Da 1 anno soffro di emicrania bilaterale

salve, ho 38 anni soffro di forte emicrania ormai da più di 1 anno ho fatto tante visite rm tutto negativo, ho sempre dolori sul tutto il corpo da + di 2 settimane tutti questi dolori si sono aggiunti le nausee è vertigini è faccio fatica ad addormentarmi il mio medico di famiglia mi ha prescritto TAVOR 1mg da prendere 1 compressa prima di andare a dormire a causa dei dolori,il mio sonno sveglia dura 6 ore al giorno quindi mi alzo + stanca di quando sono andata a letto . molti medici specialisti dicono che soffro di fibromialgia perchè neanche loro mi sanno dare una spiegazione precisa mi hanno prescritto tante medicine pultroppo il mio corpo nn le tolera x esempio LYRICA presritta da un neurologo 2 AL GIORNO DA 75 MI HA PROVACATO GONFIORI ALLE GAMBE FATICA DI URINARE aumento di appettito PROBLEMI CICLO MESTRUO poi queste reumatologi CYMBALTA , ARXOSIA E TUTTE LE ALTRE MEDICINE CHE APPARTENGONO A QUESTE CATEGORIE HO SEMPRE AVUTO ALTRI PROBLEMI OGGI SONO ANDATA DALL"OTORINO MI DICE DEVO ANDARE DA UN NEUROLOGO PREMETTO NN SONO NERVOSA NN HO PROBLEMI A CASA ANZI I MIEI FAMIGLIARI MI STANNO MOLTO VICINO DA QUANDO STO COSI .ringrazio chiunque mi dedichi un pò del suo tempo grazie arrivederci
[#1]
Dr. Rosario Vecchio Neurologo 1,4k 32 22
Gentile Signora,


Lei parla di emicrania, ma non elenca nessuno dei farmaci che si usano per tale disturbo, ma solo ansiolitici, antidepressivi e farmaci per il dolore neuropatico. Anche il pregabalin (Lyrica) che Lei scrive prescritto da un collega neurologo non è un farmaco tipicamente usato per un disturbo emicranico. Il neurologo che ha consultato che diagnosi ha posto? Che caratteristiche ha la cefalea? è pulsante o come un cerchio che stringe la testa? si accompagna a intolleranza alla luce, ai rumori? ha nausea, vomito? quanto dura? risponde anche per breve periodo a qualche analgesico?

Cordiali saluti

cordiali saluti

Dr. Rosario Vecchio

[#2]
dopo
Utente
Utente
la ringrazio x avermi risposto la sua collega unica domanda che mi fa è questa ci sono problemi a casa io risp no tutto ok? poi mi dice prenda LYrica 2 volte al di ci rivediamo tra 2 mesi io la richiamo perchè la cura mi dava dei problemi mi dice sigra è impossibile solo a lei perchè si rifiuta di curarsi .Poi io nn ci sono + andata all" ora il mio medico di famiglia mi manda privatamente dagli specialisti reumatologi LA LORO DIAGNOSI FIBROMIALGIA CON UN PO DI CERVICALE , COSI INIZIA IL MIO INCUBO :altre pastiglie tipo CYMBALTA E altre ancora ne avro cambiate tantissime con nessun risultato anzi i dolori erano aumentati nn riuscivo neanche ad alzarmi x andare in bagno. l" emicrania mi vengo in due circostanze diverse :quando rieco ha dormire mi sveglio con delle fitte forti ( es sembra che qualcuno mi abbia in quel momento conficato un oggetto) è devo stare seduta sul letto o su una sedia duranno tanto. Invece quando sono sveglia molte volte mi viene un dolore da dietro la nuca è fino alla fronte questo capita quando sto faccendo dei mestieri a casa CHE si assocciano alle vertigini con nausea con sensazione di sbandamento qui il mio medico di famiglia mi ha prescritto SYNFLEX DA 500mg VERTISEC DA 24 mg con PERIDON X 3 VOLTE AL DI tra fare effetto le pastiglie sembra che ci voglia una ternita di tempo X stare leggermente meglio.Invece x riuscire a dormire la sera prendo TAVOR 1PASTIGLIA INTERA da 1mg anche se è un dormi sveglia a letto riesco a starci solo 6 ore ,perchè se voglio stare di più nn riesco perchè ci sono anche gli altri dolori come i formicoli alle gambe è braccia mani ecc. TAVOR ormai le prendo da 2 mesi .Ho eseguito molti esami , molte RM senza contrasto al cranio risultato neg ,HO FATTO ANCHE RM ALLA COLONNA VERTEBRALE ECC. ho solo 2 problemi alla schiena C5- C6 , + ERNIA DEL DISCO CHE LI DICIAMO TRANQUILLA .SPERO DI ESSER STATA UN Pò PRECISSA RISP ALLE SUE DOMANDE .GRAZIE MILLE LE AUGURO BUONAGIRNATA BUON LAVORO BUONA FESTA X DOMANI ARRIVEDERCI
[#3]
Dr. Rosario Vecchio Neurologo 1,4k 32 22
Gentile Signora,

la cefalea che Lei descrive sembra inserirsi in un contesto di sintomi complessi e variegati con presenza di spiccata componente ansiosa. E' quindi difficile esprime un qualsiasi giudizio in questa sede. Il consiglio è di cercare di capire se esiste un disturbo di somatizzazione ansiosa che lega tutti gli aspetti dei Suoi sintomi. Pertanto è bene eseguire una visita psichiatrica. Solo successivamente, se dovesse essere escluso un disturbo di somatizzazione ansiosa sarebbe utile sentire il parere di un neurologo.

Cordiali Saluti

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio