sospettare una SM, probabilmente si tratta di problematiche di origine posturale accentuate dall’ansia o, addirittura, alcune originate dalla suggestione di ciò che legge.
Eviti questa pratica perché estremamente ansiogena e dannosa, se non ci riesce deve affrontare il problema perché può instaurarsi una sindrome ossessiva.
Ne parli col medico curante, non vada in Rete alla ricerca di autodiagnosi e non pensi più la SM.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore per la celerità nella sua risposta, cercherò di rilassarmi e scacciare via questi pensieri, effettivamente questi spilli/ formicoli migranti ovunque li sento o quando ci sta attenta o quando mi sembra di essere relativamente tranquilla anche se so che già il solo pensiero significa che tranquilla non ci sono proprio! La ringrazio e le auguro una buona serata!
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,6k 2k 23
Di nulla.

Buona serata anche a Lei

Dr. Antonio Ferraloro

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio