Utente
GENTILE DOTT. LA DISTURBO IN QUANTO ORAMAI DA QUALCHE MESE HO DEI FORTI DOLORI ALLE GAMBE. NON SO SE E' UN CASO MA TUTTO E' INIZIATO DOPO AVER INIZIATO A PRENDERE UN BETABLOCCANTE (LOBIVON) E DELLE COMPRESSE DI FERRO (NIFEREX) PERCHE' AVEVO IL FERRO BASSO. E' INIZIATO CON UN FORTE DOLORE ALLE TIBIE E DOPO QUALCHE GIORNO SI E' ESTESO ALLA PARTE SUPERIORE DELLE GAMBE.
HO SCOPERTO DI AVERE UN LINFONODO ALL'INGUINE (CONTROLLATO TRAMITE UN ECOGRAFIA TRATTASI DI LINFONODI REATTIVI) MA POSSONO CAUSARE IL DOLORE ALLE GAMBE.
INOLTRE HO UN UTERO RETROVERSO ED UN INFEZIONE VAGINALE, PUO' QUESTO CAUSARE QUESTO DOLORE?
INOLTRE MI CAPITA SPESSO DI AVERE DOLORI DIFFUSI IN TUTTO IL CORPO A COSA E' DOVUTO?
HO FATTO DEGLI ESAMI DEL SANGUE: EMOCROMO VES TAS.... TUTTO NELLA NORMA.
HO FATTO GINNASTICA ANTALGICA PUO' AVER CAUSATO QUESTO DISTURBO?
PUO' TRATTARSI DI QUALCOSA DI GRAVE O SOLO DOLORI VAGANTI?
GRAZIE PER LA SUA RISPOSTA

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
da ciò che mi scrive non penso ci sia qualcosa di grave.
Il linfonodo ingrossato, l'utero retroverso, l'infezione vaginale non possono causare il dolore alle gambe. Non penso neanche che la ginnastica antalgica abbia potuto provocare il dolore a meno che non sia stata intensa. Assume farmaci per il colesterolo? Ha problemi alla schiena?
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
si ho dei piccoli problemi alla schiena una lombosciatalgia e poi una spondilite.
cmq mi dicevano che potrebbe trattarsi di fibromialgia.
il dolore a giorni è intenso altri giorni di meno.
E' da un paio di giorni che (su consiglio di un'amica) x il dolore sto usando la Tachipirina e devo dire che il dolore è un pò diminuito.
Secondo lei potrebbe trattarsi di fibromialgia? Altri mi parlavano di sclerosi multipla e sinceramente mi sono molto spaventata.
Può dirmi qualcosa di più?
La ringrazio per la sua disponibilità

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile signora,
potrebbe trattarsi di fibromialgia ma per fare questa diagnosi dovrebbe effettuare una visita neurologica o reumatologica. Non pensi alla scerosi multipla perchè il dolore alle gambe non è un sintomo iniziale. Pittosto le consiglio pure un' Elettromiografia agli arti inferiori e una RM lombare se il sintomo dovesse perdurare. La visita neurologica, s'intende, è prioritaria.
Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Gent. dottore la ringrazio per la sua risposta, volevo comunque farle presente che da qualche giorno ho le testa come "confusa" "stanca"
A cosa potrebbe essere dovuto?
Sto prendendo alcuni medicinali: Ananase, Lobivon, Niferex, folidex, Tachipirina, Sedivitax, potrebbe essere qualche effetto collaterale?
Grazie ancora.

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile signora,
la sensazione di testa confusa e stanca potrebbe essere dovuta sia a qualche effetto collaterale dei farmaci che sta assumendo sia alla preoccupazione di avere qualcosa di grave. Si tranquillizzi ed effettui una visita neurologica.
Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro